Sto degenerando

Andare in basso

Re: Sto degenerando

Messaggio  Cely il Dom Feb 15, 2015 3:35 pm

Delfino81 ha scritto:Ciao Cely, mi spiace per quanto leggo..

Non conosco il farmaco (cht???) che stai assumendo, ricordo che la mia ex/amica ne ha assunti diversi (depakin, rivotril, gabapentin) ma tutti senza risultato. La domanda che però ti faccio è questa...forse te l'avrò fatta in altri post, non ricordo, ultimamente il farmaco che assumo si chiama RINCOGLIONIL Laughing

a parte i farmaci, ti fai seguire REGOLARMENTE da qualche terapeuta? almeno a farti na chiacchierata na volta a settimana?

A me una volta lo psichiatra da cui mi recai, non per la codipendenza dalla mia ex, manco la conoscevo, ma proprio per l'esaurimento nervoso causato dall'università, mi fece una metafora a parer mio molto calzante.... per una persona che soffre di qualsiasi disturbo (BL, depressione, bipolare, ecc), i farmaci sono solamente come un "crick" per risollevare la macchina se hai bucato la gomma... poi però a smontare e rimontare la gomma di scorta, te la devi cavare tu....magari con l'aiuto di qualcuno (psicoterapeuta).

Comunque il fatto che ti rode il sedere che non hai preso 30 mi ricorda un tratto caratteriale anche della mia ex, ovvero la mania di perfezione... lei non studiava all'università, ma ce l'aveva in altri campi (ad esempio l'ossessione maniacale per la pulizia della casa Rolling Eyes )

bisogna accettarsi cosi come si è... (io gli ultimi 4 voti presi erano tutti 18 Laughing  ). Che cosa studi?

Sì delfino, mi riferivo a dr***e leggere, ogni tanto ti anche farmaci, ma non mi sono stati prescritti, li ho presi un po su internet e un po sono "residui" di vecchi trattamenti. Dunque, non sono seguita perché studio in un'altra città e non posso di continuo fare avanti e indietro. Tutto ciò che ho fatto fin ora mi è servito a poco e niente. I farmaci mi han dato una mano, non per il disturbo ma almeno sono riuscita a studiare e ad uscire. Sinceramente sono stufa di buttare soldi per farmi 4 chiacchiere che non portano a niente. Anzi, nel corso del tempo le varie sedute mi han fatto acquistare una identità certa, cioè ho capito chi ero davvero e ho capito che non voglio fingere di essere quel che non sono. È chiaro che un farmaco non cambia la tua testa, però quando sei da sola, hai un attacco di rabbia e ti vuoi buttare di sotto, una pilloletta ti salva la vita.
ho provato a frequentare un centro specifico per disturbi della personalità nella città in cui studio, però ho mollato per diverse ragioni: 1) ho preso ad uscire con un dottore che lavorava li, ignaro di tutti i miei problemi 2) stavo già prendendo un Anti depre e stavo piuttosto bene 3)le prime volte che ci son andata ho conosciuto un ragazzo border di 25 anni, avevo l'idea che ci fosse qualcuno che sapeva davvero come mi sentivo e che era come me. Mi disse che voleva ammazzarsi ed era lì perché aveva bevuto 2 boccette di non so cosa. Poi non l'ho più visto e pensavo fosse morto, invece mi ha detto di essere "guarito", che aveva trovato la sua pace dandosi alla fede, che con dio e la chiesa non aveva più paura del futuro e tante cazzate. Sono rimasta davvero turbata. Si è rifatto una vita da zero!!! Solo io vado solo a peggiorare ogni giorno che passa. Mi sento fortemente sfigata.
Io non sono fissata con lo studio, non sono una perfezionista, nemmeno con la dieta. Solo che il massimo risultato mi da soddisfazione e alimenta la mia arroganza.

Cely

Messaggi : 752
Data d'iscrizione : 20.09.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sto degenerando

Messaggio  Delfino81 il Dom Feb 15, 2015 12:53 pm

ahahha ecco non avevo capito! Laughing

Delfino81

Messaggi : 70
Data d'iscrizione : 26.01.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sto degenerando

Messaggio  Alexb il Dom Feb 15, 2015 12:28 pm

E... ho scritto cht per non scrivere thc.. Cioè il principio attivo della cannabis....😂😂😂 ma in fondo è anche un farmaco!!!😜😜😜😜
avatar
Alexb

Messaggi : 508
Data d'iscrizione : 01.06.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Mi dispiace!

Messaggio  Delfino81 il Dom Feb 15, 2015 12:23 pm

Ciao Cely, mi spiace per quanto leggo..

Non conosco il farmaco (cht???) che stai assumendo, ricordo che la mia ex/amica ne ha assunti diversi (depakin, rivotril, gabapentin) ma tutti senza risultato. La domanda che però ti faccio è questa...forse te l'avrò fatta in altri post, non ricordo, ultimamente il farmaco che assumo si chiama RINCOGLIONIL Laughing

a parte i farmaci, ti fai seguire REGOLARMENTE da qualche terapeuta? almeno a farti na chiacchierata na volta a settimana?

A me una volta lo psichiatra da cui mi recai, non per la codipendenza dalla mia ex, manco la conoscevo, ma proprio per l'esaurimento nervoso causato dall'università, mi fece una metafora a parer mio molto calzante.... per una persona che soffre di qualsiasi disturbo (BL, depressione, bipolare, ecc), i farmaci sono solamente come un "crick" per risollevare la macchina se hai bucato la gomma... poi però a smontare e rimontare la gomma di scorta, te la devi cavare tu....magari con l'aiuto di qualcuno (psicoterapeuta).

Comunque il fatto che ti rode il sedere che non hai preso 30 mi ricorda un tratto caratteriale anche della mia ex, ovvero la mania di perfezione... lei non studiava all'università, ma ce l'aveva in altri campi (ad esempio l'ossessione maniacale per la pulizia della casa Rolling Eyes )

bisogna accettarsi cosi come si è... (io gli ultimi 4 voti presi erano tutti 18 Laughing ). Che cosa studi?

Delfino81

Messaggi : 70
Data d'iscrizione : 26.01.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sto degenerando

Messaggio  Alexb il Dom Feb 15, 2015 4:17 am

Cely ha scritto:
Alexb ha scritto:
Cely ha scritto:Mah ti dirò, su di me il cht fa un effetto rilassante.  Io non sono disinteressata a tutto perché mi drogo (drogarsi è un parolone) fin da piccola mancano di interessi e identità. Passavo le giornate a non far nulla sul letto, ho fatto qualche anno di corsa ma solo perché volevo dimagrire. Non mi trovo proprio con la gente normale. La discoteca non mi piace, i luoghi affollati dove non puoi sederti non mi piacciono, sport e ballo meno che mai, cinema zero,  passeggiate mi annoio,  prendere il sole mi annoio.  
Sono a mio agio solo in queste serate garage,  siamo quelle 5/6 persone e facciamo cazzate senza entrare nel vivo della vita di città. Però come la prenderebbe mio padre se sapesse che fumo ogni sera? Poi ho attacchi d'ansia continui e non posso stare tra la gente. Ho rischiato di morire in mare proprio per uno di questi simpatici attacchi in cui mi paralizzo, tremo e non respiro più.

Mmmm.... Perché non ti "trovi" nelle serate cosiddette normali? Nel senso cosa senti? Io avevo avuto un problema simile, dove non mi trovavo in mezzo alla gente che faceva le cosiddette cose normali, nel senso che mi annoiavo, avevo sempre un impeto di angoscia e sentivo che io non mi vedevo li e a fare così, sentivo che io innanzi tutto ero diverso da tutti gli altri e soprattutto avevo una sensibilità che nessuno poteva immaginare ed annesso c era la capacità di comprendere prima il prossimo... Ora è tutto diverso, tante cose sono cambiate... Comunque so per certo che lo stress universitario crea uno stato di ansia e rabbia, almeno a me capitava, e soprattutto durante quel periodo ricordo che mi ritiravo anche io con amici stretti e mi piaceva poco andare in giro... A meno di fasi ipomaniache...😁😁😁😁

Resta il fatto che secondo me è solo una fase... Peró ogni disagio non deve passarti inosservato....
Esatto, è quello che provo pure io. Quando sono mooolto mooolto contenta e nulla potrebbe rovinarmi la giornata però mi adeguo.
Per adesso studiare è l'unico punto fermo nella mia gita.  Almeno faccio qualcosa. Lo stress non è tantissimo,  alla fine non sto indietro e me la prendo con comodo. L'anno scorso ho sofferto molto di più perché avevo troppi esami arretrati da recuperare.
Per il resto ho sempre avuto una forte inadeguatezza sociale,  hai presente quando stai festeggiando il tuo 18esimo e ti girano gli attributi se il dj fa il tuo nome di continuo, ti chiede di ballare e simili? A me crea molto fastidio. La stessa cosa i posti affollati. Quando frequentavo qualche ragazzo prendevo gli ansiolitici prima di uscire.
Ultimamente mi sto sentendo fortemente degenerata,  mi rendo conto che tutto il mio stile di vita è totalmente incompatibile con quello degli altri. Ho avuto qualche invito per stasera ma sto troppo male per uscire(non in senso di depressione,  male inspiegabile)

Allora anche se è tardi.... Te lo do io un augurio di buon sanvalentino....💐

Anche io stase serata solitaria....😂😂😂 ma al casinó....💷💷💷
avatar
Alexb

Messaggi : 508
Data d'iscrizione : 01.06.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sto degenerando

Messaggio  Cely il Sab Feb 14, 2015 9:09 pm

Alexb ha scritto:
Cely ha scritto:Mah ti dirò, su di me il cht fa un effetto rilassante.  Io non sono disinteressata a tutto perché mi drogo (drogarsi è un parolone) fin da piccola mancano di interessi e identità. Passavo le giornate a non far nulla sul letto, ho fatto qualche anno di corsa ma solo perché volevo dimagrire. Non mi trovo proprio con la gente normale. La discoteca non mi piace, i luoghi affollati dove non puoi sederti non mi piacciono, sport e ballo meno che mai, cinema zero,  passeggiate mi annoio,  prendere il sole mi annoio.  
Sono a mio agio solo in queste serate garage,  siamo quelle 5/6 persone e facciamo cazzate senza entrare nel vivo della vita di città. Però come la prenderebbe mio padre se sapesse che fumo ogni sera? Poi ho attacchi d'ansia continui e non posso stare tra la gente. Ho rischiato di morire in mare proprio per uno di questi simpatici attacchi in cui mi paralizzo, tremo e non respiro più.

Mmmm.... Perché non ti "trovi" nelle serate cosiddette normali? Nel senso cosa senti? Io avevo avuto un problema simile, dove non mi trovavo in mezzo alla gente che faceva le cosiddette cose normali, nel senso che mi annoiavo, avevo sempre un impeto di angoscia e sentivo che io non mi vedevo li e a fare così, sentivo che io innanzi tutto ero diverso da tutti gli altri e soprattutto avevo una sensibilità che nessuno poteva immaginare ed annesso c era la capacità di comprendere prima il prossimo... Ora è tutto diverso, tante cose sono cambiate... Comunque so per certo che lo stress universitario crea uno stato di ansia e rabbia, almeno a me capitava, e soprattutto durante quel periodo ricordo che mi ritiravo anche io con amici stretti e mi piaceva poco andare in giro... A meno di fasi ipomaniache...😁😁😁😁

Resta il fatto che secondo me è solo una fase... Peró ogni disagio non deve passarti inosservato....
Esatto, è quello che provo pure io. Quando sono mooolto mooolto contenta e nulla potrebbe rovinarmi la giornata però mi adeguo.
Per adesso studiare è l'unico punto fermo nella mia gita. Almeno faccio qualcosa. Lo stress non è tantissimo, alla fine non sto indietro e me la prendo con comodo. L'anno scorso ho sofferto molto di più perché avevo troppi esami arretrati da recuperare.
Per il resto ho sempre avuto una forte inadeguatezza sociale, hai presente quando stai festeggiando il tuo 18esimo e ti girano gli attributi se il dj fa il tuo nome di continuo, ti chiede di ballare e simili? A me crea molto fastidio. La stessa cosa i posti affollati. Quando frequentavo qualche ragazzo prendevo gli ansiolitici prima di uscire.
Ultimamente mi sto sentendo fortemente degenerata, mi rendo conto che tutto il mio stile di vita è totalmente incompatibile con quello degli altri. Ho avuto qualche invito per stasera ma sto troppo male per uscire(non in senso di depressione, male inspiegabile)

Cely

Messaggi : 752
Data d'iscrizione : 20.09.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sto degenerando

Messaggio  Alexb il Sab Feb 14, 2015 8:02 pm

Cely ha scritto:Mah ti dirò, su di me il cht fa un effetto rilassante.  Io non sono disinteressata a tutto perché mi drogo (drogarsi è un parolone) fin da piccola mancano di interessi e identità. Passavo le giornate a non far nulla sul letto, ho fatto qualche anno di corsa ma solo perché volevo dimagrire. Non mi trovo proprio con la gente normale. La discoteca non mi piace, i luoghi affollati dove non puoi sederti non mi piacciono, sport e ballo meno che mai, cinema zero,  passeggiate mi annoio,  prendere il sole mi annoio.  
Sono a mio agio solo in queste serate garage,  siamo quelle 5/6 persone e facciamo cazzate senza entrare nel vivo della vita di città. Però come la prenderebbe mio padre se sapesse che fumo ogni sera? Poi ho attacchi d'ansia continui e non posso stare tra la gente. Ho rischiato di morire in mare proprio per uno di questi simpatici attacchi in cui mi paralizzo, tremo e non respiro più.

Mmmm.... Perché non ti "trovi" nelle serate cosiddette normali? Nel senso cosa senti? Io avevo avuto un problema simile, dove non mi trovavo in mezzo alla gente che faceva le cosiddette cose normali, nel senso che mi annoiavo, avevo sempre un impeto di angoscia e sentivo che io non mi vedevo li e a fare così, sentivo che io innanzi tutto ero diverso da tutti gli altri e soprattutto avevo una sensibilità che nessuno poteva immaginare ed annesso c era la capacità di comprendere prima il prossimo... Ora è tutto diverso, tante cose sono cambiate... Comunque so per certo che lo stress universitario crea uno stato di ansia e rabbia, almeno a me capitava, e soprattutto durante quel periodo ricordo che mi ritiravo anche io con amici stretti e mi piaceva poco andare in giro... A meno di fasi ipomaniache...😁😁😁😁

Resta il fatto che secondo me è solo una fase... Peró ogni disagio non deve passarti inosservato....
avatar
Alexb

Messaggi : 508
Data d'iscrizione : 01.06.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sto degenerando

Messaggio  Cely il Sab Feb 14, 2015 6:35 pm

Mah ti dirò, su di me il cht fa un effetto rilassante. Io non sono disinteressata a tutto perché mi drogo (drogarsi è un parolone) fin da piccola mancano di interessi e identità. Passavo le giornate a non far nulla sul letto, ho fatto qualche anno di corsa ma solo perché volevo dimagrire. Non mi trovo proprio con la gente normale. La discoteca non mi piace, i luoghi affollati dove non puoi sederti non mi piacciono, sport e ballo meno che mai, cinema zero, passeggiate mi annoio, prendere il sole mi annoio.
Sono a mio agio solo in queste serate garage, siamo quelle 5/6 persone e facciamo cazzate senza entrare nel vivo della vita di città. Però come la prenderebbe mio padre se sapesse che fumo ogni sera? Poi ho attacchi d'ansia continui e non posso stare tra la gente. Ho rischiato di morire in mare proprio per uno di questi simpatici attacchi in cui mi paralizzo, tremo e non respiro più.

Cely

Messaggi : 752
Data d'iscrizione : 20.09.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sto degenerando

Messaggio  Alexb il Sab Feb 14, 2015 1:51 pm

Cely ha scritto:Ehi Alex,  no, al contrario io fumo per non pensare. Di mio non spenderei mai soldi per certe cose, ne ho fin troppo pochi. Però i miei amici hanno i loro contatti e offrono sempre. Ho fatto un esame a fine gennaio (era alle 8:30 di mattina, io sono andata a dormire alle 6 con il cervello spappolato) è andato bene ma non è stato un 30 e la cosa mi fa sentire fallitissima. Quest'anno ho preso un solo 30. Poi non ho fatto più nulla, da 2 giorni mi sono messa sotto per fare un mattone di esame in 10 giorni tipo. Mia madre dice che non ci sto con la testa.
Grazie dell'abbraccio e ricambio Smile
Ciò che mi fa paura è che ormai penso solo alle sostanze.  Non voglio diventare una tossica ma come ho detto prima, i miei interessi si riducono a ciò.  Ho anche una paura eccessiva di uscire di casa e stare all'aperto (quando vado al garage dei miei amici viene a prendermi la mia amica in macchina e poi ci chiudiamo appunto in garage Razz) se devo farmi un tratto a piedi, usando i mezzi, a contatto con la gente mi sento male e mi sale la tachicardia e i tremori.  Poi ci sono gli attacchi di rabbia (non è detto che debbano essere rivolti verso qualcuno, la rabbia autoaggrsssiva è la peggiore) in cui l'istinto di buttarsi di sotto e forte. Non sono per niente calma, ieri mi sono tagliata 2 volte.

Aaaaaa....che testina che sei... 😜😜😜.. Comincia ad incamerare la rabbia perché presto saremo in guerra con la Libia e serviranno border narcise al fronte incazzatissime....😜😜😜 Scherzo ovviamente...😘
Ma si vede che non sei calma, salti di qua e di là... Respira....😁😁
Ti ricordo che qualsiasi droga lascia un effetto ricordo nel subconscio e quindi come la nicotina e bLa bLa crea in chi la usa il ricordo ed il bisogno... Quindi a meno di fare una fase di Ramadam, che comunque non mette al riparo da eventuali ricadute, il voler vivere come ti senti sospinta tu avrà una propensione sempre maggiore. Non è un problema border trovarsi a fumare e disinteressarsi di tutto, capita a molti che fanno uso di droghe quotidianamente, penso solo che per un border un sacco di cose si amplificano.. Ad esempio sapevi che il cht in molti borderline, che sono anche in carcere, crea stati ansiogeni e paranoie altissimi??? Io qualcosa sapevo, anche provato sulla mia pelle, ma mi è stato confermato dalla mia psicoterapeuta...

Quindi se senti che alcune cose ti vanno strette forse è ora, anche gradatamente, che tu cambi la tipologia dei tuoi incontri ludici e magari inizi con integrare il tutto con un passatempo creativo, anche da sola, o magari con qualcuno che vive in modo più salutare....😁😁😁😁
avatar
Alexb

Messaggi : 508
Data d'iscrizione : 01.06.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sto degenerando

Messaggio  Cely il Sab Feb 14, 2015 1:31 pm

Ehi Alex, no, al contrario io fumo per non pensare. Di mio non spenderei mai soldi per certe cose, ne ho fin troppo pochi. Però i miei amici hanno i loro contatti e offrono sempre. Ho fatto un esame a fine gennaio (era alle 8:30 di mattina, io sono andata a dormire alle 6 con il cervello spappolato) è andato bene ma non è stato un 30 e la cosa mi fa sentire fallitissima. Quest'anno ho preso un solo 30. Poi non ho fatto più nulla, da 2 giorni mi sono messa sotto per fare un mattone di esame in 10 giorni tipo. Mia madre dice che non ci sto con la testa.
Grazie dell'abbraccio e ricambio Smile
Ciò che mi fa paura è che ormai penso solo alle sostanze. Non voglio diventare una tossica ma come ho detto prima, i miei interessi si riducono a ciò. Ho anche una paura eccessiva di uscire di casa e stare all'aperto (quando vado al garage dei miei amici viene a prendermi la mia amica in macchina e poi ci chiudiamo appunto in garage Razz) se devo farmi un tratto a piedi, usando i mezzi, a contatto con la gente mi sento male e mi sale la tachicardia e i tremori. Poi ci sono gli attacchi di rabbia (non è detto che debbano essere rivolti verso qualcuno, la rabbia autoaggrsssiva è la peggiore) in cui l'istinto di buttarsi di sotto e forte. Non sono per niente calma, ieri mi sono tagliata 2 volte.

Cely

Messaggi : 752
Data d'iscrizione : 20.09.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sto degenerando

Messaggio  Alexb il Sab Feb 14, 2015 12:25 pm

Cely ha scritto:Ciao a tutti, per conoscermi già mi conoscete. Ho attraversato un periodaccio di depressione con tutto l'organismo sballato,  poi sono migliorata grazie ad un antidepre, verso dicembre avevo visto la ripresa, ora invece è peggio di prima.
Non ho mai avuto grandi interessi nella vita,  non mi piacciono le serate cinema, ballare o fare ciò che fanno gli altri. Il mio ex dice di avermi lasciata perché non avevo mai voglia di sesso o di uscire per far niente,  che pensavo solo a bere, drogarmi, sballarmi di farmaci e studiare per gonfiarmi l'autostima. Ho mollato tutti gli amici(tranne 2 ragazze) dell'università da quando mi sono fatta un gruppetto di gente che non studia. Passo tutte le sere a "fumare", ascoltare i miei amici che suonano, bere e giocare a carte. Dormo di giorno e mi sveglio di notte, mangio solo verdure (mi è tornato il complesso di voler dimagrire ancora) e se mangio qualcosa di diverso lo vado a vomitare. Ormai la vita non ha più senso per me, avevo pensato di spendere tutti i soldi che ho messo da parte (volevo pagarmi cazzate di dieta personalizzata) per vivere un po e poi farla finita, ma non ho il coraggio perché so che mio padre non tirarebbe avanti, mi sento uno schifo perché sta facendo troppo per me, ha fatto davvero anche le cose più assurde e pazze per sostenermi. Ha sempre combattuto contro tutti per affermare la mia libertà e per farmi fare i ca**i miei, già parla sempre di suicidio e dice che l'unico motivo per cui non lo fa sono io. Quindi no, non lo farò.  Ma dopo un mese di vita così so già che me la passerò malissimo. Davvero, ormai i miei unici interessi sono le nottate, le sostanze,  i farmaci a scopo ricreativo e, ha ragione il mio ex, non penso ad altro, mi fa schifo tutto, anche il sesso. Se non ci fosse qualche libro da studiare ogni tanto sarei già un vegetale.
non so come uscirne ne ho voglia di tornare ogni settimana a casa per farmi curare.


Ciao, solo perché ci conosciamo già mi permetto di dirti una cosa, sappi che il cht è uno degli elementi che maggiormente destabilizza, questo non significa che ti stia spronando a fare uso di droghe quali cocaina eroina crack ecc...😜😜😜😜 Ma solo per dire che il cht crea una destabilizzazione dell umore che non giova a chi già potrebbe soffrire di questi disturbi.. Per il resto sarebbe inutile dire ti mando un abbraccio di conforto, e spero che tu possa stare meglio, perché so che sarebbe come spegnere un incendio con un bicchiere d acqua...
Piuttosto ti chiedo quanti esami devi dare adesso???😘
avatar
Alexb

Messaggi : 508
Data d'iscrizione : 01.06.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Sto degenerando

Messaggio  Cely il Sab Feb 14, 2015 3:42 am

Ciao a tutti, per conoscermi già mi conoscete. Ho attraversato un periodaccio di depressione con tutto l'organismo sballato, poi sono migliorata grazie ad un antidepre, verso dicembre avevo visto la ripresa, ora invece è peggio di prima.
Non ho mai avuto grandi interessi nella vita, non mi piacciono le serate cinema, ballare o fare ciò che fanno gli altri. Il mio ex dice di avermi lasciata perché non avevo mai voglia di sesso o di uscire per far niente, che pensavo solo a bere, drogarmi, sballarmi di farmaci e studiare per gonfiarmi l'autostima. Ho mollato tutti gli amici(tranne 2 ragazze) dell'università da quando mi sono fatta un gruppetto di gente che non studia. Passo tutte le sere a "fumare", ascoltare i miei amici che suonano, bere e giocare a carte. Dormo di giorno e mi sveglio di notte, mangio solo verdure (mi è tornato il complesso di voler dimagrire ancora) e se mangio qualcosa di diverso lo vado a vomitare. Ormai la vita non ha più senso per me, avevo pensato di spendere tutti i soldi che ho messo da parte (volevo pagarmi cazzate di dieta personalizzata) per vivere un po e poi farla finita, ma non ho il coraggio perché so che mio padre non tirarebbe avanti, mi sento uno schifo perché sta facendo troppo per me, ha fatto davvero anche le cose più assurde e pazze per sostenermi. Ha sempre combattuto contro tutti per affermare la mia libertà e per farmi fare i ca**i miei, già parla sempre di suicidio e dice che l'unico motivo per cui non lo fa sono io. Quindi no, non lo farò. Ma dopo un mese di vita così so già che me la passerò malissimo. Davvero, ormai i miei unici interessi sono le nottate, le sostanze, i farmaci a scopo ricreativo e, ha ragione il mio ex, non penso ad altro, mi fa schifo tutto, anche il sesso. Se non ci fosse qualche libro da studiare ogni tanto sarei già un vegetale.
non so come uscirne ne ho voglia di tornare ogni settimana a casa per farmi curare.

Cely

Messaggi : 752
Data d'iscrizione : 20.09.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sto degenerando

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum