compagna borderline e sesso promiscuo

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: compagna borderline e sesso promiscuo

Messaggio  ALE il Mer Apr 13, 2016 2:45 pm

Nohope nel tuo nick c'e' gia' la tua risposta temo...per queste persone il sesso promiscuo e' abbastanza la regola, queste azioni si chiamano agýti e hanno lo scopo di esternare la rabbia e/o delusione che provano, puo essere il sesso promiscuo, le abbuffate, la guida spericolata, il gioco d'azzardo o l'abuso di sostanze. E'una caratteritica del disturbo, e se leggi la mia storia io addirittura ho scoperto storie del mio lui, che oltre che con donnine varie, frequentava trans-viados...tu pensa quindi al mio sconcerto. A differenza tua per fortuna, per quanto mi riguarda, non c'e' mai stata convivenza quindi nessun legame solido quale il matrimonio e meno che meno figli.

Priorita'' uno a questo punto Ŕ la serenita' dei tuoi figli perche' per tua moglie mi sembra di capire che abbia scelto la via del non ritorno, dell'autodistruzione con queste uscite con uomini diversi. Lo so Ŕ dura, molto dura, sembra quasi crudelta' mentale la loro, ma Ŕ la malattia.

Se non c'e' volonta' ma soprattutto coscienza del disturbo e il disturbo borderline Ŕ egosintonico, cioe' in sintonia con il loro io, non si accorgono delle azioni sbagliate o comunque minimizzano l'accaduto, e quindi non si alleano con il terapeuta per stare meglio perche' per loro e' normale agire cosi, anzi sei tu quello sbagliato.

A livello legale non so darti consigli per la tutela di figli minori ma sicuramente un disturbo cosi' invalidante, se documentato, presumo possa darti l'opportunita' di agire contro la mamma quantomeno per quanto riguarda l'affido, cioe' che non sia congiunto ma dato solo a te.

ALE

Messaggi : 278
Data d'iscrizione : 16.04.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

compagna borderline e sesso promiscuo

Messaggio  nohope il Mer Apr 13, 2016 1:30 pm

Buongiorno, volevo chiedere un parere o un consiglio sulla mia situazione familiare.Alla mia convivente, ormai ex compagna, Ú stata diagnosticata una sindrome borderline di tipo B.Siamo insieme da 13 anni e abbiamo due figli di 12 e 11 anni.Dopo 5 anni di convivenza abbastanza tranquilla lei ha avuto una storia con un collega, e alla mia richiesta di rientrare in famiglia e ricostruire il nostro rapporto, lei ha risposto troncando col collega ma di fatto rifiutando e abbandonando me.Con i figli ha un rapporto poco materno, Ú pi¨ portata ai mestieri di casa e alle cose pratiche.Io invece sono diventato un compagno di giochi pi¨ che un padre, forse per sopperire alle mancanze affettive e ludiche di lei.Il problema Ŕ nato quando ho conosciuto e iniziato un rapporto con un altra donna, nascondendo la cosa ai figli e mantenendo una costante e normale presenza in casa.Due anni fa lei ha scoperto questa mia vita "parallela "e improvvisamente ha capito che mi amava ancora, che voleva tornare ad essere unaccoppia e che tradimenti e abbandono erano stati causati da qualche problema psicologico.In effetti Ŕ in cura da un anno e mezzo, Ú seguita da una psicologa, una psichiatra, la terapista di coppia, ormai genitoriale, e le era stata diagnosticata una bipolaritÓ.Ora invece sembra sia un disturbo borderline di tipo B.In questi due anni Ú stato un inferno per me e per i ragazzi, tirati in mezzo e usati da lei per ottenere ci˛ che non poteva, visto che io non intendo rinunciare all' altra donna.Liti, minacce, ricatti, aggressioni fisiche, tortura psicologica...ha fatto di tutto e a niente sono valse psicoterapie e medicine.Da due mesi si Ŕ iscritta a siti per incontrare uomini, passa quasi tutto il giorno, sia al lavoro che a casa, a chattare o telefonare a uomini con cui organizza uscite per fare sesso.Alle mie richieste di evitare di farsi vedere dai ragazzi risponde in pratica che non le frega nulla.L' unica cosa che la fa felice, e fa felice gli uomini con cui fa sesso, sono queste uscite sessuali.Ora, visto che nessuno sembra in grado di intervenire, non mi rimane che rivolgermi ai servizi sociali, sperando che non ci tolgano i figli.╔ veramente una situazione drammatica.

nohope

Messaggi : 2
Data d'iscrizione : 13.04.16

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum