Il cuore spezzato

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Andare in basso

Re: Il cuore spezzato

Messaggio  Orchite il Sab Feb 28, 2015 3:30 pm

tbm15 ha scritto:Anche io mi ritrovo in tutto quello che dite. E lei si è fatta sentire di nuovo qualche giorno fa, dopo mesi. E insieme a lei si è risvegliata quella parte sadica/incoerente che dice "hmmm vediamo cosa vuole.." penso che la chiave sia l'accettazione. Di tutto. Della nostra condizione, dei nostri trascorsi che non possiamo modificare.

Fallaces sunt rerum species et hominum spes fallunt, diceva mia nonna. Ci sono passato anche io, la ragione mi diceva che "quel vediamo cosa vuole..." si sarebbe ben presto tradotto nell'ennesima "cura medioevale per il mio culo" (cit.), ma non c'è stato verso. Direi che sono d'accordo con te, l'accettazione, il non colpevolizzarsi sono fondamentali. Io attualmente non ci riesco benissimo ma magari la cosa migliorerà...

Orchite

Messaggi : 107
Data d'iscrizione : 24.02.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il cuore spezzato

Messaggio  tbm15 il Sab Feb 28, 2015 1:44 pm

Anche io mi ritrovo in tutto quello che dite. E lei si è fatta sentire di nuovo qualche giorno fa, dopo mesi. E insieme a lei si è risvegliata quella parte sadica/incoerente che dice "hmmm vediamo cosa vuole.." penso che la chiave sia l'accettazione. Di tutto. Della nostra condizione, dei nostri trascorsi che non possiamo modificare.

tbm15

Messaggi : 47
Data d'iscrizione : 30.12.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il cuore spezzato

Messaggio  serenita' il Sab Feb 28, 2015 9:33 am

Orchite ha scritto:
serenita' ha scritto:Pessimismo cosmico!!  Smile

io l'avrei definita sintetica ed evoluta demolizione del fallibilismo popperiano sulla scorta di breve gita turistica nell'empirismo traumatologico, ma è definizione oggettivamente troppo lunga quindi direi...orchite cosmica.

Il razionalismo in contrapposizione all'empirismo, in questa esperienza con border , ci sta tutto!!! Wink

serenita'

Messaggi : 32
Data d'iscrizione : 21.01.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il cuore spezzato

Messaggio  Orchite il Ven Feb 27, 2015 11:11 pm

sopravvissuto1974 ha scritto:ho realmente sfiorato il suicidio e mi sono trovato con il culo per terra , solo per sbaglio non ho perso tutto.E da quel poco rimasto  sto ricostruendo ..

Devo dire che mi hai incuriosito, sicche' ho letto un po' dei tuoi messaggi precedenti e devo dire che te la sei vista davvero brutta

Orchite

Messaggi : 107
Data d'iscrizione : 24.02.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il cuore spezzato

Messaggio  Orchite il Ven Feb 27, 2015 11:09 pm

serenita' ha scritto:Pessimismo cosmico!!  Smile

io l'avrei definita sintetica ed evoluta demolizione del fallibilismo popperiano sulla scorta di breve gita turistica nell'empirismo traumatologico, ma è definizione oggettivamente troppo lunga quindi direi...orchite cosmica.

Orchite

Messaggi : 107
Data d'iscrizione : 24.02.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il cuore spezzato

Messaggio  serenita' il Ven Feb 27, 2015 5:37 pm

sopravvissuto1974 ha scritto:Mi pare che alcuni dei nostri Nick siano molto rappresentativi del nostro stato d'animo reale..il mio è molto calzante in questo senso..mi ritengo un sopravvissuto e per questo un fortunato.. ho realmente sfiorato il suicidio e mi sono trovato con il culo per terra , solo per sbaglio non ho perso tutto.E da quel poco rimasto  sto ricostruendo ..

Concordo...quando ti rendi conto che poteva andare molto peggio, ma ci sei riuscito, ti senti molto fortunato! Poteva essere molto peggio...il buio lo abbiamo visto, ma quando lo guardi da fuori e non ci sei piu' dentro fino al collo, l'aria torna nei polmoni...e lentamente respiri... e apprezzi...

serenita'

Messaggi : 32
Data d'iscrizione : 21.01.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il cuore spezzato

Messaggio  sopravvissuto1974 il Ven Feb 27, 2015 5:17 pm

Mi pare che alcuni dei nostri Nick siano molto rappresentativi del nostro stato d'animo reale..il mio è molto calzante in questo senso..mi ritengo un sopravvissuto e per questo un fortunato.. ho realmente sfiorato il suicidio e mi sono trovato con il culo per terra , solo per sbaglio non ho perso tutto.E da quel poco rimasto sto ricostruendo ..

sopravvissuto1974

Messaggi : 64
Data d'iscrizione : 06.02.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il cuore spezzato

Messaggio  serenita' il Ven Feb 27, 2015 5:05 pm

Pessimismo cosmico!! Smile
Ognuno ha la sua esperienza, ovvero potrebbe essere anche l'unica esperienza dolorosa cosi' devastante in tutta la vita... Non e' vero che tutti noi continuiamo a ripetere sempre lo stesso errore, alcuni di noi da un'unica esperienza hanno capito, hanno raccolto e sono cresciuti andando oltre.

serenita'

Messaggi : 32
Data d'iscrizione : 21.01.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il cuore spezzato

Messaggio  Orchite il Ven Feb 27, 2015 4:17 pm

serenita' ha scritto:Penso che si rimanga in attesa perche' si e' sempre alla ricerca di qualcosa...di quel qualcosa in piu' che ci dia emozioni sempre piu' forti, quindi andando per mille tentativi si incappa in esperienze che a priori si sarebbero evitate.. L'essere umano e' un po' cosi'...una vita in ricerca, una vita di ricerca..e poi ci lecchiamo le ferite....molto amare!
L'esperienza che ho vissuto, mi ha spalancato molto gli occhi sul mondo e al mondo!

Io non sono molto d'accordo su quel "a priori si sarebbero evitate". Parlando dei casi specifici di questo forum, a me sembra che noi tutti continuiamo a ripetere incosciamente gli stessi errori perché vorremmo correggerli, perché sarebbe per noi come correggere l'errore primordiale, quello ancestrale, che ci ha danneggiati da piccoli.
Quando quell'errore e' avvenuto, noi eravamo indifesi, piccoli, potevamo solo piangere. Ora pensiamo di poterlo risolvere ma in realtà e' una causa persa. Questo tentativo porta semplicemente infelicita' e mi fa sentire il tostapane di cui parlavo in un altro messaggio.

Orchite

Messaggi : 107
Data d'iscrizione : 24.02.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il cuore spezzato

Messaggio  serenita' il Ven Feb 27, 2015 3:24 pm

Penso che si rimanga in attesa perche' si e' sempre alla ricerca di qualcosa...di quel qualcosa in piu' che ci dia emozioni sempre piu' forti, quindi andando per mille tentativi si incappa in esperienze che a priori si sarebbero evitate.. L'essere umano e' un po' cosi'...una vita in ricerca, una vita di ricerca..e poi ci lecchiamo le ferite....molto amare!
L'esperienza che ho vissuto, mi ha spalancato molto gli occhi sul mondo e al mondo!

serenita'

Messaggi : 32
Data d'iscrizione : 21.01.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il cuore spezzato

Messaggio  Orchite il Ven Feb 27, 2015 2:23 pm

Cely ha scritto:
Orchite ha scritto:Sono contento per la tua buona notizia sul lavoro. Io sono molto fresco di batosta, anche se, come dicevo, già un po' "abituato" all'idea. Sto cercando già di attivarmi anche se mi risulta molto difficile ora.
L'autostima...bell'argomento. Stasera magari ci rifletto un po'. Diciamo che ho varie idee sull'argomento, anche contraddittorie, quindi molta confusione. certo, rimanere sul divano non aiuta per niente, hai ragione.
sai orchite,  si dice che se sei bello, intelligente e sicuro di te, sei già felice al99%
gli altri, gli altri sono quelli stupidi,  quelli a cui non frega una s*ga di ciò che vedono allo specchio e dei calci in c*lo che ricevono.  
Poi ci sono quelli come me che sono gli infelici per eccellenza. Quelli che non sono né brutti ne stupidi, ma che vorrebbero di più e sentono di essere limitati da una vita che è contro di loro.

Non sono attualmente molto in vena, non ho la capacità ora di essere supportivo, ma l'infelicita' la conosciamo tutti...per me è un aspettare godot, no? Un aspettare qualcosa, spesso senza sapere nemmeno cosa sia, che non arriva mai. E questo aspettare non ci permette nemmeno di cogliere quelle cose buone, molte o poche che siano, che abbiamo sotto il naso. l'infelicita' e' un assurdo nel teatro dell'assurdo che è la vita, perché di solito cominciamo a vedere le cose buone che abbiamo solo quando ci dicono che il tempo sta per terminare: in quel momento riusciamo a cogliere la bellezza...di un respiro, di un fiore, di qualsiasi cosa, anche quella che sembra la più inutile. Assurdo, no? Questo mi fa pensare che siamo capaci di cogliere la bellezza, ma stiamo li', in sala d'attesa della stazione, pensando che debba arrivare un treno che non arriva mai. Forse bisogna solo provare ad alzarsi ed uscire da quella sala d'attesa, magari pensando che quel treno, come dice sopravvissuto in altri termini, non arriverà mai. Che forse non abbiamo neanche bisogno di quel treno, perché fuori da quella stazione c'è tutto un mondo che noi non riusciamo a vedere, perché ci accechiamo noi stessi. L'infelicita' e' un killer spietato ed efficiente a cui noi stessi armiamo la mano.

Orchite

Messaggi : 107
Data d'iscrizione : 24.02.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il cuore spezzato

Messaggio  sopravvissuto1974 il Ven Feb 27, 2015 1:28 pm

cely io pure non credo nella felicità..con l'età ho accettato che questa parola si riferisca ad attimi ..quasi impalpabili.Sono abbastanza disilluso da comprendere che le conseguenze scelte fatte in passato determineranno in maniera inesorabile il proseguo della mia vita .A quarantanni non dico che la vita sia finita. Hai comunque già posto delle basi e per tanto che tu sia determinato o fortunato il tuo destino è in buona parte già scritto.Però cerco di fare il meglio con quello che ho costruito fin ora perché comprendo che si mi lascio portare dalla corrente a corpo morto non sarò più padrone di me stesso nemmeno in minima parte.Certo non credo di poter risalire il fiume pero tento di indirizzarmi in acque più tranquille sfruttando quelle che sono le mie peculiarità..non sarò mai un leader, non avrò mai tanti soldi o molte donne pero cercherò di migliorare sempre ..poco importa il risultato ..quel conta è giocarsela..

sopravvissuto1974

Messaggi : 64
Data d'iscrizione : 06.02.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il cuore spezzato

Messaggio  Cely il Ven Feb 27, 2015 1:13 pm

sopravvissuto1974 ha scritto:
Cely ha scritto:
Orchite ha scritto:Sono contento per la tua buona notizia sul lavoro. Io sono molto fresco di batosta, anche se, come dicevo, già un po' "abituato" all'idea. Sto cercando già di attivarmi anche se mi risulta molto difficile ora.
L'autostima...bell'argomento. Stasera magari ci rifletto un po'. Diciamo che ho varie idee sull'argomento, anche contraddittorie, quindi molta confusione. certo, rimanere sul divano non aiuta per niente, hai ragione.
sai orchite,  si dice che se sei bello, intelligente e sicuro di te, sei già felice al99%
gli altri, gli altri sono quelli stupidi,  quelli a cui non frega una s*ga di ciò che vedono allo specchio e dei calci in c*lo che ricevono.  
Poi ci sono quelli come me che sono gli infelici per eccellenza. Quelli che non sono né brutti ne stupidi, ma che vorrebbero di più e sentono di essere limitati da una vita che è contro di loro.
però Cely tu combatti ! e credo che questo sia un inizio per riprenderti almeno in parte la tua vita.Ho un carissimo amico che è su una sedia a rotelle, lo ha investito 20 anni fa una donna ubriaca e da quel giorno non ha più avuto l'uso delle gambe ma in compenso soffre di dolori quotidiani che vanno sempre peggiorando..Insomma fa una vita di merda  ma non si piange addosso anzi cerca di viverla al meglio delle sue possibilità , senza mai fare pesare la sua situazione a chi gli sta vicino.Lui combatte ogni giorno e mi sento di dire che il più delle volte è lui che aiuta gli  altri .Quindi Cely se tu combatti comunque potrai in qualche modo andare avanti.Chi si piange addosso non modificherà di una virgola la sua situazione anche se mi rendo conto che è molto più facile vedere le tante cose brutte  che le poche positive .

io non posso che darti ragione. Anche mia zia dopo aver tentato il suicidio e dopo anni di cure dice sempre che la vita è bella. Quelli come me però la vedono con gli occhi del pessimismo. Non c'è niente di speciale nell'essere felici. Con questo non voglio dire che in questo momento mi ammazzerei. Solo che si può sempre combattere per una contentezza effimera che forse un giorno porterà a qualcosa. Anche io ho sudato felicità senza motivo quando prendevo gli antidepressivi, ma sotto sotto ero scontenta (l'ho scritto anche prima, si può cambiare l'umore con un farmaco, ma non la personalità)

Cely

Messaggi : 752
Data d'iscrizione : 20.09.13

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il cuore spezzato

Messaggio  sopravvissuto1974 il Ven Feb 27, 2015 12:49 pm

Cely ha scritto:
Orchite ha scritto:Sono contento per la tua buona notizia sul lavoro. Io sono molto fresco di batosta, anche se, come dicevo, già un po' "abituato" all'idea. Sto cercando già di attivarmi anche se mi risulta molto difficile ora.
L'autostima...bell'argomento. Stasera magari ci rifletto un po'. Diciamo che ho varie idee sull'argomento, anche contraddittorie, quindi molta confusione. certo, rimanere sul divano non aiuta per niente, hai ragione.
sai orchite,  si dice che se sei bello, intelligente e sicuro di te, sei già felice al99%
gli altri, gli altri sono quelli stupidi,  quelli a cui non frega una s*ga di ciò che vedono allo specchio e dei calci in c*lo che ricevono.  
Poi ci sono quelli come me che sono gli infelici per eccellenza. Quelli che non sono né brutti ne stupidi, ma che vorrebbero di più e sentono di essere limitati da una vita che è contro di loro.
però Cely tu combatti ! e credo che questo sia un inizio per riprenderti almeno in parte la tua vita.Ho un carissimo amico che è su una sedia a rotelle, lo ha investito 20 anni fa una donna ubriaca e da quel giorno non ha più avuto l'uso delle gambe ma in compenso soffre di dolori quotidiani che vanno sempre peggiorando..Insomma fa una vita di merda ma non si piange addosso anzi cerca di viverla al meglio delle sue possibilità , senza mai fare pesare la sua situazione a chi gli sta vicino.Lui combatte ogni giorno e mi sento di dire che il più delle volte è lui che aiuta gli altri .Quindi Cely se tu combatti comunque potrai in qualche modo andare avanti.Chi si piange addosso non modificherà di una virgola la sua situazione anche se mi rendo conto che è molto più facile vedere le tante cose brutte che le poche positive .

sopravvissuto1974

Messaggi : 64
Data d'iscrizione : 06.02.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il cuore spezzato

Messaggio  Cely il Gio Feb 26, 2015 10:41 pm

Orchite ha scritto:Sono contento per la tua buona notizia sul lavoro. Io sono molto fresco di batosta, anche se, come dicevo, già un po' "abituato" all'idea. Sto cercando già di attivarmi anche se mi risulta molto difficile ora.
L'autostima...bell'argomento. Stasera magari ci rifletto un po'. Diciamo che ho varie idee sull'argomento, anche contraddittorie, quindi molta confusione. certo, rimanere sul divano non aiuta per niente, hai ragione.
sai orchite, si dice che se sei bello, intelligente e sicuro di te, sei già felice al99%
gli altri, gli altri sono quelli stupidi, quelli a cui non frega una s*ga di ciò che vedono allo specchio e dei calci in c*lo che ricevono.
Poi ci sono quelli come me che sono gli infelici per eccellenza. Quelli che non sono né brutti ne stupidi, ma che vorrebbero di più e sentono di essere limitati da una vita che è contro di loro.

Cely

Messaggi : 752
Data d'iscrizione : 20.09.13

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il cuore spezzato

Messaggio  Orchite il Gio Feb 26, 2015 7:12 pm

Sono contento per la tua buona notizia sul lavoro. Io sono molto fresco di batosta, anche se, come dicevo, già un po' "abituato" all'idea. Sto cercando già di attivarmi anche se mi risulta molto difficile ora.
L'autostima...bell'argomento. Stasera magari ci rifletto un po'. Diciamo che ho varie idee sull'argomento, anche contraddittorie, quindi molta confusione. certo, rimanere sul divano non aiuta per niente, hai ragione.

Orchite

Messaggi : 107
Data d'iscrizione : 24.02.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il cuore spezzato

Messaggio  Alexius il Gio Feb 26, 2015 5:50 pm

Il punto centrale che nessuno valuta di approfondire è che passa tutto dalla vostra/nostra autostima, dalla qualità della vita e da quanto ci si vuol bene. Un persona non si "dimentica" in divano, ma iniziando a concentrarsi su se stessi. Oggi ho avuto una bella notizia di lavoro e fino a cinque minuti fa non mi è neanche passata per la mente. Sport, cinema, lavoro, studio, amicizie, vecchie ricette vecchie soluzioni.

Alexius

Messaggi : 22
Data d'iscrizione : 23.05.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il cuore spezzato

Messaggio  Orchite il Gio Feb 26, 2015 4:02 pm

ALE ha scritto:NO NO NON SBAGLI MA E' IL FATTO DI POTERSI DARE UNA SPERANZA PER PARTIRE E SUPERARE UN GIORNO STA SITUAZIONE E TORNARE AD ESSERE FELICI CHE TU ESCLUDI A PRIORI, TUTTO QUI....MENTRE IO MAGARI MI AUGURO CHE IL TEMPO RIESCA A MEDICARE LE FERITE.

Attualmente vedo 3 utenti registrati e 19 ospiti. Mi chiedo chi saranno questi ospiti, li immagino come anime in pena, spettri della rete che soffrono, fratelli di spirito. Non hanno nulla da dire, vogliono solo leggere, oppure hanno già detto e non vogliono far vedere di essere ancora sofferenti? Non è che vedo la gente morta, eh, ma...Capisco, ALE, che il mio attuale pessimismo cosmico possa turbare le speranze, cerca di capire, va così ora per me. Diciamo che ho paura di essere l'ospite numero 20. Quello che ci diciamo qui viene ascoltato dalla ragione, ma il cuore e' un sordo di merda, non gliene frega un cazzo. Mostra continuamente il dito medio. Comunque, pardon, non voglio togliere speranze a nessuno, dico davvero Very Happy

Orchite

Messaggi : 107
Data d'iscrizione : 24.02.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il cuore spezzato

Messaggio  ALE il Gio Feb 26, 2015 3:35 pm

NO NO NON SBAGLI MA E' IL FATTO DI POTERSI DARE UNA SPERANZA PER PARTIRE E SUPERARE UN GIORNO STA SITUAZIONE E TORNARE AD ESSERE FELICI CHE TU ESCLUDI A PRIORI, TUTTO QUI....MENTRE IO MAGARI MI AUGURO CHE IL TEMPO RIESCA A MEDICARE LE FERITE.

ALE

Messaggi : 284
Data d'iscrizione : 16.04.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il cuore spezzato

Messaggio  Orchite il Gio Feb 26, 2015 3:02 pm

Scusami, ma sbaglio o stiamo dicendo esattamente le stesse cose? Con una sola differenza, apparentemente, ma a me sembra che i concetti siano gli stessi. Sbaglio?

Orchite

Messaggi : 107
Data d'iscrizione : 24.02.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il cuore spezzato

Messaggio  ALE il Gio Feb 26, 2015 2:37 pm

Miiii orchite , non dai molte speranze  a noi codip con le tue parole...se uno è drogato rimane drogato, ma cazzarola, se ne potrà pure uscire no e piegare anche il cuore oltre che la ragione....

Per me è solo questione di tempo, ci ero già cascata con altri due personaggi, stavolta pero' è piu' forte del solito e dalla mia non ho un alternativa valida che mi aiuti e dirotti i miei pensieri da lul.

Magari ci fosse un aspirapolvere per la testa per fare piazza pulita.....per fare un reset totale uno smemoril insomma....

invece è un rimuginio unico, un mandare a fanc... ed un pentirsi il minuto dopo, un sentirsi mancare l'aria al pensiero di averlo perso, poi perso cosa e chi!!!!!!!!!!!?????

eppure sei li come uno straccio zerbinato pronto a farti umiliare e sottomettere.

Perchè il border ritorna sempre sui suoi passi perchè continua a compiere delitti e finchè ci sarà sangue si presenterà puntuale a riscuotere la sua dose......

ALE

Messaggi : 284
Data d'iscrizione : 16.04.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il cuore spezzato

Messaggio  Orchite il Gio Feb 26, 2015 2:20 pm

Ho un modo di esprimermi colorito, anche se attualmente tendente al marrone. Se rileggo le robe che scrivo si nota. Sifoni, culi, il mio stesso nick: le bassezze umane.
Comunque, si, tornando seri, al netto delle minchiate, posso dire che vivo il solito conflitto tra ragione ed emotività con quest'ultima che regala generosi ceffoni alla prima. Mettiamola cosi': la ragione impara, il cuore proprio no. il classico Davide contro Golia. La ragione da un pezzo mi diceva che non c'era più niente da fare ma niente...il telefono squilla, appare quel nome e subito si disegnano sul mio viso i lineamenti dell'ebete, del mentecatto. Si vive una costante illusione d'amore, la ragione viene piegata e costretta a trovare mille scuse, mille giustificazioni. Come dicono tutti e' una droga. Ma si dice anche che un drogato resta un drogato per sempre, anche se prova a smettere. Non avrebbe mai dovuto iniziare, ecco...

Orchite

Messaggi : 107
Data d'iscrizione : 24.02.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il cuore spezzato

Messaggio  serenita' il Gio Feb 26, 2015 10:22 am

Ti diro'...non volermene, ma mi strappa quasi un sorriso il tuo modo di esporre!! Smile
Tornando seri: certo che si e' sempre esposti alla possibilita' di farsi male, ma e' anche vero che quello che ti ha segnato e fatto soffrire in maniera cosi' profonda, ti ha insegnato qualcosa o te lo insegnera'!
Inoltre... esempio latino greco.... se una persona ha le idee chiare su quello che vuole fare da "grande", sceglie l'indirizzo scolastico giusto, e questo te lo dice una che ha studiato latino e adesso fa la fotografa!! Laughing
Passera' questo momento...forza!!

serenita'

Messaggi : 32
Data d'iscrizione : 21.01.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il cuore spezzato

Messaggio  Orchite il Mer Feb 25, 2015 9:44 pm

purtroppo, Serenità, il mio modo di essere mi porta a soffrire sempre. Certo, in questa ultima avventura ho sofferto di più anche perché si crea quel tira e molla che normalmente non c'è. In questo senso tutte le persone diventano problematiche per me. Diciamo che è come se il mondo andasse a 33 giri mentre io vado a 45. Penso di poter essere capito.
Io so che le cose che dici sono giuste in assoluto, su un piano astratto, etereo, immateriale, ma nella realtà contano altre cose secondo me. La realtà e' molto più dura, non so a cosa possa servire sentire la vibrazione. Non so, passami questo esempio del cazzo: e' come fare il liceo classico, fai greco, latino, la forma mentis ma poi vai nel mondo reale e scopri che forse sarebbe stato meglio imparare a lavorare coi sifone. Coi sifoni ci riempi il portafoglio, col latino e greco le probabilità sono molto meno.
Il discorso sul tempo che cura le ferite...volevo semplicemente dire che il tempo cura le ferite ma alla fine si è comunque sempre esposti alla possibilità di farsi male. Non credo che noi siamo in grado di imparare, ecco.
Ok, immagino di sembrare una copia da discount del Leopardi, cercherò di non fare troppo il piagnone ma il momento è davvero particolare.

Orchite

Messaggi : 107
Data d'iscrizione : 24.02.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il cuore spezzato

Messaggio  serenita' il Mer Feb 25, 2015 6:48 pm

[quote="Orchite"]
L'idea che un errore di sistema mi faccia fare sempre, sempre, sempre le stesse idiozie per poi ritrovarmi così, con un cerino in mano, abbandonato e ' davvero triste, schiacciante. Posso pensare che il tempo curera' le mie ferite. Ma chi curerà me e mi impedirà di tornare in questo stato tra un anno, due anni o tre anni? Si può fare qualcosa. Dico la verità: penso davvero di no. Alla mia età, con una struttura di personalità cristallizzata, non credo si possa fare niente. Forse devo solo accettare che sia così, accettarmi. Però, cazzo, fa male stare così. E per cosa poi?

Pensare a chi si prendera' cura di noi quando siamo noi stessi che lo dovremmo fare, e' l'errore piu' grande ...
Tu devi prenderti cura di te, nessuno lo deve fare! Ognuno di noi e' un individuo che riconoscendo i propri limiti, puo' fare un grande lavoro su se stesso.
Hai la fortuna di essere una persona sensibile, questo ti permette di vedere dove gli altri non vedono e di "sentire" dove gli altri nemmeno possono immaginare vibrazione...e' un valore aggiunto, non un difetto!
Magari mi farei aiutare nel tuo caso, a capire quali sono le dinamiche che mi portano ad avvicinarmi a persone problematiche... li' scaverei!
La sofferenza e' inevitabile che all'inizio ci renda fragili...ma l'amore rende cosi' ...abbassando tutte le maschere e autodifese ci apriamo all'altra persona, diventando vulnerabili, attaccabili...
"Attaccamenti" con persone sbagliate, portano relazioni sbagliate, malate...e' li che bisognerebbe lavorare!!

serenita'

Messaggi : 32
Data d'iscrizione : 21.01.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Il cuore spezzato

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum