E' possibile liberarsi di un borderline

Pagina 5 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: E' possibile liberarsi di un borderline

Messaggio  Delfino81 il Mar Gen 13, 2015 10:42 am

Mister Big ha scritto:
Delfino81 ha scritto:
non c'è un tempo oltre il quale non è possibile "salvarsi"....a me è durata 6 anni...e ne so uscito lo stesso! 6 anni so tanti....passati a quelle condizioni, è una vita......e ti dirò di piu non ne ero manco innamorato...affetto si, e senso di responsabilità che mi ero creato da solo...ogni c dipendente è diverso da un altro cosi come ogni borderline è diverso daun altro!

Sapete che cosa mi fa pensare? Che siamo sempre qui a parlare di loro ma il vero problema siamo noi.

Giustissimo quello che dice Delfino: ogni border è diverso e ognuno di noi è diverso dall'altro. Purtroppo non c'è una formula per sciogliere il legame che ci lega a loro, l'unico attrezzo che possiamo usare è la nostra determinazione a chiudere.

Concordo di nuovo con te, Delfino, quando dici: non c'è un tempo oltre il quale non è possibile salvarsi. Io ci sto provando anche se la mia storia è durata 17 anni....se avessi ammazzato qualcuno avrei avuto una pena più mite!

Certo è che più si sta in una storia malata e più è difficile salvarsi e maggiori sono i danni da sistemare, ma nulla è impossibile.

pi che gli anni che si condivide col BL, la difficoltà secondo me sta nel tipo di rappoto che si è creato.....anzi per certi versi, piu sono anni di codipnedenza e piu ci si avvicina a quel "salvavita" che ha insito ogni essere umano che a un certo punto dice "mors tua, vita mea".... questo nei primi tempi, tende a mancare.....
di sicuro se ci sei stato 17 anni con la tua donna, vuoldire che ne eri profondamente innamorato, e questo comunque ti fa onore....nel mio caso, non ero innamorato, anzi, infatti i 6 anni li abbiamo passati da ex, che però si vedevano tutti i giorni in un rapporto malat di assistenzialismo da parte mia.... se usciva con altri, io non ero geloso anzi contento.... peccato che poi tornava a piangre sempre da me! quello che mi fenava era un senso di responsabiltà, cioè mi sentivo responsabile della sua vita.... ecco perche fondamentalmente, il matto ero piu io che lei! dato che non sono l'Onnipotente!

Delfino81

Messaggi : 70
Data d'iscrizione : 26.01.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' possibile liberarsi di un borderline

Messaggio  Mister Big il Lun Gen 12, 2015 10:04 am

Delfino81 ha scritto:
non c'è un tempo oltre il quale non è possibile "salvarsi"....a me è durata 6 anni...e ne so uscito lo stesso! 6 anni so tanti....passati a quelle condizioni, è una vita......e ti dirò di piu non ne ero manco innamorato...affetto si, e senso di responsabilità che mi ero creato da solo...ogni c dipendente è diverso da un altro cosi come ogni borderline è diverso daun altro!

Sapete che cosa mi fa pensare? Che siamo sempre qui a parlare di loro ma il vero problema siamo noi.

Giustissimo quello che dice Delfino: ogni border è diverso e ognuno di noi è diverso dall'altro. Purtroppo non c'è una formula per sciogliere il legame che ci lega a loro, l'unico attrezzo che possiamo usare è la nostra determinazione a chiudere.

Concordo di nuovo con te, Delfino, quando dici: non c'è un tempo oltre il quale non è possibile salvarsi. Io ci sto provando anche se la mia storia è durata 17 anni....se avessi ammazzato qualcuno avrei avuto una pena più mite!

Certo è che più si sta in una storia malata e più è difficile salvarsi e maggiori sono i danni da sistemare, ma nulla è impossibile.
avatar
Mister Big

Messaggi : 115
Data d'iscrizione : 23.04.14
Località : on a highway to hell

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' possibile liberarsi di un borderline

Messaggio  Delfino81 il Mar Dic 30, 2014 10:33 pm

tbm15 ha scritto:Salve, mi sono trovato qui per caso e mi sono accorto di quante persone siano nella condizione di essere accanto ad un borderline e a non riuscire ad uscirne. Voglio dirvi che uscirne è possibile, è possibile rompere la relazione malata ma dovete avere una forte volontà e probabilmente aver raggiunto il limite della vostra sopportazione. Io dopo due anni ce l'ho fatta e sto ritrovando me stesso a distanza di 7 mesi dalla fine. Ho spezzato i meccanismi e ho smesso di far parte della sua scacchiera di manichini che muove intorno a se per facilitarsi la vita. Non è stato facile, i momenti difficili ci sono ancora e ci saranno per un po'. Ma tutto questo mi è servito a capire da dove proviene il mio disagio personale che mi ha portato a stare dietro una persona del genere per così tanto tempo, a conoscerlo e accettarlo e a migliorarmi.
Però vi assicuro che è fantastico poi ritrovarsi a vivere momenti di serenità e tranquillità che da troppo tempo mancavano, e capire quanto male ci siamo fatti ad inseguire una persona che in fin dei conti, è crudele dirlo, non sarà mai come noi.
E' solo tempo perso, uscitene appena potete. Gli amici e la famiglia possono fare qualcosa. Ma per una persona coinvolta in una relazione con un borderline il destino è segnato: "mors tua, vita mea".
Salvatevi se siete ancora in tempo.

non c'è un tempo oltre il quale non è possibile "salvarsi"....a me è durata 6 anni...e ne so uscito lo stesso! 6 anni so tanti....passati a quelle condizioni, è una vita......e ti dirò di piu non ne ero manco innamorato...affetto si, e senso di responsabilità che mi ero creato da solo...ogni c dipendente è diverso da un altro cosi come ogni borderline è diverso daun altro!

Delfino81

Messaggi : 70
Data d'iscrizione : 26.01.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

E' possibile liberarsi di un borderline

Messaggio  tbm15 il Mar Dic 30, 2014 8:08 pm

Salve, mi sono trovato qui per caso e mi sono accorto di quante persone siano nella condizione di essere accanto ad un borderline e a non riuscire ad uscirne. Voglio dirvi che uscirne è possibile, è possibile rompere la relazione malata ma dovete avere una forte volontà e probabilmente aver raggiunto il limite della vostra sopportazione. Io dopo due anni ce l'ho fatta e sto ritrovando me stesso a distanza di 7 mesi dalla fine. Ho spezzato i meccanismi e ho smesso di far parte della sua scacchiera di manichini che muove intorno a se per facilitarsi la vita. Non è stato facile, i momenti difficili ci sono ancora e ci saranno per un po'. Ma tutto questo mi è servito a capire da dove proviene il mio disagio personale che mi ha portato a stare dietro una persona del genere per così tanto tempo, a conoscerlo e accettarlo e a migliorarmi.
Però vi assicuro che è fantastico poi ritrovarsi a vivere momenti di serenità e tranquillità che da troppo tempo mancavano, e capire quanto male ci siamo fatti ad inseguire una persona che in fin dei conti, è crudele dirlo, non sarà mai come noi.
E' solo tempo perso, uscitene appena potete. Gli amici e la famiglia possono fare qualcosa. Ma per una persona coinvolta in una relazione con un borderline il destino è segnato: "mors tua, vita mea".
Salvatevi se siete ancora in tempo.

tbm15

Messaggi : 42
Data d'iscrizione : 30.12.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' possibile liberarsi di un borderline

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 5 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum