Essere borderline

Andare in basso

Re: Essere borderline

Messaggio  elisa_ il Ven Nov 24, 2017 11:16 am

io ti posso dire la mia esperienza personale ma non prenderla come vangelo. il mio ex ragazzo è sia codipendente di una mamma narcisista e non tollerava la distanza. siamo stati 10 mesi a distanza io in Italia e lui in Germania. non tollera la distanza perchè ha paura dell'abbandono, mi bombardava di messaggi h24 che per me erano una lusinga, un interesse verso di me, mi sentivo in paradiso. per quanto riguarda me ho un disturbo dipendente (persona tipicamente remissiva e si sente inadeguata, per cui cerca qualcuno che la rassicuri e a cui subordinare se stessa, che la completi e che riempia il suo vuoto) e questa remissività mi porta ad avere tratti borderline quando arrivo al limite della sopportazione ed esplodo. nel senso ti do 100 in cambio di 0, accetto tutto e poi esplodo. con la terapia sto imparando a cercare e sistemare le relazioni (anche in amicizia) in rapporti reciproci (ti do 1 e mi dai 1, poi ti do 2 e tu anche e così via). questo perchè ho appreso il sistema che ho sempre usato con mio padre.
che è normale per le persone non non disturbate.
nel mio caso si è creato un mix esplosivo di dipendenza su dipendenza. io verso lui, e lui verso me perchè il rapporto con la mamma davvero lo distrugge (sua mamma non penso lo lascerà mai andare con le sue gambe, lei sceglie la ragazza per lui e poi lei manovra tutto). io avevo capito questo suo malessere e gli avevo proposto di trasferirci in un posto una via di mezzo fra la mia faiglia e la sua. l'inizio della fine. la mamma ha cominciato a manipolarlo contro di me. io ero la persona cattiva che le portava via il suo bambino e l'ha trasformato in quello che è lei, un narcisista che pianifica un piano B alle tue spalle per rimpiazzarti perchè tu non vai più bene. ora che sono in terapia è tutto chiaro. siamo responsabili al 50/50. io devo imparare a non dare 100 in cambio di 0 e lui dovrebbe imparare a staccarsi dalla mamma e creare una sua identità propria. se lui è innamorato di me e io di lui, si vive nel mezzo delle due famiglie senza interferenze e dipendenze.
ci siamo lasciati malissimo perchè lui ha iniziato una relazione 1 mese prima di lasciarmi, è come se avesse testato l'altra e poi mi ha lasciato. il tutto scatenato dal mio accettare tutto fino a due esplosioni border che hanno distrutto tutto.
sarebbe andato tutto a rotoli comunque perchè non era una cosa fattibile. ora che è tutto chiaro sto perdonando me stessa, mio padre e sto cercando di sistemare il rapporto con mia mamma che ho sempre attaccato e visto come l'antagonista della mia vita quando invece era mio padre.
un caos. spero si sia capito. Un abbraccio

elisa_

Messaggi : 2
Data d'iscrizione : 22.11.17

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Essere borderline

Messaggio  Kain71 il Mar Nov 14, 2017 10:26 pm

Ciao, io parlo per esperienza personale, non sono medico ne altro. Ho avuto storie a distanza e non c'erano problemi fino a quando si aveva anche una piccola discussione e venivo punito con la tecnica che è un vero abuso psicologico, cioè il silenzio. Non immagini quanto un borderline sia terrorizzato dal senso di abbandono, di sentirsi inadeguato, sbagliato. Per quanto riguarda il caso tu abbia a che fare con un narcisista , beh non sopporta la lontananza perché deve nutrire il suo ego e usati come nutrimento narcisista.

P.s Ci sono molte variabili in gioco, il tuo compagno è stato diagnosticato seriamente? È in cura? Segue la terapia e le sedute?

Kain71

Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 13.11.17

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Essere borderline

Messaggio  Fraefi il Mar Nov 14, 2017 5:57 pm

Ciao....ma un border innamorato come si comporta? Lui mi dice che a distanza non riesce a tollerare una relazione......

Fraefi

Messaggi : 12
Data d'iscrizione : 14.10.17

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Essere borderline

Messaggio  Kain71 il Mar Nov 14, 2017 8:22 am

Un po' complicato rispondere. Fai una ricerca in rete.
Purtroppo non posso mettere link esterni, mah che regola....

Kain71

Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 13.11.17

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Essere borderline

Messaggio  Fraefi il Lun Nov 13, 2017 10:24 pm

Ciao....potresti aiutarmi a capire la differenza tra i due?

Fraefi

Messaggi : 12
Data d'iscrizione : 14.10.17

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Essere borderline

Messaggio  Kain71 il Lun Nov 13, 2017 10:48 am

Buongiorno a tutti, dopo una lunga convivenza finita circa sei anni fa mi hanno diagnosticato borderline e depressione maggiore. Ho letto alcune cose qui e vorrei esprimere la mia personale opinione. Il borderline non e uno psicopatico ne un mostro, io ho Amato con tutto me stesso e il mio essere borderline è stato usato puntualmente come arma per distruggermi. Forse chi parla senza informarsi prima e anche dare una diagnosi alle persone.....beh non ho parole. La diagnosi è cosa da professionisti. E cmq da quello che ho letto penso e sottolineo penso che non abbiate avuto o avete un rapporto con un borderline ma con un narcisista che è cosa ben diversa. Vi consiglio umilmente di informarvi prima di dire cose che rasentano la leggenda urbana.

Kain71

Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 13.11.17

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Essere borderline

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum