UN VS PARERE:AGISCO LEGALMENTE? SI O NO?

Andare in basso

Re: UN VS PARERE:AGISCO LEGALMENTE? SI O NO?

Messaggio  Fiore di loto il Sab Mar 21, 2015 7:31 pm

lascia stare,è una causa senza senso..il tuo amico non la può impostare come "plagio mentale" anche solo per il semplice fatto che il reato di plagio ex art. 603 c.p. è stato abrogato dalla Corte Costituzionale nel lontano 1981..da quello che ho capito vorrebbe tentare la strada del danno biologico,non so di dove sei(e quindi a quale foro vi dovreste rivolgere),ma è molto difficile(per non dire praticamente impossibile)che ti venga riconosciuto..è solo u n parere,penso di dartelo con un minimo di cognizione di causa essendo avvocato pure io nonché borderline(ma questo poco importa nel dare un parere legale)..una combinazione letale :-)

Fiore di loto

Messaggi : 90
Data d'iscrizione : 22.06.14
Età : 33

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: UN VS PARERE:AGISCO LEGALMENTE? SI O NO?

Messaggio  sopravvissuto1974 il Lun Mar 16, 2015 12:27 pm

Ciao Delfino pare quasi che ti piaccia crogiolarti in questa situazione .Non sono un avvocato ne uno psichiatra ma che senso ha continuare a rivangare una storia che a tuo dire non è mai andata oltre la compassione ?
Lei è malata e questo è un fatto. Non puoi fargliene una colpa , come non posso fare io con la madre di mia figlia.Non puoi curarla (non sei un professionista del settore ), ne mi pare tu sia in grado di starle vicino come farebbe un amico , visto che non hai la forza di non farti coinvolgere (stai andando fuori di testa ..o no?).
Ora parli di agire legalmente ..ti rendi conto che stai affogando in un bicchiere d'acqua?Molla gli ormeggi e comincia a navigare nella tua di vita..ci sono altri mari da esplorare ..quello in cui ti sei fermato sarà sempre un gran casino e sei destinato a soccombere ..

sopravvissuto1974

Messaggi : 64
Data d'iscrizione : 06.02.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: UN VS PARERE:AGISCO LEGALMENTE? SI O NO?

Messaggio  Orchite il Dom Mar 15, 2015 2:42 pm

Ascolta la tua psichiatra e lassa sta', io non sono esperto ma immagino che il plagio mentale sia quasi impossibile da provare. I soldi per queste "spese vive" usali per qualche cosa bella, che ti piace.

Orchite

Messaggi : 107
Data d'iscrizione : 24.02.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: UN VS PARERE:AGISCO LEGALMENTE? SI O NO?

Messaggio  Delfino81 il Dom Mar 15, 2015 2:07 pm

cara amitriptilina, purtroppo è difficile riassumere in poche righe ma nemmeno in un libro intero, i motivi che mi hanno spinto a stare in "trincea" cosi tanti anni..... non c'era amore, se x amore intendiamo quello erotico e passionale che lega tanti codipendenti ai borderline....quando si fidanzava con qualcuno, (noi eravamo gia ex), pregavo tutti i Santi che fosse quello definitivo, e che se ne prendesse cura....come io ho fatto per tanti anni...puntualmente peccato però che veniva scaricata dopo qualche breve storia sessuale, non appena manifstava i suoi disturbi....

è un mondo ingrato, cara...la regola che muove tutto è sempre quella... "ridi e il mondo riderà con te, piangi e piangerai da solo"...per questo chi ha problemi spesso e volentieri viene evitato da altri.... quando poi capita chi, x carattere, non resta insensibile, non gira la faccia dall'altra parte, cerca di dare una mano, a costo di essere trascinato giu, passa pure per coglione giusto? tanto piu dalle stesse persone che chiedono aiuto come voi BL... i "codipendenti" per qualsiasi modo lo idventino (amore sviscerato, affetto, senso di responsabilità, debolezza di carattere, ecc)sono solo dei limoni da spremere finche hanno succo da far uscire, poi diventano solo dei coglioni nell'immaginario non solo collettivo, ma anche vostro stesso.... e va beh è giusto che sia cosi... Rolling Eyes

preciso comunque che la causa legale non la voglio intentare principalmente contro di lei ma proprio contro la sua famiglia....le stesse persone che quando chiamavo e dicevo (vedete che vostra figlia/sorella mi ha mandato un messaggio che vuole farsi di boccette, o ppure che si sta sentendo male), trovavo solo un muro di fronte, e dunque staccavo da lavoro e accorrevo sempre io.... queste per me sono immondizia del genere umano....non ci sono altri termini...

e non è detto che la farò...ci sto pensando su!


Delfino81

Messaggi : 70
Data d'iscrizione : 26.01.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: UN VS PARERE:AGISCO LEGALMENTE? SI O NO?

Messaggio  Ospite il Dom Mar 15, 2015 1:50 pm

Mio caro, questo comportamento lo vedo molto immaturo. Hai avuto a ke fare cn una persona cn problemi molto gravi (te lo dice una ke da ciò ke ha letto sta anni luce meglio, ma ke cmq è in un limbo)
Hai scelto TU in prima persona di caricartela, quindi la colpa è solo tua. (In sostanza se io mi metto ubriaca alla guida e mi ferisco, la colpa è mia, nn di ki nn è riuscito ad evitarmi)
Lo hai fatto anche x anni, sapendo ke non c'era amore ne responsabilità.
Poi ragiona, ha una misera pensione da invalida (non ti darebbe un centesimo), nn ha un lavoro ke può perdere a causa tua, nn verrà messa in galera, in ke modo gliela faresti pagare?
Sprechi solo tempo ed energie, passa oltre, anche perché dal mio punto di vista, lei nn ha colpa, i danni psichici te li sei causati da te.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

UN VS PARERE:AGISCO LEGALMENTE? SI O NO?

Messaggio  Delfino81 il Dom Mar 15, 2015 12:46 pm

ciao a tutti....la mia storia in tanti già la conoscono....7 anni di assistenza infermieristica verso una ragazza BL con cui so stato fidanzato solo pochi mesi,ma di cui ho continuat a occuparmente per appunto 7 anni..persona verso cui nemmeno ho provato amore (credevo lo fosse quando ero fidanzato), ma se ci so stato appresso, è stato poi solo x affetto, poi svanito anche quello, in un secondo step perche mi faceva pena, in un terzo step perche mi ricattava che se me ne andavo si uccideva... in tutto questo, famiglia completamente ASSENTE e SCARICABARILE, con me avevano fatto 13, perche per quanto abbia cercato di sensibilizzarli a occuparsi di questa persona, (che per il suo disturbo era stata anche dichiarata invalida non so a che percentuale, mi pare 80 % e percepiva una minima pensione) si sono fatti beatamente i cazzi loro....i genitori erano separati, oi divorziati (da sto trauma forse il so disturbo), la madre si è risposata uno coi soldi, il padre e il fratello si facevano la loro vita, hanno comprato na casetta x la mia ex in cui viveva da sola, e loro abitavano da un'altra pate sempre in città....lo hanno fatto x levarsela dalle palle, e poi hanno trovato il pollo da spennare, cioè il sottoscritto...

Sono mesi ormai che non vedo e sento piu questa persona, da quando ho chiamato i Carabinieri perche in una sua crisi eteroaggressiva mi inseguiva col coltello x casa.... credo sia stata un bel po' in qualche repato psichiatrico, se sia uscita nn lo so, non so piu nulla, e manco ne voglio sapè

So solo che la rabbia che ancora provo x questa storia non se ne va....mi corrode sempre di piu....Vedete, io non sparo a 0 su tutti i BL, non ce l'ho con tutti quanti voi, perche ho ancora la lucidità per capire che dietro una diagnosi c'è una persona, e x quanto molti connotati siano comuni a tutti, ogni essere umano è diverso da un altro....ma se questa diagnosi viene fatta a una persona come la mia ex, che (ho imparato aconoscerla) era una persona comunque cattiva e opportunista e lo sarebbe stata anche senza essere BL, e con una famiglia di contorno come quella che ha avuto lei, ecco che poi il pollo che sono io l'hanno spennato bene bene.....

Di fatto, ora sono io che vado dallo psichiatra, sono io che prendo farmaci per dormire, e sono io che ho dovuto cambiare lavoro (ero un commerciale e guadagbavo bei soldi, ci sapevo fa, ora nn riesco piu a sorridere ai clienti, ho perso la "verve" necessaria che ci vuole per fa sto lavoro, e solo perche la mia azienda mi vuole bene, mi ha messo in un ruolo amministrativo, piu tranquillo, ma dove guadagno meno della metà)...perdita di salute e perdita economica....al che ne ho voluto parlare a un mio caro amico avvocato.... Rolling Eyes

...il quale mi ha detto...(come gia sentito da altri utenti del forum)...sei tu che te la sei cercata....sacrosanto... Wink però, c'è un però...si puo comunque tentare una causa....in cui, per quelli che in giurisprudenza si chiamano "comportamenti concludenti", mi ha detto, cerchiamo di dimostrare la correlazione tra la tua salute psichica e quello che hai dovuto sopportare (e questo lo dice anche la mia psichiatra, che potrebbe tranquillamente redigere un certificato)), il ricatto morale a cui tutta quella famiglia ti ha sottoposto per anni va sotto il termine giuridico di "Plagio mentale", che ha avuto terreno fertile data la mai debolezza di carattere, e il mio pregresso periodo depressivo, ecc....io dal canto mio ho conservato diversi suoi messaggi di minacce, di suicidio, o al veleno, che mi avrebbe riempito di botte, ho anche una registrazione telefonica in cui i diceva "ti ammazzo" ecc e quando parlavo col padre e col fratello quando cercavo aiuto che mi dicevano "Ma non mi rompere i coglioni, tu te la sei voluta cercare, so cazzi tuoi, x noi è morta" (parliamo di una loro familiare invalida)

Insomma il mio amico avvocato mi ha spiegato che sarebbe una causa lunga e dura da vincere, perche se gia le cause che hanno a che fare con problemi organici (es chirurgo che sbaglia l'operaz) so difficili, quando si entra nel campo della psiche, è ancora piu difficile rapportare a livello legale fattori di natyra psichicha....però ci sono elementi anche x vincere....

lui è un avvocato in gamba e un caro amico, non mi chiederebbe una lira di "parcella", mi farebbe pagare solamente quelle che si chiamano le "spese vive" in ambito legale..che poi, x legge, se vinco la causa, sono rimborsate dalla parte perdente...ma intanto le devo anticipare...e si tratta comunque di divrse centinaia di euro....

Non è x soldi che lo farei, solamente per fargliela pagare a quelle persone che definire tali è un complimento. La psichiatra mia dice, benche è disposta a redigere il suo certificato, che è meglio lasciar perdere perche piu mi ci arrovello, piu è difficile uscirne....non so che fare...cercherò di pensarci e prendere una decisione.

buona domenica a tutti.

Delfino81

Messaggi : 70
Data d'iscrizione : 26.01.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: UN VS PARERE:AGISCO LEGALMENTE? SI O NO?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum