Scoprire il disturbo

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Scoprire il disturbo

Messaggio  BorderMe il Lun Gen 23, 2017 4:29 pm

giorgio88 ha scritto:Ciao BorderMe assolutamente OK per continuare in privato visto che per una serie di motivazioni non posso riportare in pubblico alcune riflessioni molto "delicate". Potrei darti la mia mail privata senza alcuna difficoltà, ma scrivendola qui non so se violò le regole del forum. Dimmi tu come fare rispettando le regole

Scusami non riesco a mandarti nessun messaggio privato per 7 giorni perché mi sono appena registrata. Non so come possiamo metterci in contatto
avatar
BorderMe

Messaggi : 85
Data d'iscrizione : 21.01.17

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scoprire il disturbo

Messaggio  BorderMe il Lun Gen 23, 2017 4:19 pm

Si Giorgio88 , ti ho scritto un messaggio privato, per controllarlo dovresti cliccare su "versione web" e poi andare su "messaggi privati"
avatar
BorderMe

Messaggi : 85
Data d'iscrizione : 21.01.17

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scoprire il disturbo

Messaggio  Malvina il Lun Gen 23, 2017 4:12 pm

Malvina ha scritto:Si, in un certo senso credo che il processo di guarigione comprenda il riguadagnare una certa innocenza, anche se certe cose probabilmente non si potranno più recuperare.
Questo non vuol dire che non ci sia stata una "collaborazione" da parte nostra che probabilmente risale ai condizionamenti avuti nell'infanzia (non so se tu prevedi di intraprendere un percorso psicoterapico personale...) né che queste persone siano cattive o colpevoli in senso stretto...anche loro sono state vittime, in un passato molto remoto.
Sai, riguardo all'innocenza perduta, credo che questo pezzo di una canzone di Guccini descriva bene quello che si prova:

Ma il tempo, il tempo chi me lo rende? Chi mi dà indietro quelle stagioni
di vetro e sabbia, chi mi riprende la rabbia e il gesto, donne e canzoni,
gli amici persi, i libri mangiati, la gioia piana degli appetiti,
l' arsura sana degli assetati,
la fede cieca in poveri miti?
Come vedi tutto è usuale, solo che il tempo stringe la borsa
e c'è il sospetto che sia triviale l' affanno e l' ansimo dopo una corsa,
l' ansia volgare del giorno dopo,
la fine triste della partita,
il lento scorrere senza uno scopo di questa cosa...
che chiami...vita.

Bisogna recuperare la "gioia piana degli appetiti", la "fede cieca in poveri miti" (poveri solo per chi è totalmente disilluso), il "lento scorrere senza uno scopo" ovvero il vivere semplicemente, gustando i giorni attimo per attimo, senza ansie di dover fare/dare/sembrare qualcosa, senza paranoie preventive e macchinazioni mentali, agendo in base alle proprie sensazioni e non assecondando qualche visione distorta che proviene dall'esterno.
Non è facile. Io stessa rimpiango la mia vecchia me, che a detta di molti era sempre aperta e disponibile. Ora non riesco a dare più nulla, anche a persone con problemi diversi dal borderline, perché mi sento totalmente prosciugata, letteralmente scippata di una lunga parte di vita.

Scusate ho sbagliato thread, son proprio fusa, lo posto di là.

Malvina

Messaggi : 140
Data d'iscrizione : 09.05.16

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scoprire il disturbo

Messaggio  Malvina il Lun Gen 23, 2017 4:10 pm

Si, in un certo senso credo che il processo di guarigione comprenda il riguadagnare una certa innocenza, anche se certe cose probabilmente non si potranno più recuperare.
Questo non vuol dire che non ci sia stata una "collaborazione" da parte nostra che probabilmente risale ai condizionamenti avuti nell'infanzia (non so se tu prevedi di intraprendere un percorso psicoterapico personale...) né che queste persone siano cattive o colpevoli in senso stretto...anche loro sono state vittime, in un passato molto remoto.
Sai, riguardo all'innocenza perduta, credo che questo pezzo di una canzone di Guccini descriva bene quello che si prova:

Ma il tempo, il tempo chi me lo rende? Chi mi dà indietro quelle stagioni
di vetro e sabbia, chi mi riprende la rabbia e il gesto, donne e canzoni,
gli amici persi, i libri mangiati, la gioia piana degli appetiti,
l' arsura sana degli assetati,
la fede cieca in poveri miti?
Come vedi tutto è usuale, solo che il tempo stringe la borsa
e c'è il sospetto che sia triviale l' affanno e l' ansimo dopo una corsa,
l' ansia volgare del giorno dopo,
la fine triste della partita,
il lento scorrere senza uno scopo di questa cosa...
che chiami...vita.

Bisogna recuperare la "gioia piana degli appetiti", la "fede cieca in poveri miti" (poveri solo per chi è totalmente disilluso), il "lento scorrere senza uno scopo" ovvero il vivere semplicemente, gustando i giorni attimo per attimo, senza ansie di dover fare/dare/sembrare qualcosa, senza paranoie preventive e macchinazioni mentali, agendo in base alle proprie sensazioni e non assecondando qualche visione distorta che proviene dall'esterno.
Non è facile. Io stessa rimpiango la mia vecchia me, che a detta di molti era sempre aperta e disponibile. Ora non riesco a dare più nulla, anche a persone con problemi diversi dal borderline, perché mi sento totalmente prosciugata, letteralmente scippata di una lunga parte di vita.

Malvina

Messaggi : 140
Data d'iscrizione : 09.05.16

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scoprire il disturbo

Messaggio  giorgio88 il Lun Gen 23, 2017 2:42 pm

Ciao BorderMe assolutamente OK per continuare in privato visto che per una serie di motivazioni non posso riportare in pubblico alcune riflessioni molto "delicate". Potrei darti la mia mail privata senza alcuna difficoltà, ma scrivendola qui non so se violò le regole del forum. Dimmi tu come fare rispettando le regole

giorgio88

Messaggi : 4
Data d'iscrizione : 10.08.16

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scoprire il disturbo

Messaggio  mondonuovo455 il Lun Gen 23, 2017 1:52 pm

si e vero ma la manipolazione almeno nel mio caso la metto in atto solo quando inzia a crearsi un rapporto sincero in cui quella persona la vedo spesso e da li boom anche la dipendenza che al momento io nn penso di avere.
altri casi in cui conosco gente anche per pochi giorni tendo a essere altruista e aiutare anche se a mio sfavore.

mondonuovo455

Messaggi : 8
Data d'iscrizione : 21.01.17

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scoprire il disturbo

Messaggio  Dark shadow il Lun Gen 23, 2017 12:47 pm

Sì BorderMe, questo lo so. Non era un attacco alla "categoria". Sono molto informato sulle modalità (le ho anche vissute oltretutto). È un disturbo egosintonico, il borderline ha acquisito queste caratteristiche sin dall'infanzia e le attua come fossero normali, non ne può assolutamente nulla purtroppo.

Dark shadow

Messaggi : 83
Data d'iscrizione : 18.01.17

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scoprire il disturbo

Messaggio  BorderMe il Lun Gen 23, 2017 11:55 am

Dark, ti dico che questo è vero ma non lo si fa apposta. Come dici te, si i border manipolano e se ne accorgono ma lo fanno inconsciamente.
avatar
BorderMe

Messaggi : 85
Data d'iscrizione : 21.01.17

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scoprire il disturbo

Messaggio  Dark shadow il Lun Gen 23, 2017 10:20 am

Piuttosto Giorgio ti consiglio di stare in guardia sulla pseudo amicizia e sulla tolleranza, abbiamo cominciato tutti così. Loro sono maestri nel push & pull, è il loro modo di manipolare.

Dark shadow

Messaggi : 83
Data d'iscrizione : 18.01.17

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scoprire il disturbo

Messaggio  Dark shadow il Lun Gen 23, 2017 10:15 am

Beh Giorgio88, la mia era solo amicizia, non c'è stato altro, poi si è trasformata in una sorta di tossicodipendenza, questo mi pare sia emerso in maniera abbastanza chiara...

Dark shadow

Messaggi : 83
Data d'iscrizione : 18.01.17

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scoprire il disturbo

Messaggio  BorderMe il Lun Gen 23, 2017 1:59 am

(oltre al fatto che mio padre e mio fratello sono border, così come il ragazzo con cui ho fatto la mia unica storia seria)
avatar
BorderMe

Messaggi : 85
Data d'iscrizione : 21.01.17

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scoprire il disturbo

Messaggio  BorderMe il Lun Gen 23, 2017 1:56 am

Buonasera caro Giorgio,
Possiamo parlarne quanto vuoi!
Sono tre anni che la parola Borderline è il tema della mia mente. È una cosa ormai conosco nei dettagli più profondi, ed ovviamente mi ha anche portato ad interessarmi altamente alla psicologia soprattutto per l'empatia che si crede inesistente, ma c'è e anche intensa ed è anche per questo che amo la psicologia! Se vuoi parlarne ci scriviamo in privato!!
avatar
BorderMe

Messaggi : 85
Data d'iscrizione : 21.01.17

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scoprire il disturbo

Messaggio  giorgio88 il Lun Gen 23, 2017 1:47 am

Ciao BorderMe,
Medico di base, ma privo di competenze sulla materia mi sono trovato coinvolto con una border che dopo aver raccontato a tutti che con me "stava vivendo in un film" (in realtà ci avevo messo tutte le competente e abilità seduttive oltrechè il cuore) ha chiuso drasticamente quasi manifestando segni d'odio. Preso in contropiede ho cercato di capire dov'ero andato a finire. Prima gli studi, poi l'entrata in questo sito mi ha fatto capire tutto.. o quasi. Ora pseudo amicizia con cene una volta al mese (merito della mia tolleranza dei suoi assurdi comportamenti), incuriosito e non co-border, mi piacerebbe per quanto da te riportato (oltrechè con Dark Shadow anche se si ostina a definire la sua storia come amicizia) continuare dialogo/riflessione con te. Giorgio

giorgio88

Messaggi : 4
Data d'iscrizione : 10.08.16

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scoprire il disturbo

Messaggio  mondonuovo455 il Dom Gen 22, 2017 10:52 pm

si ti ho scritto n so se ti e arrivato qualcosa.prova a vedere su posta in arrivo

mondonuovo455

Messaggi : 8
Data d'iscrizione : 21.01.17

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scoprire il disturbo

Messaggio  BorderMe il Dom Gen 22, 2017 10:46 pm

Va benissimo! Stessa cosa vale per me. Non so, come ci si scrive in privato?!
avatar
BorderMe

Messaggi : 85
Data d'iscrizione : 21.01.17

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scoprire il disturbo

Messaggio  mondonuovo455 il Dom Gen 22, 2017 7:49 pm

buonoo ahaha,ti scrivo in privato?e si mi fa piacere più che altro anche l eta e quella, quindi ci si aiuta, capiamo delle cose e soprattutto mi interessa conoscere come pensa un altro border visto che non ne ho mai conosciuti,credo.

mondonuovo455

Messaggi : 8
Data d'iscrizione : 21.01.17

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scoprire il disturbo

Messaggio  BorderMe il Dom Gen 22, 2017 6:32 pm

Mondo nuovo assolutamente sì, sono interessata, sono nella tua stessa situazione anche se ok che l'ho scoperto da poco ufficialmente ma ne dubitavo da 3 anni a questa parte, mettiamoci in contatto!
avatar
BorderMe

Messaggi : 85
Data d'iscrizione : 21.01.17

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

risposta

Messaggio  mondonuovo455 il Dom Gen 22, 2017 4:52 pm

borderme ma essendo tutte e due borderline e quindi più ci si sente amati e più si odia quella persona non e possibile che la tua reazione sia data data da questo?
e cosa ti ha fatto cambiare idea in maniera cosi drastica sul tuo ex?la tua e stata una valutazione in maniera oggetiva o il fatto che pensavi di essere presa per il culo ha pesato cosi tanto.
io ho scoperto da poco di essere borderline e come te vado ancora alle superiori,ho 19 anni da tre giorni e credo che anche tu più o meno abbia la mia eta se vuoi ci si puo scrivere e sono curioso di sapere com e il rapporto tra borderline. soprattutto se tra te e il tuo ex vi supportavate parlando di tutto o vi distruggevate a vicenda.il fatto di essere borderline mi spaventa un po e di parlarne con i miei amici nn penso di farlo visto la stigmatizzazione.

mondonuovo455

Messaggi : 8
Data d'iscrizione : 21.01.17

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scoprire il disturbo

Messaggio  BorderMe il Dom Gen 22, 2017 4:33 pm

Purtroppo seguendo le emozioni le persone non sanno cosa fanno. Quando vedo che mi danno troppe attenzioni evado, mi sfastidiscono, non riesco a sopportare che qualcuno mi ami o mi voglia, perché il mio più grande sogno è di avere io questo desiderio. Comunque, quando serve, non esitare a chiedere Smile
avatar
BorderMe

Messaggi : 85
Data d'iscrizione : 21.01.17

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scoprire il disturbo

Messaggio  Dark shadow il Dom Gen 22, 2017 3:20 pm

Sì, devo dire che le situazioni siano analoghe e sicuramente collimano. Le ho dato troppe attenzioni da quando ho capito il disturbo. Lei non mi ha mai detto di essere borderline, mi disse semplicemente che aveva problemi mentali (testuali parole). Io le chiesi se lo era ma si affrettó a negare. La cosa mi insospettì perché essendo una persona di bassa cultura (purtroppo obbiettivamente è così) la conoscenza di quel termine tecnico mi diede da pensare. Ho sicuramente sbagliato qualcosa ma niente di eclatante. SI, sicuramente lei ha amplificato tutto. Come ti dicevo, lei ha sospeso di recente farmaci e psicoterapia e i risultati negativi si sono visti tutti. Già da settembre avevo capito che qualcosa non andava. Al rientro delle vacanze era contentissima di vedermi e fi fece anche una serie di apprezzamenti fisici che mai mi fece in 10 anni (del tipo "ti vedo proprio bene, sei un bell'uomo"). Ovviamente notai subito l'anomalia e mi feci tutt'altro che illusioni. Poi incentrô le sue attenzioni verso un paio di ventenni new entry in azienda, dicendo che si sentiva ancora giovane e voleva dare una svolta alla sua vita annullata dalla famiglia...inquietante. Uno dei due ora è sotto attacco, tra le sue grinfie (se così vogliamo dire) .Questo per sottolinearti l'importanza della psicoterapia. Ad ogni modo ti ringrazio per la disponibilità, mi sei stata di grande aiuto, penserò alla tua proposta, sei stata gentilissima.

Dark shadow

Messaggi : 83
Data d'iscrizione : 18.01.17

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scoprire il disturbo

Messaggio  BorderMe il Dom Gen 22, 2017 2:46 pm

Caro Dark Shadow a me sembra che tu voglia assolutamente sapere se tutto quel che c'è stato è stato vero o meno, il perché una persona riesce a dimenticare così facilmente e che ti lascia mille complessi in testa, è proprio quello che sta accadendo al mio ex e come è successo a me con un altra persona Borderline, sono stata davvero male. Ma comunque appena sono riuscita ad avere tutte le risposte che volevo, l'ho lasciato.

Il fatto è che sicuramente gli sia interessato di te come persona e come amico, ma magari credeva che tu la perseguitassi per magari delle "attenzioni normali" che si danno due amici. Le emozioni nei border si sentono raddoppiate di conseguenza è tutto molto ampliato, quel che a te sembra normale a lei sembra troppo o troppo poco.
Mi baso sul mio fatto, non la conosco non posso giudicarla.
Se vuoi parlarne privatamente per approfondire mettiamoci in contatto
avatar
BorderMe

Messaggi : 85
Data d'iscrizione : 21.01.17

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scoprire il disturbo

Messaggio  Dark shadow il Dom Gen 22, 2017 2:00 pm

Ciao BorderMe, grazie per la risposta. Come lascio trapelare dal post, penso si sia creata una sorta di dipendenza affettiva, frutto probabile di qualche mia carenza d'infanzia. Mi rendo però perfettamente conto che tutto ciò sia malsano e va corretto. La cosa che mi ha ferito di più a patre le consuete mancanze di rispetto è il fatto che conoscendomi bene, mi abbia colpito nel mio punto debole, l'orgoglio. Mi ha tolto ogni possibilità di chiarimento, e questo "sospeso" mi fa rimuginare sull'accaduto continuamente. Tanto è vero che non so come comportarmi. Anch'io come il tuo amico ho dato tutta la mia disponibilità futura, proprio perché conosco il suo problema, ma lei attualmente non mi guarda nemmeno in faccia quando la incrocio, così diventa difficile. Penso che attualmente si senta forte perché sta idealizzando un'altra persona, quindi non esisto più. Inoltre come già ti dicevo, va in giro a dire che la opprimevo e perseguitavo, cosa assolutamente non vera e frutto delle sue emozioni svalutative. Non so quindi se è il caso di insistere ulteriormente. Allo stato attuale delle cose penso sia controproducente. Pensavo di sparire fisicamente dalla sua vista per qualche settimana in maniera da far mitigare i suoi pensieri negativi nei miei confronti, come consiglia il detto "lontano dagli occhi, lontano dal cuore"...però, anche così, boh? Non è che si sente abbandonata e mi diffama ancora di piu? Il fatto è che attualmente la priorità è la mia persona e devo capire cosa è meglio fare. Di sicuro penso di essere stato in qualche maniera una persona importante per lei, altrimenti tutto questo senso di rabbia e vendetta non avrebbe senso.

Dark shadow

Messaggi : 83
Data d'iscrizione : 18.01.17

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scoprire il disturbo

Messaggio  BorderMe il Dom Gen 22, 2017 1:28 pm

Lui l'ho allontanato perché pur di starmi vicino era disposto ad restarmi amico, ma mi snervava anche così. Lo vedevo bisognoso di attenzioni da me. Lui ora ha iniziato un percorso psicologico da quanto ne so.
In questi casi succede che quando mi crollá l'idea buona di una persona, mi sento presa per il culo. In tutto!! E sono arrivata a pensare che lui ha cercato di conquistarmi con soldi e sorprese, mentre l'idea che c era prima era "che carino fa tutto questo per me". Mi fa sentire come se fossi stata corrotta dalla sua disponibilità economica.
Come mai stai così male per un amica?! Quale è la cosa che accusi di più? Ti fa star male prenderti colpe che non credi di avere?
Credo si senta presa in giro. Perché nel disturbo border (sempre che lei ne sia affetta) ci si crea aspettative da una persona che non verranno mai esternate a nessuno, almeno quel che capita a me le tengo dentro, alla prima parola sbagliata mi sento presa in giro.

Ho letto tutto il tuo post già dapprima che tu rispondessi, sinceramente non riesco a capire il tuo dolore dato che sia solo un amica, persone come lei, e come me, hanno bisogno di un profondo amore e stabile che non avranno mai, ma da parte di un amicizia potresti in ogni modo fargli vedere che tu ci sei sempre e che gli vuoi bene, anche se ti riempe di insulti, anche se non ti risponde, se il tuo dolore della sua perdita è cosi forte devi accettare queste condizioni, è capitato più o meno anche a me, un mio amico mi tartassava di "ti voglio bene" ed io lo insultavo, l'ho messo fino agli estremi e lui continuava a dirmi che non gli importava cosa dicevo e che mi voleva bene. Ora è una bellissima amicizia che dura da anni. (Non ti nascondo però, che ne dubito di Quest amicizia in certe situazioni)
avatar
BorderMe

Messaggi : 85
Data d'iscrizione : 21.01.17

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scoprire il disturbo

Messaggio  Dark shadow il Sab Gen 21, 2017 7:00 pm

Capisco. Nel tuo modo di percepire lui è stato un egoista, come se non avesse accettato nella totalità il tuo carattere. In termini assoluti potrebbe essere paradossalmente vero, ma nella realtà il suo era un desiderio legittimo il fatto di desiderare la parte migliore di te. Peraltro aveva messo in gioco anche le proprie risorse economiche per te. Questo sì che è amore, altroché! Scusa se mi permetto di chiedere, che fine ha fatto lui? Lo hai allontanato definitivamente? Provi sentimenti di odio profondo per lui? Cosa succede esattamente in questi casi? Sono curioso perché seppur da amico mi trovo nella stessa situazione. Ti chiederei se puoi di leggere il mio post di ieri (relazione amicale devastante...help) e darmi un consiglio o delle considerazioni.Non so se sono codipendente di questa persona, ma sicuramente dispiaciuto per l'allontanamento. Non so come comportarmi, più che altro perché lei mi sta calunniando con chiunque le capiti a tiro...perché lo fa? Ero solo un amico, non capisco. Racconta alla gente che la perseguitavo! Non so se sparire dalla sua vista o dalla circolazione o far finta di nulla. Grazie.

Dark shadow

Messaggi : 83
Data d'iscrizione : 18.01.17

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scoprire il disturbo

Messaggio  BorderMe il Sab Gen 21, 2017 5:29 pm

Il mio carattere lo esterno fin troppo e su questo non ci piove, io sapevo che lui mi amava con tutto se stesso mi avrebbe portato anche sulla luna, ma i border come sai già distorcono la realtà e questo mi faceva pensare delle bruttissime cose sul suo conto, non so spiegarti sono consapevole di questo ma il mio modo di ragionare è quello. Giuro non potevo vederlo e non volevo neanche saperne se solo mi guardava. Io all inizio della relazione lo avevo avvertito che avevo qualcosa che non andava manco di fiducia mo arrabbio subito e altro, lui ha detto che era tutto frutto della mia mente e che non avevo niente che non andava, quando ha visto che i miei momenti no mi ha implorato di andare da uno psichiatra e di coprirne lui le spese, ed io l'ho interpretata come se si fosse ricreduto solo perché non aveva più la dolce me, quindi come se lo avesse detto egoisticamente.
avatar
BorderMe

Messaggi : 85
Data d'iscrizione : 21.01.17

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Scoprire il disturbo

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum