"Abbandono" da parte del terapeuta

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: "Abbandono" da parte del terapeuta

Messaggio  Fiore di loto il Mer Set 09, 2015 9:34 pm

ciao dolce,sono d'accordo con cely,non sentirti abbandonata,penso anche io che questa sia una fase del piano terapeutico da lei pensato per te..apparte la moria di prischiatri che ho lasciato alle mie spalle,ho cambiato quattro terapeuti e apparte con uno in tutti gli altri casi l'ho vissuto come un piccolo lutto,anche se a "mollare" ero stata io..per i borderline l'ideale è stare nel presente,nel qui ed ora,rivangare il passato non è una buona idea,non è per niente catartico come si sosteneva in psicoanalisi ai tempi di freud e può alimentare risentimento,rabbia,frustrazione e può rappresentare un'ostacolo nell'andare avanti..te lo dico perché il mio problema è esattamente questo,essere troppo legata al passato e non saper accettare il presente..fidati della tua terapeuta,se vedi che non va bene questa soluzione ne riparlerete insieme..un abbraccio

Fiore di loto

Messaggi : 90
Data d'iscrizione : 22.06.14
Età : 32

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

ciao

Messaggio  Dolce87 il Mer Set 09, 2015 7:29 pm

grazie Cely per la tua risposta! Eh Lo so... ma non so se considerare "terminata" questa terapia...lei mi ha detto che posso chiamarla quando sto veramente male... (a parte che sono moooolto ansiosa da quando sono nata, e poi questo è un periodo NO)... Lo so che non posso esser sempre "dipendente" da lei...ma la terapia del borderline non era lunga e tortuosa?? cioè, io non ricordo quasi nulla della mia infanzia...e forse "scavare" poteva aiutarmi a migliorare....
avatar
Dolce87

Messaggi : 92
Data d'iscrizione : 20.03.14
Età : 29

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: "Abbandono" da parte del terapeuta

Messaggio  Cely il Mer Set 09, 2015 5:04 pm

Ciao cara, da quanto!
Io penso che la psico abbia ragione, il suo compito è quello di portarti ad avere una buona autonomia, non quello di essere sempre a tua disposizione...iinsomma non ti serve il suo supporto h24, va bene all inizio, ma poi? Vuoi vivere tutta la vita alle sue dipendenze?
Secondo me ha un piano...non sentirlo come un abbandono, lei sta provando a farti guarire.
un abbraccio :*

Cely

Messaggi : 752
Data d'iscrizione : 20.09.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

"Abbandono" da parte del terapeuta

Messaggio  Dolce87 il Mar Set 08, 2015 11:29 pm

Ciao a tuttiiii! Volevo chiedere perché la mia psicoterapeuta è già la seconda volta che mi dice "Proviamo a non vederci,se riesci a "camminare" da sola, a non aggrapparti a qualcuno... se stai male,mi chiami"... premesso che è meno di un anno che sono in terapia da lei, ma non ho proprio capito o.O io sento molto l'abbandono,soprattutto l'ho sentito di parenti,partner e una volta da parte di un'amica...stamattina l'ho sentito anke con la psicoterapeuta...all'inizio ho insistito per continuare a vederci,dopo appena uscita scoppiata in un pianto e come una morsa al petto....cosa che la prima volta non mi era accaduto.... Mi sapreste spiegare il motivo? oppure è il caso di rivolgermi a un'altra psicoterapeuta? questo è decisamente un periodo NO e non mi sento di "camminare" da sola...vorrei migliorare, anche se i momenti down sono all'ordine del giorno... Grazie anticipatamente ragazzi!!! bounce
avatar
Dolce87

Messaggi : 92
Data d'iscrizione : 20.03.14
Età : 29

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: "Abbandono" da parte del terapeuta

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum