fine relazione con border

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Andare in basso

Re: fine relazione con border

Messaggio  Lisbeth il Sab Gen 31, 2015 1:36 am

disperato ha scritto:ahahahahaha
buona notte Lisbeth
cambia pure forum e trovane uno " per persone sensibili" come sei tu, delicato fiore di campo che è border ma non ha nessuno dei "difettucci" dei border

Li ho ma ho imparato a tenerli a bada con la psicoterapia e il lavoro su me stessa.
Delicato fiore di campo dillo a qualcun altro, ho cercato una via di dialogo sull'altro post e tu te la ridi. Pensa a che palle quadrate ci vogliono per cambiare tutti i nostri meccanismi disfunzionali. L'empatia ce l'avrei avuta verso di te, ma se tratti a pesci in faccia mi freni...

Lisbeth

Messaggi : 79
Data d'iscrizione : 29.01.15

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: fine relazione con border

Messaggio  disperato il Sab Gen 31, 2015 1:18 am

ahahahahaha
buona notte Lisbeth
cambia pure forum e trovane uno " per persone sensibili" come sei tu, delicato fiore di campo che è border ma non ha nessuno dei "difettucci" dei border

disperato

Messaggi : 147
Data d'iscrizione : 30.08.14

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: fine relazione con border

Messaggio  Lisbeth il Sab Gen 31, 2015 1:10 am

disperato ha scritto:
Lisbeth ha scritto:
disperato ha scritto:
Lisbeth ha scritto:

E sì, vado proprio orgogliosa di quel che sono, del lavoro che faccio con lo psicoterapeuta e della mia attenzione a non far sentire le persone (anche quelle "normali" come mostri). Mai.
Impara a rispettare gli altri se cerchi un dialogo.

Se no ti piace questo forum non frequentarlo
sarai anche orgogliosa, ma mi risulta che qui quella malata sei tu quindi non darei tante lezioni di bon ton
In ogni caso, sei comica " impara a rispettare gli altri se cerchi un dialogo"
forse non hai letto i commenti di decine di partner devastatai da anni di relazione con un border ( partica, non teoria)

IL DIALOGO CON UN BORDER E' PER DEFINIZIONE IMPOSSIBILE

Non è possibile instaurare una relazione stabile con una persona per definzione instabile


Ti risulta, hai detto bene.
Ho letto "Forum destinato alle scambio di esperienze sul Disturbo di Personalità Borderline" e credevo di trovare persone sensibili quanto me con cui poter condividere esperienze e sensazioni. Invece dovevano chiamarlo Forum destinato allo sfogo di ex stressati di Borderline a quanto vedo. Ma tu un saltino da qualche professionista che ti aiuti a rielaborare il trauma così da non "vomitarlo" addosso alle persone che non conosci e che ti insegni a non prendere un individuo che non ti ha fatto nulla di male ed estenderlo a categoria da combattere?
Da come ti poni non mi sorprende che la tua border stesse male. Se le davi risposte del genere si sarà sentita proprio ferita e non compresa. E ad una sensazione corrisponde una reazione. Questo non è border, è umano... Smile

Lisbeth

Messaggi : 79
Data d'iscrizione : 29.01.15

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: fine relazione con border

Messaggio  disperato il Sab Gen 31, 2015 12:46 am

[quote="Lisbeth"][quote="disperato"]
Lisbeth ha scritto:

E sì, vado proprio orgogliosa di quel che sono, del lavoro che faccio con lo psicoterapeuta e della mia attenzione a non far sentire le persone (anche quelle "normali" come mostri). Mai.
Impara a rispettare gli altri se cerchi un dialogo.

Se no ti piace questo forum non frequentarlo
sarai anche orgogliosa, ma mi risulta che qui quella malata sei tu quindi non darei tante lezioni di bon ton
In ogni caso, sei comica " impara a rispettare gli altri se cerchi un dialogo"
forse non hai letto i commenti di decine di partner devastatai da anni di relazione con un border ( partica, non teoria)

IL DIALOGO CON UN BORDER E' PER DEFINIZIONE IMPOSSIBILE

Non è possibile instaurare una relazione stabile con una persona per definzione instabile

disperato

Messaggi : 147
Data d'iscrizione : 30.08.14

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: fine relazione con border

Messaggio  Lisbeth il Sab Gen 31, 2015 12:40 am

disperato ha scritto:
Lisbeth ha scritto:


Scusate se non mi sono ancora presentata. Sono una border che ha trovato il terapeuta giusto per sé e sto lavorando ad un progetto con lui sul borderline, perché ci sono troppi stereotipi che girano. Dipende da tanti fattori. posso chiederti se il tuo ex è seguito? Perché un border che si conosce bene può anche imparare a gestire la disregolazione emotiva, che poi è quella che può essere nociva per i rapporti e logorante. L'esser manipolativi, al contrario di quello che tanti sostengono, non è un criterio diagnostico del borderline, ma può esserlo chiunque che abbia poca consapevolezza di se stesso. Magari lui ha anche questo, ma ci tenevo a far presente che molto spesso i border non sono nemmeno in grado di manipolare. Io ho avuto una relazione con un bipolare narcisista e il suo bipolarismo non mi dava noia perché c'ero già passata e so più o meno come funziona anche se tengo sempre conto della persona. Quello che mi ha distrutta era il suo narcisismo patologico, per cui oscillava tra il rendersi mia vittima e farmi sentire una persona orribile e cercare le mie attenzioni dopo essere sparito in cerca di "gloria"; diciamo così perché voglio esser fine.
Ora sto con un borderline, mannaggia al fato, ma devo dire che la più disregolata sono io e non vorrei mai che si sentisse responsabile della mia vita perché sono troppo orgogliosa. E ne conosco tanti così... per questo mi chiedo se dietro non ci sia altro.

Com'è che voi border fate sempre i precisini, mettete i puntini sulle I, vi seccate, dite che non si può generalizzare'
Ci sono 9 precisi indicatori del comportamento di un border?
rientri almeno in cinque=
hai il classico ciclo Ti amo/ ti odio ora sono furiosa ora sono contenta, ora piango, ora mi sento vuota ora ho u problema di identita?
Cambi uomore imrpovvisamente?
sei stragelosa?
hai paura di essere abbandonata?
basta
SEI BORDER, tu come tutti gli altri
ti concedo solo che non tuti i border si tagliano o si vogliono suicidare
per il resto  categorizzarvi non è fare una generaliazzazione, ma chiarire che rientrati nel solito schema prevedibile che dopo un po' diventa anche noioso
però no, voi non avete colpa naturalmente é colpa degli altri che non vi capiscono poverini
" ci sono troppi stereotipi che girano"
ahahahaha
é come se uno che sta usando una mitragliatrice per falciare un esercito si lamentasse che la mitragliatrice fa rumore
dai un po' di serietà, più che troppi stereotipi ci sono troppi pazzi psicopatici come voi che devastano gente che vi ama
E quel che fa pena, quando uno finalmente ne è uscito, e che ciò non vi procura alcun vantaggio
quindi in fin dei conti anche l'ultimo criterio ce l'hanno tutti i border perchè benchè non tutti si taglino o si vogliano suicidare, tutti alla fine sono autolesionisti
E sei pure orgogliosa!
MAMMA MIA!




Moderiamo i termini. Questo forum non mi pare gestito molto bene e mi chiedo dove siano i moderatori. Non puoi permetterti di offendermi personalmente solo perché ho detto che non è tutto così semplice ed inquadrabile come dici tu. Forse hai qualche problema di comprensione. 265 possibili combinazioni di sintomi. Quindi questo implica che non tutti i border siano instabili al livello emotivo. I miei ex non mi odiano, forse perché le storie sono finite come tante altre storie nel mondo.
E sì, vado proprio orgogliosa di quel che sono, del lavoro che faccio con lo psicoterapeuta e della mia attenzione a non far sentire le persone (anche quelle "normali" come mostri). Mai.
Impara a rispettare gli altri se cerchi un dialogo.

Lisbeth

Messaggi : 79
Data d'iscrizione : 29.01.15

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: fine relazione con border

Messaggio  disperato il Sab Gen 31, 2015 12:26 am

Lisbeth ha scritto:


Scusate se non mi sono ancora presentata. Sono una border che ha trovato il terapeuta giusto per sé e sto lavorando ad un progetto con lui sul borderline, perché ci sono troppi stereotipi che girano. Dipende da tanti fattori. posso chiederti se il tuo ex è seguito? Perché un border che si conosce bene può anche imparare a gestire la disregolazione emotiva, che poi è quella che può essere nociva per i rapporti e logorante. L'esser manipolativi, al contrario di quello che tanti sostengono, non è un criterio diagnostico del borderline, ma può esserlo chiunque che abbia poca consapevolezza di se stesso. Magari lui ha anche questo, ma ci tenevo a far presente che molto spesso i border non sono nemmeno in grado di manipolare. Io ho avuto una relazione con un bipolare narcisista e il suo bipolarismo non mi dava noia perché c'ero già passata e so più o meno come funziona anche se tengo sempre conto della persona. Quello che mi ha distrutta era il suo narcisismo patologico, per cui oscillava tra il rendersi mia vittima e farmi sentire una persona orribile e cercare le mie attenzioni dopo essere sparito in cerca di "gloria"; diciamo così perché voglio esser fine.
Ora sto con un borderline, mannaggia al fato, ma devo dire che la più disregolata sono io e non vorrei mai che si sentisse responsabile della mia vita perché sono troppo orgogliosa. E ne conosco tanti così... per questo mi chiedo se dietro non ci sia altro.

Com'è che voi border fate sempre i precisini, mettete i puntini sulle I, vi seccate, dite che non si può generalizzare'
Ci sono 9 precisi indicatori del comportamento di un border?
rientri almeno in cinque=
hai il classico ciclo Ti amo/ ti odio ora sono furiosa ora sono contenta, ora piango, ora mi sento vuota ora ho u problema di identita?
Cambi uomore imrpovvisamente?
sei stragelosa?
hai paura di essere abbandonata?
basta
SEI BORDER, tu come tutti gli altri
ti concedo solo che non tuti i border si tagliano o si vogliono suicidare
per il resto categorizzarvi non è fare una generaliazzazione, ma chiarire che rientrati nel solito schema prevedibile che dopo un po' diventa anche noioso
però no, voi non avete colpa naturalmente é colpa degli altri che non vi capiscono poverini
" ci sono troppi stereotipi che girano"
ahahahaha
é come se uno che sta usando una mitragliatrice per falciare un esercito si lamentasse che la mitragliatrice fa rumore
dai un po' di serietà, più che troppi stereotipi ci sono troppi pazzi psicopatici come voi che devastano gente che vi ama
E quel che fa pena, quando uno finalmente ne è uscito, e che ciò non vi procura alcun vantaggio
quindi in fin dei conti anche l'ultimo criterio ce l'hanno tutti i border perchè benchè non tutti si taglino o si vogliano suicidare, tutti alla fine sono autolesionisti
E sei pure orgogliosa!
MAMMA MIA!


disperato

Messaggi : 147
Data d'iscrizione : 30.08.14

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Le caratteristiche diagnostiche

Messaggio  Lisbeth il Gio Gen 29, 2015 4:07 am

lillibeth ha scritto:Hai ragione Lisbeth a dire di nn generalizzare, ma il mio ex aveva quasi tutte le caratteristiche dei border


Scusate se non mi sono ancora presentata. Sono una border che ha trovato il terapeuta giusto per sé e sto lavorando ad un progetto con lui sul borderline, perché ci sono troppi stereotipi che girano. Dipende da tanti fattori. posso chiederti se il tuo ex è seguito? Perché un border che si conosce bene può anche imparare a gestire la disregolazione emotiva, che poi è quella che può essere nociva per i rapporti e logorante. L'esser manipolativi, al contrario di quello che tanti sostengono, non è un criterio diagnostico del borderline, ma può esserlo chiunque che abbia poca consapevolezza di se stesso. Magari lui ha anche questo, ma ci tenevo a far presente che molto spesso i border non sono nemmeno in grado di manipolare. Io ho avuto una relazione con un bipolare narcisista e il suo bipolarismo non mi dava noia perché c'ero già passata e so più o meno come funziona anche se tengo sempre conto della persona. Quello che mi ha distrutta era il suo narcisismo patologico, per cui oscillava tra il rendersi mia vittima e farmi sentire una persona orribile e cercare le mie attenzioni dopo essere sparito in cerca di "gloria"; diciamo così perché voglio esser fine.
Ora sto con un borderline, mannaggia al fato, ma devo dire che la più disregolata sono io e non vorrei mai che si sentisse responsabile della mia vita perché sono troppo orgogliosa. E ne conosco tanti così... per questo mi chiedo se dietro non ci sia altro.

Lisbeth

Messaggi : 79
Data d'iscrizione : 29.01.15

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: fine relazione con border

Messaggio  lillibeth il Gio Gen 29, 2015 3:56 am

Hai ragione Lisbeth a dire di nn generalizzare, ma il mio ex aveva quasi tutte le caratteristiche dei border

lillibeth

Messaggi : 19
Data d'iscrizione : 17.01.15

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Potete non generalizzare?

Messaggio  Lisbeth il Gio Gen 29, 2015 3:52 am

Vorrei solo dire una cosa. Esistono persone manipolative ma non sono tutti border. Anzi, di solito è una caratteristica spiccata dei narcisisti se è per quello. Vorrei vedere meno generalizzazioni anche quando percepisco empaticamente il dolore altrui per la fine di una relazione. Sarebbe una cosa ragionevole credo... Wink Wink

Lisbeth

Messaggi : 79
Data d'iscrizione : 29.01.15

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: fine relazione con border

Messaggio  Proprioio il Sab Gen 24, 2015 9:38 am

io non credo che il mio ex mi abbia lasciata per un'altra, ma non e che faccia meno male. Ci lasciano o li lasciamo, la morale e che con questo tipo di malattia, se il diretto interessato nega o non prende provvedimenti, non possiamo costruire nulla. Possiamo trasformarci in amebe al loro servizio ma anche questo non basta. Succhiano le nostre energie, facendoci al contempo sentire inadeguati. noi, in nome dei momenti di idillio, che diventano rari, se non un ricordo, perdoniamo e capiamo tutto. Non lo fanno apposta ma lo fanno. passera anche questo dolore, spero. certo e che e un esperienza dura, buia e atroce.. siamo anche noi che proiettiamo su loro i nostri desideri..loro ci fanno credere di aver trovato quello che non ammettevamo neppure a noi stessi di cercare. poi si trasformano in sconosciuti, ma noi sempre li ad aspettarli.. spezzare l incantesimo e difficilissimo. sai quante olte ho guardato indietro e mi sono trovata a chiedere scusa per cose che non esistevano se non nella sua testa bacata? si, dovremmo mandarli a stendere..ma non lo facciamo. e come loro causano il prbolema, cosi siamo anche noi il problema, o lo diventiamo, perche con la manipolazione riescono a farci credere di essere nel torto quando quelli piacchiatelli sono loro. e dura, ma ora so con precisione che cosa NON accettero nella prossima relazione. per me e morto..dopo piu di un anno, ho ripreso a prendere tranquillanti per dormire.. mi ha lasciato uno strascico di dolore assurdo, ma sento che a poco a poco la cortina di dolore si alza. dobbiamo solo evitare di "affezionarci" al loro pensiero. non sono cattivi ma sono malati negativi..il loro cancro lo trasmettono a chi piu li ama..possiamo solo scappare, se non vogliamo affogare con loro.

Proprioio

Messaggi : 96
Data d'iscrizione : 25.03.14

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: fine relazione con border

Messaggio  lillibeth il Sab Gen 24, 2015 8:55 am

Come ti capisco guarda, aver perso cosi la dignita due giorni fa ha distrutto anche me.. Loro ci lasciano (per altri) e noi ci dobbiamo giustificare, hai capito noi? Come sia possibile essersi ridotti cosi... Non lo so...

lillibeth

Messaggi : 19
Data d'iscrizione : 17.01.15

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: fine relazione con border

Messaggio  disperato il Sab Gen 24, 2015 8:31 am

E' semplicemente un meccanismo di difesa
lui sa che non dovrebbe e non vorrebbe lasciarti ma è più forte di lui e non puà accettare che sia lui a farlo dunque ne scarica su di te la responsabilità
hai letto il mio post proiezioni?
E' una proiezione
se inverti il soggetto con il complemento oggetto è tutto chiarissimo
fanno tutto loro e accusano noi
Io il giorno dopo che l'ho beccata con un altro e che mi ha trattato a pesci in faccia davanti a lui ero li che mi stavo scusando di non averla capita
E' assurdo

disperato

Messaggi : 147
Data d'iscrizione : 30.08.14

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: fine relazione con border

Messaggio  lillibeth il Ven Gen 23, 2015 11:35 pm

(continua) passato il delirio da abbandono dice alla sua amica di essere convinto della sua scelta. Che siamo troppo diversi... Come ho fatto mi chiedo a tranquillizzarlo io invece di mandarlo a stendere perche faceva accuse a me di voler tornare con il mio ex mentre lui mi stava lasciando...

lillibeth

Messaggi : 19
Data d'iscrizione : 17.01.15

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: fine relazione con border

Messaggio  lillibeth il Ven Gen 23, 2015 11:31 pm

Grazie delle vostre parole... Mi aiutano moltissimo in questo momento di sofferenza! Mi vergogno di come sono diventata. All'inizio della relazione ero una donna sensuale ed affascinante, mi sono trasformata in una bambina spaventata. Mentre ci stavamo lasciando mi ha chiesto se nn ci fosse stato lui sarei tornata con il mio ex (mentre stavo con il borderline aveva provato a riconquistarmi) io, ingenuamente, gli ho risposto che sarebbe l'unica persona che farei avvicinare al mio dolore... Ha iniziato a dare di matto... Lui che mi stava lasciando ha iniziato a dirmi che ero io che gli stavo sbattendo in faccia la porta, che l'avevo indotto a ricordarsi che in realta mi amava ancora e che voleva rivedermi... Io mi sono permessa di nn risp subito e lui ha iniziato a dire che avevo calcolato tutto per farlo star male. Mi sono messa a tranquillizzarlo!!!!! Io ho tranquillizzato lui che mi sta lasciando con un'altra pronta ad accoglierlo! Lui si è messo a piangere anche con la sua amica dicendo che nn sa se mi ama ancora e io gli ho dato certezze dicendo che nn mi sarei rimessa con il mio ex! Il giorno dop

lillibeth

Messaggi : 19
Data d'iscrizione : 17.01.15

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: fine relazione con border

Messaggio  disperato il Ven Gen 23, 2015 9:36 pm

Ale quoto totalmente

Lilibeth, come ti avevo già detto, non sei ancora pronta
si è pronti quando non si domanda più su questo forum: Cosa devo fare?
Io l'ho domandato tante volte, e dicevo che comunque ne ero uscito
e invece no, non lo ero.
devi ancora farti del male
e' obbligatorio
la decisione finale puà avvenire solo quando veramente hai toccato il fondo
Posto che, come dice Ale non è veramente MAI possibile dire che è finita, perchè un amore così NON PUO FINIRE, arriva un momento in cui decidi che non si può più andare avanti
e capisci che sei a buon punto se, potendo, non vuoi, anche se sei disperato ( non ho scelto il nome a caso)
Io a Natale ero in vacanza da solo e lei mi ha scritto che senza di me moriva
anch'io
ma non l'ho chiamata e mi sono fatto la vacanza da solo
tornato, c'era una che mi veniva dietro seriamente, cioè voleva una storia
per qualche giorno mi sono illuso che funzionasse, poi appena siamo finiti a letto, nel momento stesso di farlo io l'ho guardata e ho pensato: "non sei lei".
Il giorno dopo mi rotolavo sul tappetto in preda alla disperazione, il contrasto simultaneo mi aveva fatto capire quanto la mia ex mi mancasse, come l'aria ( e sono passati tre mesi).
ma non l'ho chiamata
ieri ero via per lavoro e stasera quando sono tornato a casa ho pensato che non mi aspettava nessuno e ripensavo alle parole della mia ex: "so che ti ci vorrà dal tempo per perdonarmi, è tutta colpa mia , ma ti prego, vediamoci, senza di te la mia vita non ha senso.
Ma sono qui, da solo, non l' ho chiamata ed è una mia scelta
dolorosa ma obbligatoria
un "automartirio"
Lilibeth, prenderai la decisione finale quando la speranza sarà morta dentro di te
Fino a quel momento ci ricascherai
va così

disperato

Messaggi : 147
Data d'iscrizione : 30.08.14

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: fine relazione con border

Messaggio  dibrim il Ven Gen 23, 2015 3:50 pm

Bentornato Wink
avatar
dibrim

Messaggi : 171
Data d'iscrizione : 31.12.13

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: fine relazione con border

Messaggio  Alexb il Ven Gen 23, 2015 9:35 am

dibrim ha scritto:Buongiorno Alex,
è un piacere rileggerti Wink

Buongiorno a te caro dib.... Si dopo un po di ramadam, sono tornato a scrivere... 😁 so che è ot comunque mi auguro tutto bene a te e a tutti sul forum...👍
avatar
Alexb

Messaggi : 508
Data d'iscrizione : 01.06.14

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: fine relazione con border

Messaggio  dibrim il Ven Gen 23, 2015 9:02 am

Buongiorno Alex,
è un piacere rileggerti Wink
avatar
dibrim

Messaggi : 171
Data d'iscrizione : 31.12.13

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: fine relazione con border

Messaggio  Alexb il Ven Gen 23, 2015 1:23 am

ALE ha scritto:Buongiorno,

                    ribadisco i concetti precedentemente espressi; i borders sanno cosa dirti e come dirtelo hanno una spiccattissima sensibilita' in questo, non chiedermi come fanno ma lo sanno fare e lo sanno fare bene, pigiano l'accelleratore sui tuoi sentimenti e su quello che sanno ti rende vulnerabile e /o recettiva, conoscono i punti deboli e sfruttano quelli, sanno toccare le corde giuste insomma, dicono la parola giusta al  momento giusto, un po' come "apriti sesamo" perche' sanno che la porta si aprira' e loro avranno accesso al tesoro e ne faranno incetta.

Anche io ci sono caduta piu' di una volta, pensando ogni volta che sarebbe stato diverso, ma il film si ripeteva puntualmente con la stessa trama e le stesse sbavature, mai un colpo di scena, tutto gia' visto e vissuto.

Quindi all'ennesima volta, ti rompi i cosiddetti, poi ognuno ha naturalmente il suo grado di sopportazione e di dignita',  ma prima o poi, finisci la pazienza, finisci l'innamoramento o l'amore,  e ti accorgi di essere sempre al cancelletto di partenza, hai sudato un casino, hai corso come una pazza, ti sei sbattuta, ed in mano.....un pugno di mosche.

Ti ritrovi senza energie, depressa e demotivata e al punto di partenza, allora cerchi di spezzare il loop o cerchio malefico che dir si voglia, all'inizio ti sembra di impazzire, è colpa della dipendenza da questa chimera, poi ogni giorno un po' meno il tutto si affievolisce, poi c'e' la giornata no e vorresti tornare sui tuoi passi e ti dici forse sto sbagliando tutto ed invece non e' cosi.

Anzi....


tutti noi codipendenti ne siamo usciti distrutti dai rapporti con le persone che hanno queste problematiche qualcuno si sta leccando ancora le ferite, qualcuno ne portera' le cicatrici per sempre.

Io ti dico che la cosa per me ha ed aveva dell'incredibile perche' tu pensi di relazionarti con una persona sana ed invece cosi' non e'. Tutte le loro logiche perverse sono al di fuori di ogni buon senso ma te le propinano in modo tale che tu ci credi, e' come vedere luccicare dei gioielli pensando siano veri ed invece ti accorgi che e' tolla senza alcun valore, ma tu nel frattempo hai sborsato una cifra per averla.

Ti dai anche della stupida per esserti fatta infinocchiare cosi' bene.

Tant'e' , bisogna accettare l'evidenza dei fatti, cioe' la malattia che e' insidiosa perche' di difficile guarigione, tutte le  malattie mentali lo sono, non sai mai l'esito finale. Sta di fatto che è terribile perchè esternamente tu non riesci a capirlo e quindi ad accettarlo.

Almeno per me ho dovuto sbatterci il muso per quasi due anni e non ne sono ancora uscita del tutto, so che dietro la porta c'e' sempre la possibilita' che si faccia vivo e magari da parte mia apro la porta.

Spero vivamente di no, perche' si sta male, si perde tempo e si prolunga solo un'agonia.

Loro lo sanno perché leggono le tue paure, sanno come fare male, sanno tutto perché lo vedono dove è perché sei fragile, vedono anche solo dal tono della tua voce cosa ti fa provare cosa.. Sono empatici e rapidi e di solito se ci si lega dando a loro fiducia è perché si hanno delle fragilità interiori che portano poi a rendere succubi... Quelle fragilità che ti fanno vedere il miraggio dell oasi che non c'è... Non sei stata infinocchiata, non sentirti così, prendi atto dell accaduto e rifletti a fondo sulle tue eventuali fragilità, vedrai che non temerai più il ritorno.
avatar
Alexb

Messaggi : 508
Data d'iscrizione : 01.06.14

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: fine relazione con border

Messaggio  ALE il Gio Gen 22, 2015 3:21 pm

Buongiorno,

                    ribadisco i concetti precedentemente espressi; i borders sanno cosa dirti e come dirtelo hanno una spiccattissima sensibilita' in questo, non chiedermi come fanno ma lo sanno fare e lo sanno fare bene, pigiano l'accelleratore sui tuoi sentimenti e su quello che sanno ti rende vulnerabile e /o recettiva, conoscono i punti deboli e sfruttano quelli, sanno toccare le corde giuste insomma, dicono la parola giusta al  momento giusto, un po' come "apriti sesamo" perche' sanno che la porta si aprira' e loro avranno accesso al tesoro e ne faranno incetta.

Anche io ci sono caduta piu' di una volta, pensando ogni volta che sarebbe stato diverso, ma il film si ripeteva puntualmente con la stessa trama e le stesse sbavature, mai un colpo di scena, tutto gia' visto e vissuto.

Quindi all'ennesima volta, ti rompi i cosiddetti, poi ognuno ha naturalmente il suo grado di sopportazione e di dignita',  ma prima o poi, finisci la pazienza, finisci l'innamoramento o l'amore,  e ti accorgi di essere sempre al cancelletto di partenza, hai sudato un casino, hai corso come una pazza, ti sei sbattuta, ed in mano.....un pugno di mosche.

Ti ritrovi senza energie, depressa e demotivata e al punto di partenza, allora cerchi di spezzare il loop o cerchio malefico che dir si voglia, all'inizio ti sembra di impazzire, è colpa della dipendenza da questa chimera, poi ogni giorno un po' meno il tutto si affievolisce, poi c'e' la giornata no e vorresti tornare sui tuoi passi e ti dici forse sto sbagliando tutto ed invece non e' cosi.

Anzi....


tutti noi codipendenti ne siamo usciti distrutti dai rapporti con le persone che hanno queste problematiche qualcuno si sta leccando ancora le ferite, qualcuno ne portera' le cicatrici per sempre.

Io ti dico che la cosa per me ha ed aveva dell'incredibile perche' tu pensi di relazionarti con una persona sana ed invece cosi' non e'. Tutte le loro logiche perverse sono al di fuori di ogni buon senso ma te le propinano in modo tale che tu ci credi, e' come vedere luccicare dei gioielli pensando siano veri ed invece ti accorgi che e' tolla senza alcun valore, ma tu nel frattempo hai sborsato una cifra per averla.

Ti dai anche della stupida per esserti fatta infinocchiare cosi' bene.

Tant'e' , bisogna accettare l'evidenza dei fatti, cioe' la malattia che e' insidiosa perche' di difficile guarigione, tutte le  malattie mentali lo sono, non sai mai l'esito finale. Sta di fatto che è terribile perchè esternamente tu non riesci a capirlo e quindi ad accettarlo.

Almeno per me ho dovuto sbatterci il muso per quasi due anni e non ne sono ancora uscita del tutto, so che dietro la porta c'e' sempre la possibilita' che si faccia vivo e magari da parte mia apro la porta.

Spero vivamente di no, perche' si sta male, si perde tempo e si prolunga solo un'agonia.

ALE

Messaggi : 283
Data d'iscrizione : 16.04.14

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: fine relazione con border

Messaggio  Proprioio il Gio Gen 22, 2015 1:43 pm

il mio ex mi ha lasciata perche secondo lui io lo avevo tradito (mai successo, neanche col pensiero, ero innamoratissima di lui) e lui a periodo costnati aveva crisi in cui sembrava un'altra persona: pareva mi odiasse, mi sottoponeva a interrogatori, tensione se io parlavo di un altro uomo, fosse anche il vicino di casa incontrato per caso. Mi faceva sempre sentire in colpa, mi vedeva come egoista (io ero pronta a tutto per lui, ho vissuto in sua funzione per 3 anni, il primo senza dirglielo, stavo sulle mie e le cose andavano meglio) il secondo e il terzo ho fatto di tutto per renderlo felice. Ma il suo fantasma compariva sempr epiu spesso.. dopo un mese id terapia ho cpaito che mi aveva sottoposto a una Vera tortura psicologica. Dopo un anno ho accettato che fosse malato, e che sia meglio per me che sia andata cosi.. ero convinta che fosse la meta della mela..come mi sbagliavo. ho accettato tutto, mi sono fatta umiliare, perche a parole e nei momento buoni era il Partner perfetto (gesti eclatanti, regali che ho imparato a odiare, un giorno ero la Donna piu bella e intelligente del mondo e il giorno dopo la bastarda che l aveva tradito): mi ha lasciata quando e morto mio padre..quando io avevo piu bisogno di lui , lui se ne e andato (vivevamo a distanza ma ci vedevamo nel we nella "Nostra" casa). l ho amato tanto, piu di me stessa, ma mi ha massacrata. mi ha ferita cosi tanto che non lo voglio vedere mai piu. gli auguro di trovare la felicita ma lontato da me.. l ho amato troppo per odiarlo. pero e una malattia terribile, perhce lui cosi intelligente e apparentemente sensibile in realta vede le cose distorte.. espressioni usate da me venivano stravolte e acquisivano nella sua testa significati diversi, era convinto dle mio tradimento, fino all ultimo mi ha fatto sentire in colpa. .ecco, la Cosa che mi aiuta quando mi manca dr. jeckil e pensare al mostro mr. hide che mi accusava di cose mai succese e in piu mi faceva sentire in colpa..e una malattia tremenda. se non mangiava, se non dormiva, se era triste..io ero sempre la responsabile. io er anche convinta id stargli accanto (dopo che mi ha lasciata sono entrata in terapia e ho "scoperto" che il problema nn eor io, ma la sua malattia)..quando si e ripresentato dopo du emesi per dirmi che ero la Donna della sua vita.. ero convinta che insieme avremmo sconfitto il mostro.. in realta lui non ha avuto il coraggio di affrontarlo, o semplicemente non mi amava abbastanza. io so che l ho amato piu di me stessa ma mi ha succhiato energia vitale. volta pagina se riesci. nessuno merita di passare quel che ho passato io. e siamo in tantin uqesta situazione. Loro soffrono ma almeno e la "loro" malattia e essendo un disturbo egosintonico in qualche modo non se ne rendono conto. Ma noi si, e dobbiamo girare loro il piu alla larga possibile. io nn ero un mostro di autostima e sicurezza, ho sicuramente avuto la mia parte id colpe, ma il dolore che ho sentito mi ha annientata per mesi. se non fosse stato per la mia famiglia e i miei amici probabilmente non sarei neanche qui a raccontartelo

Proprioio

Messaggi : 96
Data d'iscrizione : 25.03.14

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: fine relazione con border

Messaggio  serenita' il Gio Gen 22, 2015 10:44 am

La fase che tu stai vivendo molti di noi la conoscono...non riesci a fartene una ragione e pensi che niente sara' cosi' intenso come quello che avete vissuto....
Forse e' vero, ma e' anche vero che se ti guardi dentro, anche solo per un attimo, pensi di meritare tutta la vita di avere accanto una persona che si nutre delle tue forze, della tua vitalita'?? Ricorda sempre: nessun amore, per quanto possa essere grande, puo' guarire un'anima dannata di un borderline...
Rifletti, amati...perche' loro non si amano, tu invece potresti cominciare proprio da adesso!!

serenita'

Messaggi : 32
Data d'iscrizione : 21.01.15

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: fine relazione con border

Messaggio  lillibeth il Mer Gen 21, 2015 11:51 pm

Grazie Proprio Io. Anche il tuo dichiarava di voler chiudere perche gli avevi fatto male? Non lo avevi capito...

lillibeth

Messaggi : 19
Data d'iscrizione : 17.01.15

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: fine relazione con border

Messaggio  Proprioio il Mer Gen 21, 2015 11:20 pm

Lilibeth, io lo so che e dura, e so che vorresti parlargli perche sotto sotto speri ancora. Ma se vuoi un consiglio spassionato.. Chiudi quella porta una volta per sempre e non tornare mai piu sui tuoi passi. Io ricevo ancora ogni tanto un tentativo di riavvicinamento via sma, cartolina, email, proprio da lui che mi ha lasciata.. Ogni vlta la ferita si riapre. La cicatrice e ogni volta apiu resistente, ma e passato piu di un anno ormai e io faccio ancora fatica a guardare avanti a me invece che indietro. Succhiano le nostre energie e non serve a nulla. quel che ti potrebbe dire non cambiaera nulla, solo il fatto che tu avrai allungato la tua agonia di un giorno. Lascialo andare. Se ci tiene a te si curera e tornera da te guarito. se la sua malattia e piu forte dell amore, come e stato nel suo caso, ti dimentichera in un battito di ciglia, salvo poi tornare per tastare il terreno. Non lo fanno con cattiveria, ma quella che soffre poi sei tu. Il mio consiglio e di voltare pagina, cercare le ragione della tua ostinazione per una persona che, capirai col tempo, ti ha manipolata e psicologicamente maltrattata. E un incantesimo malato. Hai le armi in mano per romperlo. Usale, se vuoi un consiglio. Ma non so se lo seguirai..anche a me l avevao detto in tanti di lasciar perdere e io dopo due mesi ci sono ricascata, per riprendere poi il calvario dove l avevo lasciato. sii forte e voglieti bene. se non lo farai, ti capisco, ma ti avverto che ogni volta fa un po' piu male.

Proprioio

Messaggi : 96
Data d'iscrizione : 25.03.14

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: fine relazione con border

Messaggio  lillibeth il Mer Gen 21, 2015 9:55 pm

Mi sono fatta lasciare con dignita seguendo i vostri consigli... Proprio nel monento in cui stavamo per salutarci (con tutta la pesantezza che portano questi momenti) lui mi chiede: se nn ci fossi stato io tu saresti tornata con il tuo ex? (il mio ex mi aveva mandato dei fiori nn sapendo che stavo con lui per riconquistarmi). Io gli rispondo che lui sarebbe l'unica persona che lascerei avvicinare a me in questo mio dolore, ma nn per metterci insieme... A questo punto lui si mette a piangere dicendo "perche mi hai fatto tutto questo male?" riferendosi a delle critiche che gli avevo mosso mesi fa sul suo modo di vivere che poi nel corso del rapporto avevo smesso di fare, ma lui me le rinfaccia come motivo della fine della relazione... Certo avevo sbagliato, ma questa vendetta mi sembra esagerata. Ad ogni modo si mette a piangere, io esco e poi mi manda un sms in cui mi chiede di parlare ancora con calma e che lui ne avrebbe bisogno perche se nn riesce ad essere egoista e allontanarmi nonostante nn sia piu felice con me e nn mi ami piu la seconda nn è vera. Cosa devo fare secondo voi? Lo vedo per parlare? So che c'è un altra che vorrebbe stare con lui e a lui nn è indifferente. Ho paura di soffrire, ma essendo ancora innamorata vorrei sentire che ha da dire che nn mi abbia gia detto

lillibeth

Messaggi : 19
Data d'iscrizione : 17.01.15

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: fine relazione con border

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum