ma come è possibile?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: ma come è possibile?

Messaggio  Cely il Sab Lug 18, 2015 8:24 pm

Esatto! Bottiglia di spumante pure io Razz (anzi, ex Laughing ) lo so che ci sono grasse e brutte che non se ne fregano comunque niente, ma sono diverse le situazioni, magari sono persone più autoironiche o che comunque accettano la situazione in quanto l'l'ambiente esterno lo permette. Io ho anche dei tratti ossessivi compulsivi, sono fissata con i vestiti che devono starmi perfettamente, con la perfetta collocazione degli accessori e la simmetria. Non ti dico che mi taglio e sistemo i capelli non so quante volte perché mi danno fastidio se non sono perfettamente collocati, quindi era difficile accettarsi grassa e disarnonica.
Gli uomini che la useranno ci saranno di sicuro, se ha questo tipo di "empatia" è molto facile sfruttare qualcuno nel periodo di idealizzazione.
Io andando avanti ho costruito tutta una serie di pregiudizi e di certezze, è difficile sfruttare una come me, ma in passato mi facevo manipolare facilmente. Vedrai che diventerà la classica persona che farà cadere a pezzi l'autostima degli uomini che ci vanno a provare, bastano 2,3,4 sfruttatori, o basta che si renda conto di quelli che proprio non sopporta.

Cely

Messaggi : 752
Data d'iscrizione : 20.09.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ma come è possibile?

Messaggio  Chera il Sab Lug 18, 2015 6:40 pm

Cely ha scritto:Io quando ero grassa invece dimostravo anche più dell'età che avevo XD avevo 15 anni ma me ne davano 25 o più, ora che ho 23 anni me ne danno 16 XD
l'eMpatia lasciamo stare perché boh non penso che esista un'empatia da bambino o da adulto,  esiste l-'empaTia e basta Razz
forse intendi alcuni comportamenti....
probabilmente è diventata anoressica proprio perché la sua natura è ingrassare e male.  

Per empatia infantile intendo che non riusciva proprio nel mettersi nei panni degli altri ,in nessun modo ,valeva il suo modo di vedere (giusto per lei) di vedere le cose ,non immagini che fatica farle capire anche il punto di vista degli altri, perchè tutto ciò si rifaceva non solo nella sua salute o nelle relazioni sociali ma anche nel lavoro. Insomma c'erano i buoni o i cattivi come un bambino riesce a sentirli. Non posso raccontare in fatto perchè sò che leggeva spesso siti come questo ,ma ti assicuro che mi fece venire i brividi per la sua assoluta "insesibilità" difronte ad una tragedia.
Lei mi disse perchè diventò anoressica ma non posso scriverlo,ma dopo aver riflettuto a lungo collegato i pezzi ,ti posso dire con quasi estrema certezza che hai ragione tu.

Lei quando stava con me aveva un fisico a bottiglia di spumante, il suo cruccio anche se a me non importava tanto ,mi piaceva lo stesso ,ma per lei era un ossessione ,questo fisico l'ha sempre avuto tranne ovviamente quando passava i periodi di anoressia.

Ripeto ,mi dispiace per lei e mi dispiace che sia seguita da medici incapaci,lo dico con cognizione di causa , sbagliare una diagnosi ci stà ma sbalgiarne tante in modo ripetuto non pone a loro favore. Spero che non cada nelle mani di qualche "bravo" uomo che la usi ,spero che non faccia uscire di testa nessuno ,perchè io sapevo dei suoi problemi alimentari e del suo stato ,tranne della cosa che non potevo sapere, ma un altro che si ritrova davanti a certi atteggiamenti e a certe svalutazioni e provocazioni continue protrebbe pure arrabbiarsi ,anche perchè lei ha il vizio di parlare troppo con le amiche e dire inventare cose .
In verità con chiuque abbia parlato mi è stato detto che l'anoressia rientra nelle malattie mentali perchè dentro ci può essere di tutto purtroppo ha molti punti in comune con il disturbo narcisistico e se ci metti il distrubo ossessivo compulsivo e quello evitante ,non è affatto facile vivere.
Purtroppo per come penso io , la rottura è stata provocata da agenti esterni , qui non posso scrivere ma certe cose sono successe per un perchè e dietro suggerimenti.
Credo che in un modo o in un altro sarà sempre dipendente da qualcosa ,io non lo ero eppure lo sono diventato in modo ossessivo anche se oggi mi sta passando perchè poi passa ,rimane la nostalgia delle cose buone quella frustrazione per una cosa rovinata senza reali motivi e sopratutto rimane quel senso di colpa per essere stato un mostro di cattiveria quando invece come nel mio caso ho "subito" i suoi colpi per almeno 5 mesi e poi mi sono arrabbiato per fortuna ,oggi manco la rabbia .
Quindi ,prima o poi passa dipende dal coinvolgimento che c'è stato e dipende da come siete stati lasciati o come avete lasciato.

Chera

Messaggi : 11
Data d'iscrizione : 10.07.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ma come è possibile?

Messaggio  Cely il Sab Lug 18, 2015 4:09 pm

Io quando ero grassa invece dimostravo anche più dell'età che avevo XD avevo 15 anni ma me ne davano 25 o più, ora che ho 23 anni me ne danno 16 XD
l'eMpatia lasciamo stare perché boh non penso che esista un'empatia da bambino o da adulto, esiste l-'empaTia e basta Razz
forse intendi alcuni comportamenti....
probabilmente è diventata anoressica proprio perché la sua natura è ingrassare e male.
Tutte le mie amiche con disturbi alimentari sono diventate anoressiche appunto perché non accettava il loro corpo, non sono d'acCOrdo con chi definisce l'anoressia una malattia mentale (Non del tutto) ci accomuna il fatto che abbiamo avuto problemi di peso nell'infanzia, io sono sempre stata chiamata "cicciona" "grassa" "obesa di m***"
Ci sono grasse armoniche (perche hanno una ossatura grande, molti muscoli etc...) e grasse brutte come lo ero io. Sono rinata quando ho perso i miei 20 kg!! Sfociamo nel patologico perché quando diventano magre ci sentiamo onnipotenti, sappiamo di poter decidere sul nostro corpo e allora si entra nel circuito della paura: paura di tornare ciò che eravamo, quindi continuiamo a dimagrire anche quando il nostro peso è giusto perché anche 1 kg in più ci fa sentire sulla via del ritorno alla nostra orribile forma!!!
ci sarebbe tutta una mentalità dietro, che non è somigliare alla figona della passerella o volersi suicidare. C'è la mania di perfezionismo e di controllo, c'è il voler decidere autonomamente cosa essere senza che ce lo dica dio o la natura, tanto altro...

Cely

Messaggi : 752
Data d'iscrizione : 20.09.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ma come è possibile?

Messaggio  Chera il Ven Lug 17, 2015 9:36 pm

Cely ha scritto:Chera hai detto che era anoressica,  beh, dubito che una donna che pesa meno di 40 kg possa dimostrare più di 14/16 anni Very Happy
l'empatia lasciamo stare Razz:P

li dimostrava anche quando pesava 60,ora sembra più grande e per il contrapasso ha problemi di peso tende ad ingrassare.
Cely, poi non sò cosa abbia veramente qualcosa di sicuro se sta meglio buon per lei ,leggo quello che dicono le persone che soffrono di questa malattia e mi ricordo che mi diceva spesso le stesse cose.

Perchè dici per l'empatia lasciamo stare?



Chera

Messaggi : 11
Data d'iscrizione : 10.07.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ma come è possibile?

Messaggio  Cely il Ven Lug 17, 2015 8:51 pm

Chera hai detto che era anoressica, beh, dubito che una donna che pesa meno di 40 kg possa dimostrare più di 14/16 anni Very Happy
l'empatia lasciamo stare Razz:P

Cely

Messaggi : 752
Data d'iscrizione : 20.09.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ma come è possibile?

Messaggio  Chera il Ven Lug 17, 2015 4:25 pm

Cely ha scritto:Io ai tratti fisici ci credo abbastanza, entrambi questi ragazzi hanno tratti simili ai miei (io non faccio una "bella coppia" con la maggior parte dei ragazzi,  sapete quelle coppie che quando le vedi pensi "oh come sono belli insieme")
Sia il mio ex che il mio attuale ragazzo hanno occhi molto ravvicinati, naso piccolo, ossatura piccola, lo stesso sorriso e orecchie a sventola
Chissà, sono caxxate,  però mi rendo conto che al di là del bello o del brutto vengo attratta da certi tratti.  
Anche io sono molto minuta,  occhi ravvicinati, naso piccolo e sottile, labbra sottili e ho lo stesso loro sorriso (la gente pensa che io e il mio fid siamo fratelli ahahah)
Comunque una cosa è vera, sembriamo tutti adolescenti

Se ti può servire alla tua ricerca,la mia ex sembrava una sedicenne e ne aveva il doppio. Fisico da ragazzina,pensieri spesso infantili ,empatia di tipo infantile e "cattiveria" di tipo infantile , cioè : te l'ha faccio pagare a qualsiasi costo anche se mi costa un botto e anche se non è cosi grave ma devi pagare lo stesso.

Chera

Messaggi : 11
Data d'iscrizione : 10.07.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ma come è possibile?

Messaggio  WhiteSilence il Mer Lug 15, 2015 2:08 pm

Cely ha scritto:Io ai tratti fisici ci credo abbastanza, entrambi questi ragazzi hanno tratti simili ai miei (io non faccio una "bella coppia" con la maggior parte dei ragazzi,  sapete quelle coppie che quando le vedi pensi "oh come sono belli insieme")
Sia il mio ex che il mio attuale ragazzo hanno occhi molto ravvicinati, naso piccolo, ossatura piccola, lo stesso sorriso e orecchie a sventola
Chissà, sono caxxate,  però mi rendo conto che al di là del bello o del brutto vengo attratta da certi tratti.  
Anche io sono molto minuta,  occhi ravvicinati, naso piccolo e sottile, labbra sottili e ho lo stesso loro sorriso (la gente pensa che io e il mio fid siamo fratelli ahahah)
Comunque una cosa è vera, sembriamo tutti adolescenti
Sì. ..tratti adolescenziali...è una cosa che ho riscontrato anche io. ..allora mi devo preoccupare Laughing
avatar
WhiteSilence

Messaggi : 28
Data d'iscrizione : 05.07.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ma come è possibile?

Messaggio  WhiteSilence il Mer Lug 15, 2015 2:06 pm

Alexb ha scritto:
WhiteSilence ha scritto:
Alexb ha scritto:
Cely ha scritto:Se lo scrivo evidentemente non penso sia un disagio adolescenziale, il mio ex aveva scatole su scatole di farmaci che rifiutava di prendere oltre ad aver tentato il suicidio non so quante volte. Il mio attuale ragazzo non lo conosco benissimo considerando che la cosa non va avanti da molto,  ma se mi dice di esser border gli credo, essendo all'ultimo anno della facoltà di psicologia (mica per appendersi la laurea al muro come fanno molti eh, lavora per pagarsi questo tipo di studi! )
Va bene,  la diagnosi te la deve fare uno con anni e anni di esperienza,  ma qui non stiamo parlando di leggere i criteri da Wikipedia e di autodiagnosticarsi una cosa. In ogni caso il problema non era quello di stabilire se sono malati o meno (di questo poco mi importa)

Forse ti può aiutare questo spunto di riflessione, come ben sai e come è già stato anche rimarcato sotto da anna molti tratti del disturbo di personalità, possono presentarsi ma non significa essere... Superato questo, tieni presente che spesso, chi ha determinati disturbi, ha anche dei tratti fisici ben delineati, nel senso che a me è spesso capitato di vedere che le ragazze avevano visi fisicità ecc tendenzialmente adolescenziali... Anche ragazze di 40 anni.. Questo veniva descritto in alcuni passi di qualche libro che ora non ricordo come un immaturità  che si ripercuote anche sul fisico... Ora ribalta questo e potrebbe al contrario ripercuotersi su dei tratti definiti o fisici che ti attraggono... In più ci sarebbe anche la parte sul odore ormoni e bla bla... Che non sto dirti... Tanto la saprai già.. Tutto questo non sarebbe in linea con la casistica classica che si legge di qua e di la che dice che il soggetto affetto da bdp è attratto da soggetti solitamente portanti, ad esempio piu o molto più grandi è meglio se anaffettivi... Appunto paradosso.. Detto ciò come è sempre stato detto qui, difficile che in un legame entrambi i soggetti soffrano entrambi del disturbo bdp ma è molto più verosimile che uno ce l abbia, e l altro non sappia cosa abbia, ma che non sia esattamente il bdp, ma la semplice declinazione di uno dei tanti disturbi che ci sono in giro, che peró sono facilmente confondibili con il bl..

Perché tanti si confondo con le essere o non essere borderline?? Perché chi ha catalogato il disturbo ha avuto la felice idea di fare il mix delle cose non ancora catalogate...

Tipo io ho avuto tratti psicotici, ma non per questo sono bl, eppure i tratti psicotici mixati ad altre cose possono creare situazioni esplosive, mettici dentro un po' di mania, o meglio è fortunatamente ipo mania nel mio caso, e rischi di essere ricoverato... Da li potresti essere additato come bl se chi fa la diagnosi è poco professionale...
Io stesso ho avuto e a volte ho la presunzione di poter additare questo è bl questo è così o cosà, in realtà si noi magari percepiamo cose perché siamo sensibili empatici ed abituati a vedere in modo dettagliato il prossimo, ma è sempre meglio non andare oltre ad una semplice opinione tipo simpatico antipatico... Scavare troppo in certe direzioni poi può metterci in crisi... A meno per me è stato così..




Ciao Alex!! Trovo molto interessante la correlazione tra fisicità e disturbi di personalità ed a dirla tutta una parte di me ci crede davvero fino in fondo (avendo avuto due storie con due presunte border). Credo ci sia un qualcosa che li accomuna più o meno tutti a livello istintivamente fisico e che quindi possa scatenare una sorta di istintiva affinità...Non è per caso che riesci a ricordarti qualcosa in più riguardo a quel libro??

Purtroppo no, era qualche passo che ho letto tra gli articoli in inglese che si trovano su internet, ma non ricordo le citazioni, poi è passato più di un anno ormai, e ho dimenticato molto al riguardo.. Solo ricordo lontanamente che oltre a  evidenziare i tipici tratti fisici veniva ipotizzato anche che le cellule potessero avere una dinamica tipica di quando un soggetto è in fase di crescita, ovvero rapida crescita dei capelli unghie e metabolismi.. Insomma stadio che permane dalla fase adolescenziale e non rallenta.. Ma su questo non saprei proprio che pensare...
grazie per la risposta Alex!
avatar
WhiteSilence

Messaggi : 28
Data d'iscrizione : 05.07.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ma come è possibile?

Messaggio  Cely il Mar Lug 14, 2015 11:13 am

Io ai tratti fisici ci credo abbastanza, entrambi questi ragazzi hanno tratti simili ai miei (io non faccio una "bella coppia" con la maggior parte dei ragazzi, sapete quelle coppie che quando le vedi pensi "oh come sono belli insieme")
Sia il mio ex che il mio attuale ragazzo hanno occhi molto ravvicinati, naso piccolo, ossatura piccola, lo stesso sorriso e orecchie a sventola
Chissà, sono caxxate, però mi rendo conto che al di là del bello o del brutto vengo attratta da certi tratti.
Anche io sono molto minuta, occhi ravvicinati, naso piccolo e sottile, labbra sottili e ho lo stesso loro sorriso (la gente pensa che io e il mio fid siamo fratelli ahahah)
Comunque una cosa è vera, sembriamo tutti adolescenti

Cely

Messaggi : 752
Data d'iscrizione : 20.09.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ma come è possibile?

Messaggio  Alexb il Mar Lug 14, 2015 12:05 am

WhiteSilence ha scritto:
Alexb ha scritto:
Cely ha scritto:Se lo scrivo evidentemente non penso sia un disagio adolescenziale, il mio ex aveva scatole su scatole di farmaci che rifiutava di prendere oltre ad aver tentato il suicidio non so quante volte. Il mio attuale ragazzo non lo conosco benissimo considerando che la cosa non va avanti da molto,  ma se mi dice di esser border gli credo, essendo all'ultimo anno della facoltà di psicologia (mica per appendersi la laurea al muro come fanno molti eh, lavora per pagarsi questo tipo di studi! )
Va bene,  la diagnosi te la deve fare uno con anni e anni di esperienza,  ma qui non stiamo parlando di leggere i criteri da Wikipedia e di autodiagnosticarsi una cosa. In ogni caso il problema non era quello di stabilire se sono malati o meno (di questo poco mi importa)

Forse ti può aiutare questo spunto di riflessione, come ben sai e come è già stato anche rimarcato sotto da anna molti tratti del disturbo di personalità, possono presentarsi ma non significa essere... Superato questo, tieni presente che spesso, chi ha determinati disturbi, ha anche dei tratti fisici ben delineati, nel senso che a me è spesso capitato di vedere che le ragazze avevano visi fisicità ecc tendenzialmente adolescenziali... Anche ragazze di 40 anni.. Questo veniva descritto in alcuni passi di qualche libro che ora non ricordo come un immaturità  che si ripercuote anche sul fisico... Ora ribalta questo e potrebbe al contrario ripercuotersi su dei tratti definiti o fisici che ti attraggono... In più ci sarebbe anche la parte sul odore ormoni e bla bla... Che non sto dirti... Tanto la saprai già.. Tutto questo non sarebbe in linea con la casistica classica che si legge di qua e di la che dice che il soggetto affetto da bdp è attratto da soggetti solitamente portanti, ad esempio piu o molto più grandi è meglio se anaffettivi... Appunto paradosso.. Detto ciò come è sempre stato detto qui, difficile che in un legame entrambi i soggetti soffrano entrambi del disturbo bdp ma è molto più verosimile che uno ce l abbia, e l altro non sappia cosa abbia, ma che non sia esattamente il bdp, ma la semplice declinazione di uno dei tanti disturbi che ci sono in giro, che peró sono facilmente confondibili con il bl..

Perché tanti si confondo con le essere o non essere borderline?? Perché chi ha catalogato il disturbo ha avuto la felice idea di fare il mix delle cose non ancora catalogate...

Tipo io ho avuto tratti psicotici, ma non per questo sono bl, eppure i tratti psicotici mixati ad altre cose possono creare situazioni esplosive, mettici dentro un po' di mania, o meglio è fortunatamente ipo mania nel mio caso, e rischi di essere ricoverato... Da li potresti essere additato come bl se chi fa la diagnosi è poco professionale...
Io stesso ho avuto e a volte ho la presunzione di poter additare questo è bl questo è così o cosà, in realtà si noi magari percepiamo cose perché siamo sensibili empatici ed abituati a vedere in modo dettagliato il prossimo, ma è sempre meglio non andare oltre ad una semplice opinione tipo simpatico antipatico... Scavare troppo in certe direzioni poi può metterci in crisi... A meno per me è stato così..




Ciao Alex!! Trovo molto interessante la correlazione tra fisicità e disturbi di personalità ed a dirla tutta una parte di me ci crede davvero fino in fondo (avendo avuto due storie con due presunte border). Credo ci sia un qualcosa che li accomuna più o meno tutti a livello istintivamente fisico e che quindi possa scatenare una sorta di istintiva affinità...Non è per caso che riesci a ricordarti qualcosa in più riguardo a quel libro??

Purtroppo no, era qualche passo che ho letto tra gli articoli in inglese che si trovano su internet, ma non ricordo le citazioni, poi è passato più di un anno ormai, e ho dimenticato molto al riguardo.. Solo ricordo lontanamente che oltre a evidenziare i tipici tratti fisici veniva ipotizzato anche che le cellule potessero avere una dinamica tipica di quando un soggetto è in fase di crescita, ovvero rapida crescita dei capelli unghie e metabolismi.. Insomma stadio che permane dalla fase adolescenziale e non rallenta.. Ma su questo non saprei proprio che pensare...
avatar
Alexb

Messaggi : 508
Data d'iscrizione : 01.06.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ma come è possibile?

Messaggio  WhiteSilence il Lun Lug 06, 2015 2:08 am

Alexb ha scritto:
Cely ha scritto:Se lo scrivo evidentemente non penso sia un disagio adolescenziale, il mio ex aveva scatole su scatole di farmaci che rifiutava di prendere oltre ad aver tentato il suicidio non so quante volte. Il mio attuale ragazzo non lo conosco benissimo considerando che la cosa non va avanti da molto,  ma se mi dice di esser border gli credo, essendo all'ultimo anno della facoltà di psicologia (mica per appendersi la laurea al muro come fanno molti eh, lavora per pagarsi questo tipo di studi! )
Va bene,  la diagnosi te la deve fare uno con anni e anni di esperienza,  ma qui non stiamo parlando di leggere i criteri da Wikipedia e di autodiagnosticarsi una cosa. In ogni caso il problema non era quello di stabilire se sono malati o meno (di questo poco mi importa)

Forse ti può aiutare questo spunto di riflessione, come ben sai e come è già stato anche rimarcato sotto da anna molti tratti del disturbo di personalità, possono presentarsi ma non significa essere... Superato questo, tieni presente che spesso, chi ha determinati disturbi, ha anche dei tratti fisici ben delineati, nel senso che a me è spesso capitato di vedere che le ragazze avevano visi fisicità ecc tendenzialmente adolescenziali... Anche ragazze di 40 anni.. Questo veniva descritto in alcuni passi di qualche libro che ora non ricordo come un immaturità  che si ripercuote anche sul fisico... Ora ribalta questo e potrebbe al contrario ripercuotersi su dei tratti definiti o fisici che ti attraggono... In più ci sarebbe anche la parte sul odore ormoni e bla bla... Che non sto dirti... Tanto la saprai già.. Tutto questo non sarebbe in linea con la casistica classica che si legge di qua e di la che dice che il soggetto affetto da bdp è attratto da soggetti solitamente portanti, ad esempio piu o molto più grandi è meglio se anaffettivi... Appunto paradosso.. Detto ciò come è sempre stato detto qui, difficile che in un legame entrambi i soggetti soffrano entrambi del disturbo bdp ma è molto più verosimile che uno ce l abbia, e l altro non sappia cosa abbia, ma che non sia esattamente il bdp, ma la semplice declinazione di uno dei tanti disturbi che ci sono in giro, che peró sono facilmente confondibili con il bl..

Perché tanti si confondo con le essere o non essere borderline?? Perché chi ha catalogato il disturbo ha avuto la felice idea di fare il mix delle cose non ancora catalogate...

Tipo io ho avuto tratti psicotici, ma non per questo sono bl, eppure i tratti psicotici mixati ad altre cose possono creare situazioni esplosive, mettici dentro un po' di mania, o meglio è fortunatamente ipo mania nel mio caso, e rischi di essere ricoverato... Da li potresti essere additato come bl se chi fa la diagnosi è poco professionale...
Io stesso ho avuto e a volte ho la presunzione di poter additare questo è bl questo è così o cosà, in realtà si noi magari percepiamo cose perché siamo sensibili empatici ed abituati a vedere in modo dettagliato il prossimo, ma è sempre meglio non andare oltre ad una semplice opinione tipo simpatico antipatico... Scavare troppo in certe direzioni poi può metterci in crisi... A meno per me è stato così..




Ciao Alex!! Trovo molto interessante la correlazione tra fisicità e disturbi di personalità ed a dirla tutta una parte di me ci crede davvero fino in fondo (avendo avuto due storie con due presunte border). Credo ci sia un qualcosa che li accomuna più o meno tutti a livello istintivamente fisico e che quindi possa scatenare una sorta di istintiva affinità...Non è per caso che riesci a ricordarti qualcosa in più riguardo a quel libro??
avatar
WhiteSilence

Messaggi : 28
Data d'iscrizione : 05.07.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ma come è possibile?

Messaggio  Alexb il Gio Giu 25, 2015 1:08 am

Cely ha scritto:Ahahahah Razz
E dire che ho sempre preso le compresseeeee Twisted Evil
umore bastardo!

Si molto, stasera è stata proprio una merda.... Crying or Very sad
avatar
Alexb

Messaggi : 508
Data d'iscrizione : 01.06.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ma come è possibile?

Messaggio  Cely il Mer Giu 24, 2015 9:55 pm

Ahahahah Razz
E dire che ho sempre preso le compresseeeee Twisted Evil
umore bastardo!

Cely

Messaggi : 752
Data d'iscrizione : 20.09.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ma come è possibile?

Messaggio  Alexb il Mer Giu 24, 2015 9:14 pm

Cely ha scritto:Sono proprio infastidita. mi infastidisce tutto il genere maschile. Non so perché, il modo di approcciarsi,  il modo di parlare, i tratti del viso, gli interessi.... fin ora ho trovato solo poche eccezioni,  ma veramente vivere in mezzo a questi cafoni mi demotiva.  ormai sono diventata di un acido che non si racconta!  dico io, ho conosciuto questo ragazzo che ha davvero spiazzato tutti i miei pregiudizi,  gli altri invece si approcciano e comportano tutti allo stesso modo!
Mi chiedo perché è così difficile per me andare d'ad'accordo con la gente  che mi circonda!

Perché sei una donna... Cool

No dai scherZo, oggi anche io non sono granchè su di morale... bounce
avatar
Alexb

Messaggi : 508
Data d'iscrizione : 01.06.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ma come è possibile?

Messaggio  Cely il Mer Giu 24, 2015 8:08 pm

Sono proprio infastidita. mi infastidisce tutto il genere maschile. Non so perché, il modo di approcciarsi, il modo di parlare, i tratti del viso, gli interessi.... fin ora ho trovato solo poche eccezioni, ma veramente vivere in mezzo a questi cafoni mi demotiva. ormai sono diventata di un acido che non si racconta! dico io, ho conosciuto questo ragazzo che ha davvero spiazzato tutti i miei pregiudizi, gli altri invece si approcciano e comportano tutti allo stesso modo!
Mi chiedo perché è così difficile per me andare d'ad'accordo con la gente che mi circonda!

Cely

Messaggi : 752
Data d'iscrizione : 20.09.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ma come è possibile?

Messaggio  Alexb il Lun Giu 22, 2015 11:08 am

Cely ha scritto:Boh Alex,  combini spesso cazzate con i farmaci, cioè a volte li scordo.  Ho avuto anche un periodo in cui pensavo di essere guarita (non dal dbp ma dalla depressione)
ero depressa perché avevo perso il mio ex con cui passavo tutte le mie giornate, non avevo nessuno con cui parlare (i miei non sanno gestire queste crisi, ma danno di matto più di me) ero in uno stato di confusione perché avevo realizzato che non stavo bene con i miei amici e che volevo una vita diversa.  Boh è andata avanti così per un po e poi sono diventata schiava dell'antidepressivo,  altre volte ho notato che senza la compressa stavo male, non lo so, forse è perché ho una dose molto alta (la dose oltre al quale l'antidepressivo non è raccomandato) e mi sono abituata.
Per un periodo stavo bene perché avevo conosciuto il mio attuale ragazzo e non ho preso niente (di testa mia) anche se non ero triste però stavo male senza farmaci.  
Lo stabilizzatore lo dimenticavo pure io spesso,  ma non avevo problemi,  è proprio la mancanza dell'adell ntidepressivo che mi fa star male...

Le cure farmacologiche vanno fatte a prescindere da ciò che accade all esterno.. Purtroppo la discontinuità favorisce l insorgere di soli problemi, poi va a finire che l equilibrio non lo raggiungi più...

Qui andavi sgridata.... lol!
avatar
Alexb

Messaggi : 508
Data d'iscrizione : 01.06.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ma come è possibile?

Messaggio  Cely il Lun Giu 22, 2015 9:45 am

Boh Alex, combini spesso cazzate con i farmaci, cioè a volte li scordo. Ho avuto anche un periodo in cui pensavo di essere guarita (non dal dbp ma dalla depressione)
ero depressa perché avevo perso il mio ex con cui passavo tutte le mie giornate, non avevo nessuno con cui parlare (i miei non sanno gestire queste crisi, ma danno di matto più di me) ero in uno stato di confusione perché avevo realizzato che non stavo bene con i miei amici e che volevo una vita diversa. Boh è andata avanti così per un po e poi sono diventata schiava dell'antidepressivo, altre volte ho notato che senza la compressa stavo male, non lo so, forse è perché ho una dose molto alta (la dose oltre al quale l'antidepressivo non è raccomandato) e mi sono abituata.
Per un periodo stavo bene perché avevo conosciuto il mio attuale ragazzo e non ho preso niente (di testa mia) anche se non ero triste però stavo male senza farmaci.
Lo stabilizzatore lo dimenticavo pure io spesso, ma non avevo problemi, è proprio la mancanza dell'adell ntidepressivo che mi fa star male...

Cely

Messaggi : 752
Data d'iscrizione : 20.09.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ma come è possibile?

Messaggio  Alexb il Lun Giu 22, 2015 1:34 am

Cely ha scritto:Eh a chi lo dici, io ieri mi sono ritirarata tardi e ho dimenticato le compresse e oggi è nera!

Per un solo salto di compresse?? Strano... A meno che sia qualcosa per l ansia ma non saprei..Io ho dimenticato spesso lo stabilizzatore, ma essendo una cura che va sul lungo periodo non ho mai riscontrato grandi cambiamenti.. Sicura sia solo dovuto a quello??
avatar
Alexb

Messaggi : 508
Data d'iscrizione : 01.06.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ma come è possibile?

Messaggio  Cely il Dom Giu 21, 2015 9:42 pm

Eh a chi lo dici, io ieri mi sono ritirarata tardi e ho dimenticato le compresse e oggi è nera!

Cely

Messaggi : 752
Data d'iscrizione : 20.09.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ma come è possibile?

Messaggio  Alexb il Dom Giu 21, 2015 8:06 pm

Cely ha scritto:Sì Alex,  è vero quello che hai detto, cioè quei sintomi sono molto generali e facilmente riscontrabili in altri quadri (di mia zia c'è chi dice che è border,  chi bipolare, chi ciclotimica,  chi depressa etc... roba che va avanti da 20 anni almeno) comunque a me sinceramente non interessa capire se è border o se non lo è o cos'è, dice di esser certo di esserlo, e chi sono io per dargli torto o ragione?  Il fatto è uno: bene non sta e qualcosa di questo tipo lo ha. Poi ognuno è fatto a modo suo,  in me ad es la caratteristica prevalente sono i disturbi dell'umore,  rabbia/autolesionismo e immaturità affettiva. su si lui azzarderei dicendo che la caratteristica principale sono gli atteggiamenti autodisttuttivi (rabbia compresa) e l''immaturità affettiva, il mio ex invece era in preda ad attacchi psicotici e oscillazioni dell'umore dovute all'abbandono.
Questa cosa dei tratti fisici immaturi ll'avevo sentita e ci credo pur io (mia zia ha 60 anni ma sembra di 30 pur non essendo per niente curata nell'aspetto) e anche io ho dei tratti da adolescente Razz
si, Alla fine perché no,  potresti avere ragione,  anche la cosa degli odori ho notato,  a me danno fastidio gli odori naturali delle persone (non a caso sono fissata con l'aBuso di profumi artificiali ehehe)
Eppure ne quello del mio ex ne quello di questo attuale ragazzo mi danno fastidio (li tollero facilmente anche quando dimenticano di fare la doccia) ehehehe che storia!
Mi hanno sempre detto che con questa storia degli odori,  dell'igiene e tutto, rasento il maniacale, eppure che ne so, se trovo sintonia non ho schifo di bere dalla stessa bottiglia,  di beccarmi un'infezione  on un bacio o una stretta di mano... detto da una che si rifiuta di prendere casa con altre persone perché l'idea di condividere bagno e cucina la terrorizza...beè mica male!

Non me ne vogliate per le cose strane che scrivo Razz:P

Si certo io stavo solo ipotizzando e comunque a mio avviso è meglio essere un po' integralisti sul igiene piuttosto che non esserlo...😂😂😂 se poi ti trovi bene con chi frequenti ora meglio ancora, basta penso limitare al massimo le oscillazioni.. Io non ne sono ancora capace, ma ci sto lavorando...😁✌🏻️
avatar
Alexb

Messaggi : 508
Data d'iscrizione : 01.06.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ma come è possibile?

Messaggio  Cely il Dom Giu 21, 2015 2:44 pm

Sì Alex, è vero quello che hai detto, cioè quei sintomi sono molto generali e facilmente riscontrabili in altri quadri (di mia zia c'è chi dice che è border, chi bipolare, chi ciclotimica, chi depressa etc... roba che va avanti da 20 anni almeno) comunque a me sinceramente non interessa capire se è border o se non lo è o cos'è, dice di esser certo di esserlo, e chi sono io per dargli torto o ragione? Il fatto è uno: bene non sta e qualcosa di questo tipo lo ha. Poi ognuno è fatto a modo suo, in me ad es la caratteristica prevalente sono i disturbi dell'umore, rabbia/autolesionismo e immaturità affettiva. su si lui azzarderei dicendo che la caratteristica principale sono gli atteggiamenti autodisttuttivi (rabbia compresa) e l''immaturità affettiva, il mio ex invece era in preda ad attacchi psicotici e oscillazioni dell'umore dovute all'abbandono.
Questa cosa dei tratti fisici immaturi ll'avevo sentita e ci credo pur io (mia zia ha 60 anni ma sembra di 30 pur non essendo per niente curata nell'aspetto) e anche io ho dei tratti da adolescente Razz
si, Alla fine perché no, potresti avere ragione, anche la cosa degli odori ho notato, a me danno fastidio gli odori naturali delle persone (non a caso sono fissata con l'aBuso di profumi artificiali ehehe)
Eppure ne quello del mio ex ne quello di questo attuale ragazzo mi danno fastidio (li tollero facilmente anche quando dimenticano di fare la doccia) ehehehe che storia!
Mi hanno sempre detto che con questa storia degli odori, dell'igiene e tutto, rasento il maniacale, eppure che ne so, se trovo sintonia non ho schifo di bere dalla stessa bottiglia, di beccarmi un'infezione on un bacio o una stretta di mano... detto da una che si rifiuta di prendere casa con altre persone perché l'idea di condividere bagno e cucina la terrorizza...beè mica male!

Non me ne vogliate per le cose strane che scrivo Razz:P

Cely

Messaggi : 752
Data d'iscrizione : 20.09.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ma come è possibile?

Messaggio  Alexb il Dom Giu 21, 2015 1:20 pm

Cely ha scritto:Se lo scrivo evidentemente non penso sia un disagio adolescenziale, il mio ex aveva scatole su scatole di farmaci che rifiutava di prendere oltre ad aver tentato il suicidio non so quante volte. Il mio attuale ragazzo non lo conosco benissimo considerando che la cosa non va avanti da molto,  ma se mi dice di esser border gli credo, essendo all'ultimo anno della facoltà di psicologia (mica per appendersi la laurea al muro come fanno molti eh, lavora per pagarsi questo tipo di studi! )
Va bene,  la diagnosi te la deve fare uno con anni e anni di esperienza,  ma qui non stiamo parlando di leggere i criteri da Wikipedia e di autodiagnosticarsi una cosa. In ogni caso il problema non era quello di stabilire se sono malati o meno (di questo poco mi importa)

Forse ti può aiutare questo spunto di riflessione, come ben sai e come è già stato anche rimarcato sotto da anna molti tratti del disturbo di personalità, possono presentarsi ma non significa essere... Superato questo, tieni presente che spesso, chi ha determinati disturbi, ha anche dei tratti fisici ben delineati, nel senso che a me è spesso capitato di vedere che le ragazze avevano visi fisicità ecc tendenzialmente adolescenziali... Anche ragazze di 40 anni.. Questo veniva descritto in alcuni passi di qualche libro che ora non ricordo come un immaturità che si ripercuote anche sul fisico... Ora ribalta questo e potrebbe al contrario ripercuotersi su dei tratti definiti o fisici che ti attraggono... In più ci sarebbe anche la parte sul odore ormoni e bla bla... Che non sto dirti... Tanto la saprai già.. Tutto questo non sarebbe in linea con la casistica classica che si legge di qua e di la che dice che il soggetto affetto da bdp è attratto da soggetti solitamente portanti, ad esempio piu o molto più grandi è meglio se anaffettivi... Appunto paradosso.. Detto ciò come è sempre stato detto qui, difficile che in un legame entrambi i soggetti soffrano entrambi del disturbo bdp ma è molto più verosimile che uno ce l abbia, e l altro non sappia cosa abbia, ma che non sia esattamente il bdp, ma la semplice declinazione di uno dei tanti disturbi che ci sono in giro, che peró sono facilmente confondibili con il bl..

Perché tanti si confondo con le essere o non essere borderline?? Perché chi ha catalogato il disturbo ha avuto la felice idea di fare il mix delle cose non ancora catalogate...

Tipo io ho avuto tratti psicotici, ma non per questo sono bl, eppure i tratti psicotici mixati ad altre cose possono creare situazioni esplosive, mettici dentro un po' di mania, o meglio è fortunatamente ipo mania nel mio caso, e rischi di essere ricoverato... Da li potresti essere additato come bl se chi fa la diagnosi è poco professionale...
Io stesso ho avuto e a volte ho la presunzione di poter additare questo è bl questo è così o cosà, in realtà si noi magari percepiamo cose perché siamo sensibili empatici ed abituati a vedere in modo dettagliato il prossimo, ma è sempre meglio non andare oltre ad una semplice opinione tipo simpatico antipatico... Scavare troppo in certe direzioni poi può metterci in crisi... A meno per me è stato così..
avatar
Alexb

Messaggi : 508
Data d'iscrizione : 01.06.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ma come è possibile?

Messaggio  Cely il Dom Giu 21, 2015 10:59 am

Se lo scrivo evidentemente non penso sia un disagio adolescenziale, il mio ex aveva scatole su scatole di farmaci che rifiutava di prendere oltre ad aver tentato il suicidio non so quante volte. Il mio attuale ragazzo non lo conosco benissimo considerando che la cosa non va avanti da molto, ma se mi dice di esser border gli credo, essendo all'ultimo anno della facoltà di psicologia (mica per appendersi la laurea al muro come fanno molti eh, lavora per pagarsi questo tipo di studi! )
Va bene, la diagnosi te la deve fare uno con anni e anni di esperienza, ma qui non stiamo parlando di leggere i criteri da Wikipedia e di autodiagnosticarsi una cosa. In ogni caso il problema non era quello di stabilire se sono malati o meno (di questo poco mi importa)

Cely

Messaggi : 752
Data d'iscrizione : 20.09.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ma come è possibile?

Messaggio  Ospite il Dom Giu 21, 2015 8:41 am

ma perché usate tutti questa parola con questa facilità? sono border, mi sento border...come se fosse un atteggiamento, un semplice modo di essere...ma scherzate o siete semplici adolescenti stupidi?!
è una malattia essere borderline. Punto e fine. Non è perché uno ha sbalzi d'umore (90% degli adolescenti) o non sa cosa fare della sua vita, è perennemente annoiato o altre ca**** allora si autodefinisce borderline.
Sembra quasi che vada di moda.
Ognuno è fatto a modo suo, perché patologizzare o dare un'etichetta a tutto e tutti?

E poi è ovvio, tutti cercano qualcuno di affine. Cosa c'è di strano in questo?

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

ma come è possibile?

Messaggio  Cely il Dom Giu 21, 2015 12:02 am

La mia storia la conoscete. Ho avuto una storia lunga 2 anni con un ragazzo che mi ha segnata abbastanza. Dopo pochi mesi ho collegato i ssuoi atteggiamenti, letto il suo diario, capito che pensava e si comportava come me. Gli ho detto che ero borderline, lui ha detto che sicuro di essere border.
Ho frequentato diversi ragazzi dopo di lui, il risultato è che nessuno, Ma proprio nessuno era una persona con cui avrei iniziato una relazione, ho pensato che fosse perché cercavo il mio ex in tutti loro, non so, ma dopo poche uscite non avevo più voglia di vederli, così pensavo al mio ex e mi tagliavo.
Tutto questo fino ad una uscita per gioco con un ragazzo semplicemente simpatico. Mi ha stupito che era molto appiccicoso e che aveva l'abbraccio facile. Si comportava come se stessimo insieme Twisted Evil insomma, aveva iniziato una storia con me, nella sua testa dopo 2 ore di uscita. dopo una settimana anche io ho perso la testa. Chissà perché l'osessione del mio ex, il volerlo vedere tornare, lo star male quando lo vedevo in compagnia di un'altra è passato. Poi parlando ho sospettato avesse qualcosa di strano. esce fuori che si sente borderline. Allora è stato tutto chiaro.
E allora? Tendo ad innamorarmi di quelli come me?

Penso sempre di tutti gli uomini che abbiano dei tratti fisici molto brutti, anche quando altri non la pensano come me. Pensavo fosse una mia ossessione per l'aspetto fisico, ma forse sono solo attratta dai tratti del viso di qualcuno che ha la mia personalità? L'avevo visto in foto e ho subito pensato che fosse molto carino (cosa che non penso mai di nessuno, al limite mi affeziono ma non sono mai attratta fisicamente, con l'eccezione del mio ex)
Ma cosa succede nella mia testa? Perché non trovo affinità con nessuno che non sia borderline?
Sono confusa...preoccupata, forse andrà male lo stesso, forse andrò solo più a fondo.

Cely

Messaggi : 752
Data d'iscrizione : 20.09.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ma come è possibile?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum