ragazza borderline e bulimica

Andare in basso

Re: ragazza borderline e bulimica

Messaggio  disperato il Dom Feb 08, 2015 11:55 pm

A) Ti ama,anche da impazzire, ma solo perche tu la ami contraccambiando il suo amore. E' come se scavasse una buca, cercando l'acqua. uno potrebbe anche dire: guarda come le piace scavare le buche! invece, della buca non gliene frega niente, lei cerca l'acqua. e la buca sei tu.
B)Qualunque quantità di amore le darai non basterà mai ed anzi la tramuterà in odio smisurato verso di te
C) Più tu ti indebolirai più lei si rafforzerà.
D)Non ti fidare delle promesse perchè ti dice quello che vuoi sentirti dire
E) non può mantenere ciò che promette perchè il suo sistema neurochimico non glielo permette e non puà rispondere razionalmente del suo comportamento
F) E' saltato fuori uno d'improvviso? ce ne saranno almeno altri tre di cui non sai nulla
F) Dice di amare solo te? CERTO! sei l'unico che le da sempre retta, non vuole mica perdere il porto sicuro!
La storia co una border è l'illusione di avere avuto una storia
E' una non storia
non si può risolvere, si possono solo limitare i danni
ignorandola

disperato

Messaggi : 147
Data d'iscrizione : 30.08.14

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ragazza borderline e bulimica

Messaggio  Tommy34 il Dom Feb 08, 2015 11:18 pm

Sei confuso, anche giustamente! Tu la ami più di prima o meno di prima? Da quando vive nuovamente da sola tu ti senti più coinvolto? Te lo chiedo perché la situazione ē strana, se lei accetta di farsi curare ti dico di starle vicino, ma se noti che saltano fuori altri uomini in continuazione e per di più lei ti assilla, mollala! E scappa! Se la ami ancora tanto e lei ē disposta a cambiare sul serio facendosi aiutare stalle vicino, scordati la tua vita sociale ovviamente, in bocca al lupo!

Tommy34

Messaggi : 72
Data d'iscrizione : 30.01.15

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ragazza borderline e bulimica

Messaggio  federicodj il Dom Feb 08, 2015 11:03 pm

Sono tutte uguali ... Dimenticala !

federicodj

Messaggi : 23
Data d'iscrizione : 08.02.15

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

ragazza borderline e bulimica

Messaggio  bluacquarious il Mer Dic 10, 2014 11:06 am

Ciao a tutti, mi scuso innanzi tutto per la lunghezza del post...........e poi......
questa estate conosco lei, poche parole all'inizio, poi mi cerca su facebook chiedendomi l'amicizia.
Poi il primo appuntamento che in teoria doveva essere una cena, poi tramutatasi effettivamente in un dopo cena in un locale, strano dico io di solito le ragazze amano le cene Smile (capirò dopo il perchè) ........dopo una notte d'amore intensa l'accompagno a casa.
Fin da subito ho notato degli atteggiamenti strani da parte sua a cui effettivamente data la mia ignoranza in materia di allora non avevo fatto molto caso

Ma da quella che pensavo potesse essere una semplice avventura, in maniera graduale ma veloce, mi sento coinvolto soprattutto dal suo attaccamento e alle sue parole, rivolte prevalentemente ad un bisogno di sentirsi amata e cercata.
Io per conto mio la chiamavo e comunicavo con lei tutti i giorni ma evidentemente non le bastava, sinceramente ero lusingato dalle sue attenzioni ma, essendo un single incallito, cercavo di tenere le distanze e più le cercavo, piu lei mi cercava assillandomi, pur rispondendo con educazione e tatto. Mi ossessionava soprattutto per restare con lei e non lasciarla sola e capirla che era rimasta traumatizzata dopo la separazione dei genitori che vivevano con rispettivi nuovi partner.

Facendola breve mi ritrovo dopo un mese completamente coinvolto nella relazione, comincio ad allontanarmi dalle amicizie e gli affetti fino quasi a perderli, non ho più praticamente quasi tempo e voglia di praticare i miei hobby ed anche la situazione lavorativa mi peggiora, uno strano virus è entrato dentro di me, era lei.

Lei viveva da qualche tempo con un altro uomo che voleva lasciare a tutti i costi, cosi...(strano a dirsi) mi convinse che potevamo provare una breve convivenza e vedere come sarebbero andate le cose tra noi, lasciando il suo ex compagno.

Ero talmente manipolato da rendermene conto soltanto dopo che accettai la proposta; mi dissi: del resto lei è bellissima e a letto è una bomba e credo di volerle bene, in più non venne a mani vuote praticamente mi ha ribaltato una casa investendo su di essa, partecipando all'economia della stessa e coprendomi di attenzioni aldilà di ogni aspettativa.
Ero praticamente convinto di iniziare una nuova convivenza con lei (anche se sentivo che qualcosa non tornava) comunque mi sono detto perchè non osare stavolta?

A quel punto dopo sue continue insistenze e dopo solo una settimana di convivenza la presentai ad amici, parenti il suo atteggiamento era quasi assente in presenza di loro, strano mi dissi dopo aver insistito cosi tanto ora si ammutisce!
Notai quasi da subito che il frigorifero veniva svuotato in continuazione e che le cose comprate anche poche ore prima non c'erano più, alla mia ennesima domanda sul perchè mi confessò la sua malattia: BULIMIA NERVOSA
Ogni giorno ingurgitava una quantità di cibo che le persone normali mangiano in una settimana forse di più, per poi andare in bagno e vomitare il tutto, sembra pazzesco, ma è cosi per chi conosce la malattia.
Ogni giorno la spesa e non vi dico le discussioni spendeva fino a 100 euro al giorno per i suoi cibi "proibiti" un salasso al quale sinceramente provvedeva lei, il problema e che non lasciava nulla per me, ma lasciamo stare.

Le cose cominciarono subito ad aggravarsi tra di noi dopo alcune sue affermazioni del tutto fuori luogo, del tipo:

- io non voglio più restare con te ho gia chiesto all'ex di tornare da lui (non era vero)
- tu non mi ami se no avresti piu attenzioni su di me (in realtà ero con lei 24 ore accontentandola in tutto)
- tu non accetti la mia malattia e mi vuoi lasciare (avevo già contattato specialisti per visitarla)

E poi incongruenze a distanza di pochi minuti o ore rispetto a ciò che affermava prima, per esempio:
- Me ne torno dai miei, dopo 5 minuti vado a vivere in Germania da un'amica, ecc.

Ai suoi deliri non potevo rispondere se non con un fai come vuoi se vuoi andare vai altrimenti rimani nessuno vuole mandarti via, dopo si calmava e con la scusa di vedere ciò che gli avrei risposto mi diceva che erano solo cazzate per testare secondo lei, l'amore che io provavo nei suoi confronti. In più la vedevo mangiare ed andare in bagno e vomitare diverse volte al giorno.

Mi sembrava di vivere in una specie di incubo.

A quel punto mi informai meglio sulla sua malattia e su quello che avrei potuto fare per lei, al punto di poterla fare ricoverare in una clinica specializzata in disturbi dell'alimentazione della nostra città, lo feci di mia iniziativa per paura di un suo diniego al ricovero, parlai con i migliori specialisti i quali mi confermarono anche l'atteggiamento borderline che stavo subendo a mia insaputa e che non è sempre espressamente legato alla bulimia ma può e nella maggior parte essere uno dei fattori scatenanti.
Mi avvisarono della gravità della situazione perchè le due componenti patologiche si aggravano sempre di più nel tempo, e più tempo passa più lunga è la terapia che nella maggior parte dei casi può essere solo parzialmente efficace, ci vogliono anni e forse tutta la vita di cure e disagi, che vive il paziente ed anche chi gli sta vicino.

Le mie certezze sul suo rifiuto al ricovero furono confermate da lei, anzi a quel punto andò su tutte le furie minacciandomi di lasciarmi per sempre e di non averla mai capita, ecc. per poi cambiare idea repentinamente e ritornare sui suoi passi.
Presi più di un appuntamento per farla visitare ma ogni volta trovava delle scuse per non andare, a quel punto mi convinsi che non voleva essere aiutata.
Questo scaturi comportamenti subdoli da parte sua fino al punto di mentirmi su cose ovvie e che sapevo togliendomi tutta la fiducia che potevo avere in lei, la obbligai ad andarsene immediatamente vista la situazione.

Salta fuori un altro ex moroso che la riprende in casa sua ma che dice non ama perchè ama solo me adesso con tutto il cuore, ma siccome io non l'accetto per i suoi disagi è meglio che se ne vada via e non mi disturbi più per non farmi soffrire.

Sembrava finita, sembrava.....
Mi assilla di messaggi, telefonate, lettere di fb, parole d'amore mai ricevute da nessun altra, mi convinco e la rivedo, l'aiuto a prendere la decisione di andare a vivere da sola, perché anche secondo lei la convivenza insieme è impossibile, ed allora prende casa ed ancora attualmente vive da sola, teoricamente perché fino a due giorni fa ero praticamente convivente con lei nella sua casa che considerava anche la mia.
Praticamente mi ha isolato nel suo mondo ho mollato parenti, amici, affetti ed altro in questi mesi e senza rendermene conto, purtroppo devo dire che la componente borderline mi ha snervato al punto di andarmene definitivamente, perchè la bulimia è una malattia grave non voglio dire accettabile ma forse più gestibile sotto un certo punto di vista, ma la bestia borderline è davvero insopportabile.

Mi ha tempestato di messaggi d'amore altri di minacce, alcuni senza senso, chiamate a cui non ho risposto, fino a ieri sera.

Vorrei darci un taglio definitivo pur amandola, perchè ho capito che una vita con lei non è possibile per me, in più non posso morire nel dubbio che lei non mi corrisponda come sembra facciano i borderline.

Vorrei sapere da voi esperti semmai una ragazza borderline possa veramente amare, mi pare di aver letto che il loro senso di amore sia alquanto distorto, in più mettiamoci la componente bulimica che pare abbia tra gli effetti una bassa autostima e quindi l'incapacità di amare anche se stessi.

Sono ancora molto confuso vorrei consigli. grazie per la vostra attenzione.






bluacquarious

Messaggi : 5
Data d'iscrizione : 10.12.14

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ragazza borderline e bulimica

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum