Un problema serio

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Un problema serio

Messaggio  sife8113 il Lun Gen 30, 2017 12:36 pm

Malvina ha scritto:
BorderMe ha scritto:
Malvina ha scritto:Ma la colpa è di chi aumenta le loro convinzioni. Attorno a mia madre ci sono tutte persone che la compatiscono come piace tanto a lei, e che le fanno ragione.. se la tenesse la ragione l'importante è che mi resti lontano ahaha

Mio nonno diceva "la rason l'è dei mussi (asini)"
Da noi si dice:la resu l e di sumar!(asini)

sife8113

Messaggi : 90
Data d'iscrizione : 27.01.17

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un problema serio

Messaggio  Malvina il Lun Gen 30, 2017 12:21 pm

[quote="BorderMe"]
Malvina ha scritto:Ma la colpa è di chi aumenta le loro convinzioni. Attorno a mia madre ci sono tutte persone che la compatiscono come piace tanto a lei, e che le fanno ragione.. se la tenesse la ragione l'importante è che mi resti lontano ahaha

Mio nonno diceva "la rason l'è dei mussi (asini)"

Malvina

Messaggi : 141
Data d'iscrizione : 09.05.16

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un problema serio

Messaggio  BorderMe il Dom Gen 29, 2017 11:32 pm

Malvina ha scritto:17 anni, mi prescrivono un intervento che devo andar a fare in un'altra regione. Vado da sola in treno perché i miei non vogliono accompagnarmi. Arrivata là mi rimandano indietro perché devo far firmare il consenso ai genitori. Mio padre irreperibile, mia madre fa scene perché l'ho scomodata a farla venire in stazione a firmare (oltre a dirmi che ero una deficiente per la dimenticanza, ma chi lo sapeva, mai fatti interventi). Torno là, faccio tutta la degenza da sola con gli altri pazienti che mi guardano come una povera disgraziata. Torno a casa e trovo mia madre in piazza che si lamenta per il brutto periodo che sta passando, di quanto le tocca soffrire x i miei problemi etc.

Non sta bene parlar dei morti, ma a ripensarci mi verrebbe da dire: mavacagher!!!!!

Ma la colpa è di chi aumenta le loro convinzioni. Attorno a mia madre ci sono tutte persone che la compatiscono come piace tanto a lei, e che le fanno ragione.. se la tenesse la ragione l'importante è che mi resti lontano ahaha
avatar
BorderMe

Messaggi : 85
Data d'iscrizione : 21.01.17

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un problema serio

Messaggio  sife8113 il Dom Gen 29, 2017 11:06 pm

Malvina ha scritto:17 anni, mi prescrivono un intervento che devo andar a fare in un'altra regione. Vado da sola in treno perché i miei non vogliono accompagnarmi. Arrivata là mi rimandano indietro perché devo far firmare il consenso ai genitori. Mio padre irreperibile, mia madre fa scene perché l'ho scomodata a farla venire in stazione a firmare (oltre a dirmi che ero una deficiente per la dimenticanza, ma chi lo sapeva, mai fatti interventi). Torno là, faccio tutta la degenza da sola con gli altri pazienti che mi guardano come una povera disgraziata. Torno a casa e trovo mia madre in piazza che si lamenta per il brutto periodo che sta passando, di quanto le tocca soffrire x i miei problemi etc.

Non sta bene parlar dei morti, ma a ripensarci mi verrebbe da dire: mavacagher!!!!!
Non ho parole.cmq sto guardando il film

sife8113

Messaggi : 90
Data d'iscrizione : 27.01.17

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un problema serio

Messaggio  Malvina il Dom Gen 29, 2017 11:04 pm

17 anni, mi prescrivono un intervento che devo andar a fare in un'altra regione. Vado da sola in treno perché i miei non vogliono accompagnarmi. Arrivata là mi rimandano indietro perché devo far firmare il consenso ai genitori. Mio padre irreperibile, mia madre fa scene perché l'ho scomodata a farla venire in stazione a firmare (oltre a dirmi che ero una deficiente per la dimenticanza, ma chi lo sapeva, mai fatti interventi). Torno là, faccio tutta la degenza da sola con gli altri pazienti che mi guardano come una povera disgraziata. Torno a casa e trovo mia madre in piazza che si lamenta per il brutto periodo che sta passando, di quanto le tocca soffrire x i miei problemi etc.

Non sta bene parlar dei morti, ma a ripensarci mi verrebbe da dire: mavacagher!!!!!

Malvina

Messaggi : 141
Data d'iscrizione : 09.05.16

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un problema serio

Messaggio  BorderMe il Dom Gen 29, 2017 10:58 pm

sife8113 ha scritto:
BorderMe ha scritto:
BorderMe ha scritto:
sife8113 ha scritto:
BorderMe ha scritto:No raga ma siamo nella stessa situazione anch'io ho imparato a non dare peso a niente a quello che dice ma ogni cosa mi infastidisce perché penso costantemente "povera deficiente"
A me non cambia niente la sua presenza ma quando inizia ad inventare a prendersi meriti e ad accusarmi o comunque fa queste cose con mia sorella che non deve assolutamente passare quel che ho passato io, sbottò!!
Almeno te hai una sister.io sn figlia unica.oh ma sn due giorni qui in qst forum.e mi sento a casa mia.vatti a leggere la mia storia.l ho scritta nel post"figlia d un dio minore" in risp a malvina.cmq la vera famiglia e qll k t scegli.i pareNti purtroppo nn si scelgono
Scusate x cm scrivo ma la tastiera del mio.cel fa dannare

Ho appena letto, beh che dire la cosa che ci accomuna è il fatto che non se ne rendono minimamente conto di come ci hanno cresciute e come sia nata tutta questa rabbia nei loro confronti. Mia madre crede di essere vittima della sfortuna e di malocchi, e di non aver mai sbagliato niente.
Non posso più neanche guardarla in faccia, me ne ha fatte di tutti i colori.
Mio padre, un border anche lui, è sempre stato violento nei miei confronti e di tutta la famiglia, urla e pianti ovunque, ma quando gli faccio un discorso dove spiego il motivo di odiarli li per li si arrabbia furiosamente, il giorno dopo si vede che ci ha riflettuto per tutto il tempo è si sente una merda.
Mia madre è quella benvoluta da tutti amici e parenti, perché è la "buona" che come dice lei "fa la schiava" per portare a casa i soldi. Non è capace a fare niente se non a lamentarsi a drammatizzare ogni cosa ed essere sempre vittima.
Se io le dicessi ad esempio "mamma cavolo, ho finito il fondotinta" lei risponderebbe " e allora io neanche lo ho, povera me che non ho niente"
Queste sono le persone cui un giorno non vorrò mai diventare.

Ah, questa è simpatica,
mi hanno tagliato la gola, uscita dall ospedale tempo un mese mi hanno messo in comunità.
Lei ancora oggi che continua a dirmi " mi hai fatto soffrire quel periodo.. mi hai fatto tribolare"
Mi viene da ridere ahaha
La mia paura è che, siccome non riesco a sopportare neanche la sua voce, un giorno gli farò tanto male, e non voglio perché le voglio bene, ma deve starmi lontano
Vittimismo....tipico!!!loro.le poverine e noi le.matte che le roviniamo....ma se loro fossero.state piu.mamme e meno sclerotiche fprse noi saremmo diverse

.no???

Ahhaha esattamente, le matte siamo noi
avatar
BorderMe

Messaggi : 85
Data d'iscrizione : 21.01.17

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un problema serio

Messaggio  sife8113 il Dom Gen 29, 2017 10:48 pm

BorderMe ha scritto:
BorderMe ha scritto:
sife8113 ha scritto:
BorderMe ha scritto:No raga ma siamo nella stessa situazione anch'io ho imparato a non dare peso a niente a quello che dice ma ogni cosa mi infastidisce perché penso costantemente "povera deficiente"
A me non cambia niente la sua presenza ma quando inizia ad inventare a prendersi meriti e ad accusarmi o comunque fa queste cose con mia sorella che non deve assolutamente passare quel che ho passato io, sbottò!!
Almeno te hai una sister.io sn figlia unica.oh ma sn due giorni qui in qst forum.e mi sento a casa mia.vatti a leggere la mia storia.l ho scritta nel post"figlia d un dio minore" in risp a malvina.cmq la vera famiglia e qll k t scegli.i pareNti purtroppo nn si scelgono
Scusate x cm scrivo ma la tastiera del mio.cel fa dannare

Ho appena letto, beh che dire la cosa che ci accomuna è il fatto che non se ne rendono minimamente conto di come ci hanno cresciute e come sia nata tutta questa rabbia nei loro confronti. Mia madre crede di essere vittima della sfortuna e di malocchi, e di non aver mai sbagliato niente.
Non posso più neanche guardarla in faccia, me ne ha fatte di tutti i colori.
Mio padre, un border anche lui, è sempre stato violento nei miei confronti e di tutta la famiglia, urla e pianti ovunque, ma quando gli faccio un discorso dove spiego il motivo di odiarli li per li si arrabbia furiosamente, il giorno dopo si vede che ci ha riflettuto per tutto il tempo è si sente una merda.
Mia madre è quella benvoluta da tutti amici e parenti, perché è la "buona" che come dice lei "fa la schiava" per portare a casa i soldi. Non è capace a fare niente se non a lamentarsi a drammatizzare ogni cosa ed essere sempre vittima.
Se io le dicessi ad esempio "mamma cavolo, ho finito il fondotinta" lei risponderebbe " e allora io neanche lo ho, povera me che non ho niente"
Queste sono le persone cui un giorno non vorrò mai diventare.

Ah, questa è simpatica,
mi hanno tagliato la gola, uscita dall ospedale tempo un mese mi hanno messo in comunità.
Lei ancora oggi che continua a dirmi " mi hai fatto soffrire quel periodo.. mi hai fatto tribolare"
Mi viene da ridere ahaha
La mia paura è che, siccome non riesco a sopportare neanche la sua voce, un giorno gli farò tanto male, e non voglio perché le voglio bene, ma deve starmi lontano
Vittimismo....tipico!!!loro.le poverine e noi le.matte che le roviniamo....ma se loro fossero.state piu.mamme e meno sclerotiche fprse noi saremmo diverse

.no???

sife8113

Messaggi : 90
Data d'iscrizione : 27.01.17

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un problema serio

Messaggio  BorderMe il Dom Gen 29, 2017 10:39 pm

BorderMe ha scritto:
sife8113 ha scritto:
BorderMe ha scritto:No raga ma siamo nella stessa situazione anch'io ho imparato a non dare peso a niente a quello che dice ma ogni cosa mi infastidisce perché penso costantemente "povera deficiente"
A me non cambia niente la sua presenza ma quando inizia ad inventare a prendersi meriti e ad accusarmi o comunque fa queste cose con mia sorella che non deve assolutamente passare quel che ho passato io, sbottò!!
Almeno te hai una sister.io sn figlia unica.oh ma sn due giorni qui in qst forum.e mi sento a casa mia.vatti a leggere la mia storia.l ho scritta nel post"figlia d un dio minore" in risp a malvina.cmq la vera famiglia e qll k t scegli.i pareNti purtroppo nn si scelgono
Scusate x cm scrivo ma la tastiera del mio.cel fa dannare

Ho appena letto, beh che dire la cosa che ci accomuna è il fatto che non se ne rendono minimamente conto di come ci hanno cresciute e come sia nata tutta questa rabbia nei loro confronti. Mia madre crede di essere vittima della sfortuna e di malocchi, e di non aver mai sbagliato niente.
Non posso più neanche guardarla in faccia, me ne ha fatte di tutti i colori.
Mio padre, un border anche lui, è sempre stato violento nei miei confronti e di tutta la famiglia, urla e pianti ovunque, ma quando gli faccio un discorso dove spiego il motivo di odiarli li per li si arrabbia furiosamente, il giorno dopo si vede che ci ha riflettuto per tutto il tempo è si sente una merda.
Mia madre è quella benvoluta da tutti amici e parenti, perché è la "buona" che come dice lei "fa la schiava" per portare a casa i soldi. Non è capace a fare niente se non a lamentarsi a drammatizzare ogni cosa ed essere sempre vittima.
Se io le dicessi ad esempio "mamma cavolo, ho finito il fondotinta" lei risponderebbe " e allora io neanche lo ho, povera me che non ho niente"
Queste sono le persone cui un giorno non vorrò mai diventare.

Ah, questa è simpatica,
mi hanno tagliato la gola, uscita dall ospedale tempo un mese mi hanno messo in comunità.
Lei ancora oggi che continua a dirmi " mi hai fatto soffrire quel periodo.. mi hai fatto tribolare"
Mi viene da ridere ahaha
La mia paura è che, siccome non riesco a sopportare neanche la sua voce, un giorno gli farò tanto male, e non voglio perché le voglio bene, ma deve starmi lontano
avatar
BorderMe

Messaggi : 85
Data d'iscrizione : 21.01.17

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un problema serio

Messaggio  BorderMe il Dom Gen 29, 2017 10:35 pm

sife8113 ha scritto:
BorderMe ha scritto:No raga ma siamo nella stessa situazione anch'io ho imparato a non dare peso a niente a quello che dice ma ogni cosa mi infastidisce perché penso costantemente "povera deficiente"
A me non cambia niente la sua presenza ma quando inizia ad inventare a prendersi meriti e ad accusarmi o comunque fa queste cose con mia sorella che non deve assolutamente passare quel che ho passato io, sbottò!!
Almeno te hai una sister.io sn figlia unica.oh ma sn due giorni qui in qst forum.e mi sento a casa mia.vatti a leggere la mia storia.l ho scritta nel post"figlia d un dio minore" in risp a malvina.cmq la vera famiglia e qll k t scegli.i pareNti purtroppo nn si scelgono
Scusate x cm scrivo ma la tastiera del mio.cel fa dannare

Ho appena letto, beh che dire la cosa che ci accomuna è il fatto che non se ne rendono minimamente conto di come ci hanno cresciute e come sia nata tutta questa rabbia nei loro confronti. Mia madre crede di essere vittima della sfortuna e di malocchi, e di non aver mai sbagliato niente.
Non posso più neanche guardarla in faccia, me ne ha fatte di tutti i colori.
Mio padre, un border anche lui, è sempre stato violento nei miei confronti e di tutta la famiglia, urla e pianti ovunque, ma quando gli faccio un discorso dove spiego il motivo di odiarli li per li si arrabbia furiosamente, il giorno dopo si vede che ci ha riflettuto per tutto il tempo è si sente una merda.
Mia madre è quella benvoluta da tutti amici e parenti, perché è la "buona" che come dice lei "fa la schiava" per portare a casa i soldi. Non è capace a fare niente se non a lamentarsi a drammatizzare ogni cosa ed essere sempre vittima.
Se io le dicessi ad esempio "mamma cavolo, ho finito il fondotinta" lei risponderebbe " e allora io neanche lo ho, povera me che non ho niente"
Queste sono le persone cui un giorno non vorrò mai diventare.
avatar
BorderMe

Messaggi : 85
Data d'iscrizione : 21.01.17

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un problema serio

Messaggio  sife8113 il Dom Gen 29, 2017 9:14 pm

BorderMe ha scritto:No raga ma siamo nella stessa situazione anch'io ho imparato a non dare peso a niente a quello che dice ma ogni cosa mi infastidisce perché penso costantemente "povera deficiente"
A me non cambia niente la sua presenza ma quando inizia ad inventare a prendersi meriti e ad accusarmi o comunque fa queste cose con mia sorella che non deve assolutamente passare quel che ho passato io, sbottò!!
Almeno te hai una sister.io sn figlia unica.oh ma sn due giorni qui in qst forum.e mi sento a casa mia.vatti a leggere la mia storia.l ho scritta nel post"figlia d un dio minore" in risp a malvina.cmq la vera famiglia e qll k t scegli.i pareNti purtroppo nn si scelgono
Scusate x cm scrivo ma la tastiera del mio.cel fa dannare

sife8113

Messaggi : 90
Data d'iscrizione : 27.01.17

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un problema serio

Messaggio  BorderMe il Dom Gen 29, 2017 9:09 pm

No raga ma siamo nella stessa situazione anch'io ho imparato a non dare peso a niente a quello che dice ma ogni cosa mi infastidisce perché penso costantemente "povera deficiente"
A me non cambia niente la sua presenza ma quando inizia ad inventare a prendersi meriti e ad accusarmi o comunque fa queste cose con mia sorella che non deve assolutamente passare quel che ho passato io, sbottò!!
avatar
BorderMe

Messaggi : 85
Data d'iscrizione : 21.01.17

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un problema serio

Messaggio  sife8113 il Dom Gen 29, 2017 7:41 pm

Malvina ha scritto:@sife: brava, vuol dire che hai l'autocoscienza di tutelare l'autostima di tua figlia...mia madre invece non mi ha messo sotto la campana, faceva fare tutto a me ma non le andava mai bene niente. Soprattutto non sopportava che la gente mi apprezzasse o di desse un minimo di attenzione per cui mi diffamava di brutto in giro.

Io mia figlia l ho salvata.da me.dalla mia rabbia.contro mia madre.da mia madre.dalla brutta situazione in cui vivevamo.or Vive lontana da me,e affidata ai miei.suoceri e la c e il suo papa con lei...ma e serena...e felice....io sn fiera di lei
Magari mi odiera...pero poi mi ringraziera

sife8113

Messaggi : 90
Data d'iscrizione : 27.01.17

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un problema serio

Messaggio  Malvina il Dom Gen 29, 2017 7:36 pm

@sife: brava, vuol dire che hai l'autocoscienza di tutelare l'autostima di tua figlia...mia madre invece non mi ha messo sotto la campana, faceva fare tutto a me ma non le andava mai bene niente. Soprattutto non sopportava che la gente mi apprezzasse o di desse un minimo di attenzione per cui mi diffamava di brutto in giro.

Malvina

Messaggi : 141
Data d'iscrizione : 09.05.16

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un problema serio

Messaggio  sife8113 il Dom Gen 29, 2017 7:30 pm

Malvina ha scritto:Ragazzi io non sono border, sono una persona tranquillissima ai limiti dell'inerzia, ma sono arrivata anch'io a mettere le mani al collo a mia madre che agiva in modo molto simile a quello descritto da voi.
Non mi è mai successo con nessun'altra persona in nessun altra occasione, ma le continue critiche dove fa più male, le provocazioni e le svalutazioni anche di fronte ad altri mi facevano scoppiare. Anche lei piena di vittimismo, sempre pronta a incolparmi e pure a inventare cose e convincersene.
Ho provato in tutti i modi, incontrandola anche al di fuori dell'ambiente consueto o assieme ad altra gente o perfino scrivendole delle lettere ma non c'è stato nulla da fare. Più cercavo di tenermi calma più provocava. Ha finito per rovinare anche la mia festa di laurea raccontando a tutti delle cose orribili su di me e buttando a terra la roba da mangiare; tutti i presenti se ne sono andati via più veloci della luce. L'ultima volta che l'ho portata a mangiare fuori, ovviamente pagato da me e il mio compagno, ha insultato chiunque fosse nel ristorante e ha finito per rotolare ubriaca giù da una collina. Vi giuro che avrei voluto lasciarla lì, l'ho caricata in macchina e scaricata sulla via di casa come un sacco di patate.
L'unica è evitarli finchè è possibile o limitarsi a risicate comunicazioni di servizio, preferibilmente a distanza. Parallelamente lavorare su sé stessi. Credo sia l'unica soluzione.

.....e bruttissimo quando una madre t svaluta.io.cn mia figlia non l ho mai fatto e nn lo faccio nemmeno ora k nn vive cn me.la sgrido ma le faccio capire che e una signorina e che e intelligente.al contrario d qll k faceva mia mamma...mi ha Sempre.messa in una cpana di vetro e si e sempre sostituita a me.che brutta cosa!

sife8113

Messaggi : 90
Data d'iscrizione : 27.01.17

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un problema serio

Messaggio  Malvina il Dom Gen 29, 2017 7:25 pm

Ragazzi io non sono border, sono una persona tranquillissima ai limiti dell'inerzia, ma sono arrivata anch'io a mettere le mani al collo a mia madre che agiva in modo molto simile a quello descritto da voi.
Non mi è mai successo con nessun'altra persona in nessun altra occasione, ma le continue critiche dove fa più male, le provocazioni e le svalutazioni anche di fronte ad altri mi facevano scoppiare. Anche lei piena di vittimismo, sempre pronta a incolparmi e pure a inventare cose e convincersene.
Ho provato in tutti i modi, incontrandola anche al di fuori dell'ambiente consueto o assieme ad altra gente o perfino scrivendole delle lettere ma non c'è stato nulla da fare. Più cercavo di tenermi calma più provocava. Ha finito per rovinare anche la mia festa di laurea raccontando a tutti delle cose orribili su di me e buttando a terra la roba da mangiare; tutti i presenti se ne sono andati via più veloci della luce. L'ultima volta che l'ho portata a mangiare fuori, ovviamente pagato da me e il mio compagno, ha insultato chiunque fosse nel ristorante e ha finito per rotolare ubriaca giù da una collina. Vi giuro che avrei voluto lasciarla lì, l'ho caricata in macchina e scaricata sulla via di casa come un sacco di patate.
L'unica è evitarli finchè è possibile o limitarsi a risicate comunicazioni di servizio, preferibilmente a distanza. Parallelamente lavorare su sé stessi. Credo sia l'unica soluzione.

Malvina

Messaggi : 141
Data d'iscrizione : 09.05.16

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un problema serio

Messaggio  sife8113 il Dom Gen 29, 2017 6:07 pm

Funambolo ha scritto:Anch'io l'unica volta che me la sono presa con una persona è stato con mia madre e le ho messo le mani al collo e per fortuna mi hanno trattenuto altrimenti chissà dove sarei adesso. Lei ha chiamato i carabinieri ma poi è finito tutto lì. Ora ho con lei un rapporto superficiale ed ho imparato a non calcolarla altrimenti mi verrebbe voglia di farle passare tutto quello che ho passato io

....pensi le.mie stesse identiChe cose.pure da me sn venuti i carabinieri.
Anch io evito di ribattere.sai adesso.cosa le.dico?mamma,tu pensi questo?ok e um tuo pensiero.tietelo.x te e stop

sife8113

Messaggi : 90
Data d'iscrizione : 27.01.17

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un problema serio

Messaggio  Funambolo il Dom Gen 29, 2017 6:03 pm

Anch'io l'unica volta che me la sono presa con una persona è stato con mia madre e le ho messo le mani al collo e per fortuna mi hanno trattenuto altrimenti chissà dove sarei adesso. Lei ha chiamato i carabinieri ma poi è finito tutto lì. Ora ho con lei un rapporto superficiale ed ho imparato a non calcolarla altrimenti mi verrebbe voglia di farle passare tutto quello che ho passato io

Funambolo

Messaggi : 111
Data d'iscrizione : 15.10.16

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un problema serio

Messaggio  sife8113 il Dom Gen 29, 2017 5:28 pm

Ti capisco appieno.anch io ho provato questi sentimenti x.mia mamma.le ho addirittura.messo le.mani al collo...non la reggevo piu.sempre arrabbiata,sempre nervosa....ha rovinato la mia vita,mi ha fatto uscire il.peggio di.me.Adesso va meglio con lei,ma in passato l ho odiata tanto.
Bisognerebbe andare oltre,come sto facendo io
Adesso qualsiasi cosa dice non mi tocca piu.



sife8113

Messaggi : 90
Data d'iscrizione : 27.01.17

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Un problema serio

Messaggio  BorderMe il Dom Gen 29, 2017 5:00 pm

Raga io non la sopporto più,
La odio incondizionatamente . È difficile spiegare ogni cosa ma questa persona come parla mi fa zompare i nervi.
È piena di drammaticità vittimismo e convinzioni. Ogni rapporto che ha è basato sulla compassione che si DEVE provare per lei.
È un qualcosa di assurdo, mi ha denunciato mi ha messa in comunità mi ha incolpato dei suoi fallimenti , si inventa cose che non esistono e se ne convince è impossibile farglielo capire così ogni volta finisco ad insultarla e cacciarla di casa.
Sto parlando di mia MADRE , che ho smesso di averci alcun tipo di rapporto. Ma ho una sorella più piccola e non deve esistere che danna la vita anche a lei.
avatar
BorderMe

Messaggi : 85
Data d'iscrizione : 21.01.17

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un problema serio

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum