Questo disturbo può "rientrare"?

Andare in basso

Re: Questo disturbo può "rientrare"?

Messaggio  Ospite il Ven Mag 25, 2018 1:31 am

Annamaria ha scritto:Si dice guarire dal borderline...o far rientrare i sintomi come hai detto tu ....mi puoi spiegare meglio i sintomi .... grazie

Non si guarisce, si può solo migliorare dopo lunghi periodi di trattamento psicologico e psichiatrico.

I sintomi principali, sono prima di tutto la paura dell'abbandono, reale o immaginario e fare sforzi elevati per impedirlo, depressione, scarsa empatia verso il partner o altre persone significative, anoressia o bulimia, tentativi di suicidio.

Verso i 40 anni i tentativi di suicidio si fermano, ma restano tutti gli altri sintomi.

Ai border è sconsigliato avere storie importanti con altre persone, a meno che questi siano degli zerbini umani e che non reagiscano a nulla, dagli insulti, ai tradimenti, alle bugie, alle manipolazioni, all'odio, alla vendetta, allo stalking, se non incontrerete un martire per vocazione, le vostre storie dureranno molto poco a causa dei vostri continui sbalzi d'umore, rabbia immotivata e altre cose del genere, che farebbero fuggire chiunque.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: Questo disturbo può "rientrare"?

Messaggio  Annamaria il Sab Mar 03, 2018 4:41 pm

Si dice guarire dal borderline...o far rientrare i sintomi come hai detto tu ....mi puoi spiegare meglio i sintomi .... grazie

Annamaria

Messaggi : 44
Data d'iscrizione : 27.02.18

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Questo disturbo può "rientrare"?

Messaggio  Annamaria il Sab Mar 03, 2018 4:22 pm

Ascolta ma i sintomi del borderline sono giornalieri tipo mezz'ora su mezz'ora giù o si passano anche momenti belli....

Annamaria

Messaggi : 44
Data d'iscrizione : 27.02.18

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Questo disturbo può "rientrare"?

Messaggio  Hulkessa il Sab Mar 03, 2018 4:04 pm

So che si può in un certo modo guarire dal borderline o perlomeno far rientrare i sintomi, ma è possibile che il tutto sia prima ciclico e poi se ne vada?
Per un anno ho fatto solo cavolate, tra tradire la mia ragazza, abusare di sostanze leggere (ma per cui riesco comunque a diventare dipendente), tentare il suicidio svariate volte. Il tutto andava a intervalli sempre più diradati... adesso ho relativamente problemi: ansia simile alla fobia sociale ma vabbe, rabbia esagerata se accade qualcosa che mi tocca davvero o giorni di profonda tristezza e ideazioni suicidarie che però non tento più..
Ma tutto sommato sto bene.. è come se avessi solo reazioni esagerate mentre prima ero davvero fuori controllo in modo attivo..
vi chiedo questo perché ho riletto casualmente una conversazione di circa un anno fa tra me e la mia fidanzata e non so, penso che se potessi tornare indietro mi riempirei da sola di botte.. ora capisco perché ho rimosso l'ultimo anno dalla memoria...
sinceramente ho il terrore di tornare come prima.. come se fosse un'altra personalità (cosa che provavo tantissimo dato l'enorme differenza di pensiero ed emozione che riuscivo ad avere a distanza di minuti..).
Non so se ha senso... voi avete avuto cicli del genere? Sono poi ritornati a distanza di anni?

Hulkessa

Messaggi : 48
Data d'iscrizione : 02.11.16

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Questo disturbo può "rientrare"?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum