Non so più cosa fare, consigli?

Andare in basso

Re: Non so più cosa fare, consigli?

Messaggio  Funambolo il Dom Dic 17, 2017 3:50 pm

Ciao... Io sono borderline, ma sono stato fidanzato con un'altra borderline per cui so quanto il rapporto può essere lesivo. Non riuscirai a cambiare questo tipo di rapporto, sarà sempre uguale, quindi devi solamente chiederti cosa vuoi fare. Io dopo 6 mesi che ci stavo l'ho lasciata, lei è stata molto male ma si è ripresa e dopo ha dato filo da torcere a qualcun altro. Ancora sono legato a lei, anche perché abbiamo continuato a sentirci lo stesso però sono molto felice che l'esperienza si sia conclusa e che i problemi suoi siano diventati suoi e di qualcun altro. Mi sono spremuto fino in fondo per farle del bene ma anche se ci sono un pò riuscito, un pochino (poco poco),solo perché io potevo capirla, lei restava più o meno la stessa con i soliti problemi e disagi dati dal disturbo. Se ti sta bene il male che ne ricevi continua, altrimenti fai come me e abbandona. Se non ci sono riuscito io a cambiarala, che siamo uguali, non ci può riuscire una persona sana. In bocca al lupo

Funambolo

Messaggi : 148
Data d'iscrizione : 15.10.16

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Non so più cosa fare, consigli?

Messaggio  My name il Sab Dic 16, 2017 3:12 pm

Ciao a tutti, è da un bel po' che navigo in questo forum e oggi ho deciso di iscrivermi per chiedere un parere a voi che avete passato, più o meno, quello che ho passato anche io.
Sto vivendo un amore malato, un amore in cui 9 volte su 10 soffro. La mia ragazza è borderline. Da quando stiamo insieme me ne ha dette di cotte e di crude, ci sono rimasto malissimo e ho sofferto (e soffro ancora) tantissimo. Non mi sono mai sentito così impotente e allo stesso tempo distrutto. Non so più cosa devo fare, se lasciarla e pensare a me, se tenere ancora duro, se credere a ciò che mi dice o no. Qualsiasi cosa che affermo sembra sbagliata agli occhi suoi, mi umilia, mi offende e mi fa sentire sbagliato. Ho paura che si faccia del male se me ne vado. Ha tentato il suicidio durante la nostra relazione e questo mi ha fatto avere sensi di colpa immensi. Sono consapevole che non potrò mai salvarla(come diceva lei ad inizio relazione) e tanto meno aiutarla a tutti gli effetti. Cerco di starle vicino sempre, anche dopo le litigate in cui mi ha detto le peggiori cose...cose che nessuno mi ha mai detto durante la mia vita. Sono sempre io in torto, sempre. Non riconosce questo enorme sforzo che faccio e pretende cose impossibili. Pochissime volte si è scusata. Ho paura di andarmene ma anche di rimanere. Ogni giorno sta male e ogni giorno ci sto male anche io. A chi devo credere? Mi serve un consiglio perchè ora sono perso.


Chiedo anche se qualcuno può discutere con me di questa cosa per messaggio privato

My name

Messaggi : 1
Data d'iscrizione : 16.12.17

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum