Back again

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Andare in basso

Re: Back again

Messaggio  Cely il Gio Feb 26, 2015 10:34 pm

Lisbeth ha scritto:D'accordissimo con @Orchite , e soddisfatta che la mia tesi sia confermata da più persone. E poi, se si parla di persone che sono "malate", e quindi non si rendono conto del male che fanno, mi spiegate una cosa? Cos'è questo gioco al massacro? Perché allora decidiamoci. I vostri border (che poi dalle descrizioni e dalle frasi che riportate secondo me sono narcisisti o hanno tratti narcisistici talmente spiccati che pesano più di tutti sulla personalità) sono pazzi o no? Perché se non c'è speranza di una guarigione o che trovino un minimo di equilibrio non ha senso far loro del male, e se invece stanno lavorando per migliorare ce n'è ancora meno.
Spero che ci ragioniate un po' su.
Sono d'accordo anche io. I farmaci non funzionano (questa è la mia esperienza da border, non ho condotto alcuno studio, sapete com'è..) a meno che non ci siano altri problemi che si aggiungono alla personalità borderline (nel mio caso la depressione, su cui i farmaci funzionano alla grande) e la curetta miracolosa per la personalità non è ancora stata inventata.
Esistono alcune persone che sanno come prendere un border e far funzionare la relazione (e no, non sono le persone anaffettive come dice disperato) ma evidentemente te che leggi non sei quel tipo di persona. Non giocate a fare gli autolesionisti. Io personalmente ci vivo bene con questo disturbo (a parte qualcosa che a volte mi fa dare di matto, ma come dice Lisbeth dipende più che altro dai tratti narcisistici e dalla depressione che è nata dopo) quindi non ci cavate fuori nulla.

Cely

Messaggi : 752
Data d'iscrizione : 20.09.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Back again

Messaggio  disperato il Gio Feb 26, 2015 10:12 pm

Lisbeth ha scritto:D'accordissimo con @Orchite , e soddisfatta che la mia tesi sia confermata da più persone. E poi, se si parla di persone che sono "malate", e quindi non si rendono conto del male che fanno, mi spiegate una cosa? Cos'è questo gioco al massacro? Perché allora decidiamoci. I vostri border (che poi dalle descrizioni e dalle frasi che riportate secondo me sono narcisisti o hanno tratti narcisistici talmente spiccati che pesano più di tutti sulla personalità) sono pazzi o no? Perché se non c'è speranza di una guarigione o che trovino un minimo di equilibrio non ha senso far loro del male, e se invece stanno lavorando per migliorare ce n'è ancora meno.
Spero che ci ragioniate un po' su.

Cara
che piacere risentirti commentarmi
guarda, ti spiego: io adesso non è che le stia facendo del male per farglielo
lei mi ha cercato per mesi, ma io sapevo di essere troppo debole anche solo per vederla e poi so che non sarà mai più possibile avere una storia, una relazione
quando mi sono sentito abbastanza forte, sicuro che non sarei ricascato nei suoi giochi, l'ho rivista.
lei ha cercato di riportarmi alla relazione, io le ho detto che per quanto mi riguardava potevamo limitarci al letto, coccole comprese.
Ormai sentimentalmente sono come anestetizzato, ed è proprio per questo che l'ho voluta vedere
E' come uno che ha rischiato di affogare e non vuole più entrare in acqua. ha paura. poi passa del tempo, ci rientra e dice: posso gestirmela. non che ci voglia entrare tutti i giorni, ma non ho interesse a spingermi al largo. ma intanto si è confrontato con la sua paura e l'ha superata
io di lei avevo paura, e lei ci marciava
ora non ho più paura di lei
che ci crediate o no, poco importa

disperato

Messaggi : 147
Data d'iscrizione : 30.08.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Back again

Messaggio  disperato il Gio Feb 26, 2015 10:05 pm

Orchite ha scritto:

Io leggo i tuoi messaggi e mi sembri il classico traumatizzato che traumatizza (o che vorrebbe traumatizzare), che è esattamente quello che è successo alla tua compagna e che ti ha portato ad usare il nick "disperato". Questa è l'idea che mi comunichi, al di là del tono da duro che, mi pare, vuoi usare nei tuoi messaggi. Se fosse così mi staresti anche sui coglioni, perché la tua compagna non ha avuto scelta, tu ce l'hai. Alla fine mi piace pensare che non sia così, mi piace pensare che tu stia effettivamente molto meglio, anche se poi non capisco cosa tu stia tentando di ottenere qui.

Di orchite, sbaglio o questo sotto è il tuo biglietto da visita?

l'orchite, il culo in fiamme, la debolezza, l'aspetto di un barbone sobrio. E questo per quanto riguarda il fisico.
L'angoscia, il senso di colpa, lo spettro della solitudine, l'autostima a zero, la depressione,
l'irritante percezione di essere uno zimbello. 50 sfumature di marrone.
E tutto questo perché? Perché hai voluto bene! Perché ci hai provato, hai dato tutto te stesso.
Tanti sforzi e il peperone torna sempre lì, a piantarsi tra le chiappe.
Penso sia meglio farsi un cane: ti vuole bene, non chiede niente, non ti abbandona, non ha voglia
di tradirti, non dice cazzate incomprensibili, non rompe le palle con le fisime, gli sbalzi di umore.
E tutto per un piatto di croccantini. Certo, devi portarlo a pisciare 3 volte al giorno e questo, ora,
sarebbe un problema, perché mi sento così indebolito che il mio dito indice sembra pesare 30 kg.
Ho quasi paura di sfondare la tastiera.
Ed ecco la brillante intuizione: io sono un cane. Mai capito perché sia un'offesa, è un animale meraviglioso.
Forse perché è considerato stupido. Può darsi, sta lì e non ti abbandona mai, figuriamoci se non debba
essere considerato un cretino dagli evoluti esseri umani.
Ma sì...mi risparmio un bel po' di cose: la gente, me compresa, è sempre più rovinata, i produttori di psicofarmaci aumentano
i fatturati, i terapeuti non hanno un buco libero, l'insoddisfazione è alle stelle. Mi risparmierei la ricerca di un chirurgo per
il cuore, di un urologo o di un gommista per l'orchite.
Non ho lo spessore, il fisico per mettermi ancora in cerca di qualche essere umano.
Ma che? Vestirmi bene, spendere, fare il simpatico, l'empatico per poi ritrovarmi sempre nel solito
mar merda?
Mi pare un ragionamento francamente impeccabile. Voi che dite, cari fratelli di spirito?


Ti rendi conto di come ti sei descritto?
io non ho detto che è tutto superato, ma che ora sto molto meglio
Di sicuro, da quello che scrivi, meglio di te, ma non perchè io sia meglio ma perchè sono già passato attraverso più fasi
Che diritto hai di tacciare di palle ciò che io dico di me stesso?
Che ne sai?
non ho avuto problemi a descrivere quando stavo di merda, come non ho avuto problemi a chiedere consigli, come non ho avuto problemi a darne quando me li hanno chiesto, come non ho problemi a dire che ora sto meglio.
Ma la mia compagna non ha avuto scelta di cosa?
ma che ne sai?


disperato

Messaggi : 147
Data d'iscrizione : 30.08.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Back again

Messaggio  Lisbeth il Gio Feb 26, 2015 8:29 pm

D'accordissimo con @Orchite , e soddisfatta che la mia tesi sia confermata da più persone. E poi, se si parla di persone che sono "malate", e quindi non si rendono conto del male che fanno, mi spiegate una cosa? Cos'è questo gioco al massacro? Perché allora decidiamoci. I vostri border (che poi dalle descrizioni e dalle frasi che riportate secondo me sono narcisisti o hanno tratti narcisistici talmente spiccati che pesano più di tutti sulla personalità) sono pazzi o no? Perché se non c'è speranza di una guarigione o che trovino un minimo di equilibrio non ha senso far loro del male, e se invece stanno lavorando per migliorare ce n'è ancora meno.
Spero che ci ragioniate un po' su.

Lisbeth

Messaggi : 79
Data d'iscrizione : 29.01.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Back again

Messaggio  Orchite il Gio Feb 26, 2015 6:42 pm

disperato ha scritto:Dite pure quel che vi pare, il concetto è che nei quattro mesi di solitudine forzata io sono cambiato e non sono più quello di prima
E' questo il punto
E voi?
Le "balle di di disperato" come le definisce orchite parlano invece di avere fatto delle scelte, lasciarla, averle mantenute, aver cambiato atteggiamento, essere cambiato dentro   e poi , invece di mantenere l'altarino a cui votarsi a distanza come state facendo voi che continuate a parlarne disperati, aver affrontato il problema.
Averla riaffrontata
E' noto che il Border vince quando l'altro ne dipende e qui la guerra sarebbe persa
E' noto che il border perde quando l'altro è anaffettivo
purtroppo non è stata una mia scelta esserlo, ma la conseguenza del suo comportamento.
Sbaglio o leggo di chi l'ha rivista e tempo un mese si è riaperto facendosi massacrare?
Non è il mio caso.
Mi sono ributtato nel lavoro e frequento un sacco di gente nuova
Comunque non ho niente da dimostrare a nessuno, l'importante è che io sappia di stare molto meglio di prima
voi non mi sembra

Io leggo i tuoi messaggi e mi sembri il classico traumatizzato che traumatizza (o che vorrebbe traumatizzare), che è esattamente quello che è successo alla tua compagna e che ti ha portato ad usare il nick "disperato". Questa è l'idea che mi comunichi, al di là del tono da duro che, mi pare, vuoi usare nei tuoi messaggi. Se fosse così mi staresti anche sui coglioni, perché la tua compagna non ha avuto scelta, tu ce l'hai. Alla fine mi piace pensare che non sia così, mi piace pensare che tu stia effettivamente molto meglio, anche se poi non capisco cosa tu stia tentando di ottenere qui.

Orchite

Messaggi : 107
Data d'iscrizione : 24.02.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Back again

Messaggio  Alexius il Gio Feb 26, 2015 6:29 pm

Vedo rabbia e spirito di rivalsa, del sadismo e un pizzico di vittimismo, e fin qui ti comprendo e mi associo a te, ti capisco perfettamente. Quello che non vedo è una persona realmente serena ma uno che è stao ferito e col dente avvelenata, e si, siamo sulla stessa corsia. Ma sia io che te sappiamo bene che non è questa la strada giusta, perche cosi il gioco continua e stai rischiando, seriamente, di rifinirci dentro, basta un secondo di debolezza lo sai pure tu.

Alexius

Messaggi : 22
Data d'iscrizione : 23.05.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Back again

Messaggio  disperato il Gio Feb 26, 2015 6:04 pm

Forse
ma prima era il fuoco che giocava con me, e c'è una bella differenza

disperato

Messaggi : 147
Data d'iscrizione : 30.08.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Back again

Messaggio  Alexius il Gio Feb 26, 2015 5:53 pm

Disperato come me anche tu giochi col fuoco. Sta attento.

Alexius

Messaggi : 22
Data d'iscrizione : 23.05.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Back again

Messaggio  disperato il Gio Feb 26, 2015 5:36 pm

Dite pure quel che vi pare, il concetto è che nei quattro mesi di solitudine forzata io sono cambiato e non sono più quello di prima
E' questo il punto
E voi?
Le "balle di di disperato" come le definisce orchite parlano invece di avere fatto delle scelte, lasciarla, averle mantenute, aver cambiato atteggiamento, essere cambiato dentro e poi , invece di mantenere l'altarino a cui votarsi a distanza come state facendo voi che continuate a parlarne disperati, aver affrontato il problema.
Averla riaffrontata
E' noto che il Border vince quando l'altro ne dipende e qui la guerra sarebbe persa
E' noto che il border perde quando l'altro è anaffettivo
purtroppo non è stata una mia scelta esserlo, ma la conseguenza del suo comportamento.
Sbaglio o leggo di chi l'ha rivista e tempo un mese si è riaperto facendosi massacrare?
Non è il mio caso.
Mi sono ributtato nel lavoro e frequento un sacco di gente nuova
Comunque non ho niente da dimostrare a nessuno, l'importante è che io sappia di stare molto meglio di prima
voi non mi sembra

disperato

Messaggi : 147
Data d'iscrizione : 30.08.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Back again

Messaggio  Orchite il Gio Feb 26, 2015 2:02 pm

Sono d'accordo con sopravvissuto. Mi pare, scusatemi, che per il momento vincano solo le balle di disperato, una vittoria effimera, di Pirro, che poi è una sconfitta sul resto del fronte. Capisco benissimo, lo facciamo tutti, si adattano strategie, si valuta l'arsenale rimasto, ora usi il tuo missile ma, come dice sopravvissuto, la tua guerra e' persa da un pezzo. E' rimasta l'illusione di un tuo dominio fisico contro la certezza di un suo dominio totale, ma, metaforicamente parlando, rimanere legati al guinzaglio con i tuoi ammennicoli fa male.

Orchite

Messaggi : 107
Data d'iscrizione : 24.02.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Back again

Messaggio  sopravvissuto1974 il Gio Feb 26, 2015 12:39 pm

bello raccontarsela...la realtà è molto diversa secondo me.
non si può vincere ..è come giocare a tennis contro un muro .L'unica soluzione è starne fuori o se si è costretti dalle circostanze tentare un approccio ragionato e supervisionato da qualcuno che possa dare indicazioni a livello comportamentale .Stiamo parlando di persone disturbate , specializzate nel distruggere quello che hanno attorno e soprattutto incapaci di rimorso per i propri comportamenti.
Volenti o nolenti il loro obiettivo è tenerci nella loro sfera di influenza e a quanto mi raccontate ci stanno riuscendo benissimo..
Frasi come :tanto più di li non vai ... io ottengo sempre quello che voglio..per prendervi a voi uomini basta un po' di fica..sono indice di una padronanza del gioco che non ammette la sconfitta o la mediazione..non importa a che prezzo e con quanti danni ..ma loro devono vincere la guerra ...le vostre vittorie sono quelle di Pirro..

sopravvissuto1974

Messaggi : 64
Data d'iscrizione : 06.02.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Back again

Messaggio  disperato il Gio Feb 26, 2015 8:34 am

Direi un classico
io l'ho fatto con la variante però
L'ho mollata io quattro mesi fa, ero distrutto, una larva
quattro mesi di disperazione e pianti, di solitudine forzata con lei che si rifaceva viva dsiperatamente
io silenzio totale
una via crucis
Ad un certo punto dopo un odio ferocissimo nei suoi confronti il cervello ha cominciato a propormi solo ricordi belli
ricominciavo ad idealizzarla
allora dopo l'ultimo dei suoi messaggi lìho vista: smontiamola, frantumiamo il ricordo, spezziamole il cuore.
patti chiari: si scopa, ci si vuole bene sul momento e poi te ne vai perchè io con te non ci sto più
aperture zero
come dice la canzone: cerca d'essere un tenero amante ma fuori dal letto nessuna pietà. Fuori dal letto per me non esisti.
Adesso sono diventato Rocco con un cuore di pietra
e lei fisicamente gode ma dentro muore, zerbina.
La mia autostima ha avuto un'impenata pazzesca, il mio aspetto fisico è cambiato, il lavoro è ripartito
Unico neo: non provo più nulla per nessuno, non ci sono prospettive di innamorarsi di nuovo.

disperato

Messaggi : 147
Data d'iscrizione : 30.08.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Back again

Messaggio  Orchite il Mer Feb 25, 2015 10:22 pm

Mi pare giusto quello che dici. Non le hai rivelato nulla perché non volevi darle la scusa per andare via, ma dentro di te sapevi che sarebbe andata male e hai provato ad emulare il suo comportamento. Sai, può succedere di assumere il comportamento di chi riteniamo più forte di noi, di chi vediamo come un tiranno, perché dentro di noi pensiamo che essere così forti ci proteggerà. Ho letto tante belle teorie al riguardo, di solito riguardo al rapporto genitori-figli ma credo sia estendibile anche ad altri casi.

Orchite

Messaggi : 107
Data d'iscrizione : 24.02.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Back again

Messaggio  Alexius il Mer Feb 25, 2015 4:32 pm

non credo che fosse per riaverla in altra veste, le bugie non sono state svelate e i tradimenti tantomeno, semmai erano per difendermi, ai suoi occhi io mi comportavo sempre come la persona affidabile e di fiducia. diciamo che mi tutelavo in attesa della inevitabile le rottura, che infatti è avvenuta.

Alexius

Messaggi : 22
Data d'iscrizione : 23.05.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Back again

Messaggio  serenita' il Mer Feb 25, 2015 4:24 pm

Penso sia normale quello che provi...un po' masochistico il tuo comportamento pero'....
A cosa e' servito a te in realta'? Piu' che vendetta, e' stato uno splendido modo per farsi male ancora, perche' anche nel tentativo di prendere questa persona diversamente per poterla magari riavere, la realta' e' che lei e' malata e tu non sei quel tipo di persona che hai tentato di essere!! Doppia frustrazione...
Buona riflessione!!

serenita'

Messaggi : 32
Data d'iscrizione : 21.01.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Back again

Messaggio  ALE il Mer Feb 25, 2015 4:23 pm

Il punto è che sono nella tua medesima situazione...cioè sto aprendo la porta ed il cetriolo sta gia' girando nell'aria aspettando che mi metta a 90, scusate il francesismo...

però la mia porta non è ancora del tutto spalancata sono ancora in tempo a sbattergliela in faccia a chiudere e gettare via la chiave.....

Devo solo trovare il coraggio di farlo e resistere.....

ALE

Messaggi : 283
Data d'iscrizione : 16.04.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Back again

Messaggio  Alexius il Mer Feb 25, 2015 4:23 pm

tuttavia ci tengo a sottolineare che non cerco di gettar rabbia sulla mia "ex", ma al limite son enormemente sconfortato perchè non riesco a risolvere i miei stracazzo di nodi che mi tengono ancora ancorato a lei, e che uno sia border, bipolare, depresso, cane, gatto, musicista o spazzino se una relazione non va, non va! e io me ne ero ben bene reso conto e son punto a capo, son enormemente deluso da me stesso.

Alexius

Messaggi : 22
Data d'iscrizione : 23.05.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Back again

Messaggio  ALE il Mer Feb 25, 2015 4:21 pm

Chiaro il concetto infatti ti ho detto che il male e' stato fatto quando hai permesso che ti ripigliasse all'amo....poi da li in avanti che tu ti sia comportato in maniera strana e che sia finita come al solito e' normale ed ordinaria amministrazione...il punto è che non avresti dovuto aprirle la porta e lo sai....ma poichè sei codipendente...non è facile.

ALE

Messaggi : 283
Data d'iscrizione : 16.04.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Back again

Messaggio  Alexius il Mer Feb 25, 2015 4:15 pm

Fatto sta che poi mi son di nuovo riaperto, e abbassate le difese ecco arrivata di nuovo l'inculata (scusate il francesismo). E punto a capo

Alexius

Messaggi : 22
Data d'iscrizione : 23.05.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Back again

Messaggio  ALE il Mer Feb 25, 2015 4:12 pm

E' lo stesso che ho provato io ....si chiama vendetta e spirito di rivalsa.

Non ti par vero di poter rendere pan per focaccia.

ALE

Messaggi : 283
Data d'iscrizione : 16.04.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Back again

Messaggio  Alexius il Mer Feb 25, 2015 4:09 pm

Soffrire meno delle altre volte, non so come se mi ci fossi abituato, comunque soffro si. È durata un solo mese fortunatamente quindi il tempo è stato poco. tuttavia questa volta mi sento come "segnato", son successe delle cose che mi hanno traumatizzato, che poi nulla di oggettivamente grave, ma che hanno urtato pesantemente la mia autostima. Nel periodo di riavvicinamento l'ho trattata come lei trattava me, inventavo storie, bugie, agivo sui sensi di colpa, la tradivo etc, boh, e si che son stato sempre uno che vedeva nella correttezza e nella fiducia le uniche basi per un sano e corretto rapporto, non mi riconosco più

Alexius

Messaggi : 22
Data d'iscrizione : 23.05.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Back again

Messaggio  ALE il Mer Feb 25, 2015 4:02 pm

SI TI SEMBRA DI ESSERE SVALVOLATO ANCHE A TE......MA E' SOLO UN'IMPRESSIONE....PERO' E' MALE CHE TU ABBIA RIPRESO ED INFATTI E' GIA FINITA.. SPERO SOLO CHE TU NON STIA SOFFRENDO

ALE

Messaggi : 283
Data d'iscrizione : 16.04.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Back again

Messaggio  Alexius il Mer Feb 25, 2015 3:55 pm

Eccoci qui di nuovo, mi ero ripreso, l'avevo in parte dimenticata, si è ripresentata, riniziata, e terminata nuovamente. Quel che mi sconvolge è che ho "imitato" alcuni suoi comportamenti, sarà per difesa boh ma mi sento cambiato, è successo ad altri codipendenti?

Alexius

Messaggi : 22
Data d'iscrizione : 23.05.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Back again

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum