Siete il male assoluto

Andare in basso

Re: Siete il male assoluto

Messaggio  WhiteSilence il Ven Lug 10, 2015 6:24 pm

Uzzzz ha scritto:Anche noi che rimaniamo attaccati affettivamente, nonostante tutto quello che è successo abbiamo i nostri problemi. Parlo al plurale per tirarvi in causa e sapere cosa ne pensate. Quindi non possiamo avere la pretesa di aiutare un altro essere umano quando ne abbiamo noi stessi e non siamo sereni. La cosa principale è di ottenere la capacità di pensare solo a noi stessi, pensare a stare bene e a non dover dipendere da nessuno. Secondo me, sono finito in questa situazione perché avevo un bisogno assurdo che qualcuno su questa terra mi dicesse le cose che mi diceva lei e mi facesse sentire speciale. A sto punto penso proprio che poteva anche non essere lei, è stato il destino a portarla da me e penso che mi sarei attaccato anche ad un altra. No? Come la pensate?
Quindi la cosa principale che devo fare è capire il perchè, capire come mai sento questo bisogno, risolverlo. Solo così, se inizierò un'altra relazione avrò la mente serena per fermarla e lasciare una prossima ragazza se la relazione non mi dovesse portare serenità e anzi, come la precedente solo ansie, paure, diminuzione di autostima.
quoto in pieno tutto quello che hai scritto e ti confermo che se non fosse stata lei, sarebbe stata un'altra sul genere perché tu avevi ed hai tuttora dei bisogni da sopperire che oscurano quello che in realtà vorresti da una relazione e ti portano a rivivere in maniera tortuosa quei traumi che hanno dettato i tuoi bisogni che non corrispondono ai tuoi veri bisogni (o più che bisogni preferisco parlare di voglie)
avatar
WhiteSilence

Messaggi : 29
Data d'iscrizione : 05.07.15

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Siete il male assoluto

Messaggio  Uzzzz il Ven Lug 10, 2015 10:41 am

Anche noi che rimaniamo attaccati affettivamente, nonostante tutto quello che è successo abbiamo i nostri problemi. Parlo al plurale per tirarvi in causa e sapere cosa ne pensate. Quindi non possiamo avere la pretesa di aiutare un altro essere umano quando ne abbiamo noi stessi e non siamo sereni. La cosa principale è di ottenere la capacità di pensare solo a noi stessi, pensare a stare bene e a non dover dipendere da nessuno. Secondo me, sono finito in questa situazione perché avevo un bisogno assurdo che qualcuno su questa terra mi dicesse le cose che mi diceva lei e mi facesse sentire speciale. A sto punto penso proprio che poteva anche non essere lei, è stato il destino a portarla da me e penso che mi sarei attaccato anche ad un altra. No? Come la pensate?
Quindi la cosa principale che devo fare è capire il perchè, capire come mai sento questo bisogno, risolverlo. Solo così, se inizierò un'altra relazione avrò la mente serena per fermarla e lasciare una prossima ragazza se la relazione non mi dovesse portare serenità e anzi, come la precedente solo ansie, paure, diminuzione di autostima.

Uzzzz

Messaggi : 8
Data d'iscrizione : 08.07.15

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Siete il male assoluto

Messaggio  WhiteSilence il Ven Lug 10, 2015 2:44 am

disperato ha scritto:Ciao a tutti, vi ricordate di me?
Loki Cely AlexB e tutti gli altri?
tutti gli sforzi che ho fatto per capire, i libri letti , la pazienza infinita, l'amore, la dedizione, l'umiliazione, il voler continuare nonostante tutto, il cercare di comprendre perchè chi è stato ferito è portato a ferire gli altri, poverino?
Ebbene sono andato talmente a fondo nella questione con la mia ex che mi ha veramente portato all'inferno, laddove il male è assoluto, la perversione è totale, il sadismo è di casa e tutto quello che si vuole ottenere è la distruzione TOTALE della persona che ti ama.
sapete cosa penso ora, a 20 giorni dall'ultimo definitivo distacco?
Non più "oddio quanto mi manca" , non più "chissà cosa fa , con chi è, chissa se sta male."
Non più " cercherò di capire i miei errori per poter far finalmente funzionare questa storia.
NO
Ora penso che il borderline sia quanto di più vicino al male assoluto esista sulla terra, penso che sia il modo in cui il diavolo si incarna.
Io non ho mai provato sentimenti negativi verso di lei, ma ora si, ne provo molti, verso lei e voi tutti che con sadismo fate del male a chi vi vuole bene fino a che non lo avete distrutto completamente e lo fate con il soriso sulle labbra.
Io le auguro la peggiore delle morti, cioè vivere una vita d'inferno
a me passerà
a lei, grazie a Dio, NO



Sei uno strazio da leggere...(detto da un non border)
avatar
WhiteSilence

Messaggi : 29
Data d'iscrizione : 05.07.15

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Siete il male assoluto

Messaggio  Tommy34 il Sab Gen 31, 2015 1:19 am

Certo ti capisco! Nel mio caso invece era più violenza psicologica! Io finivo di lavorare e correvo " a casa sempre terrorizzato di trovare valigie davanti la porta!

Tommy34

Messaggi : 72
Data d'iscrizione : 30.01.15

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Siete il male assoluto

Messaggio  disperato il Sab Gen 31, 2015 1:15 am

Non ti puoi far carico delle sue decisioni se la lasci
più starai con lei più sarai deprivato di te stesso
e comunque conosco benissimo la sensazione di sentirsi in colpa per una che ti vuole distruggere
ancora adesso che ho detto no alla sua ennesima richiesta di riconciliazione mi chiedo: dio mio, si ubriacherà, frequenterà gente poco raccomandabile, si farà del male
Ma poi mi dico: forse si, ma tanto lo farebbe anche stando con me, nel qual caso danneggerebbe anche me invece di solamente se stessa

disperato

Messaggi : 147
Data d'iscrizione : 30.08.14

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Siete il male assoluto

Messaggio  Tommy34 il Sab Gen 31, 2015 1:10 am

Io credo che tu abbia ragione! La cosa che ancor più mi traumatizza ē che i miei amici mi dicono di starle vicino! Di chiamarla PWR wvitRe che commetta qualche sciocchezza!

Tommy34

Messaggi : 72
Data d'iscrizione : 30.01.15

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Siete il male assoluto

Messaggio  disperato il Ven Gen 30, 2015 11:55 pm

Non rischi la riconcilizazione, non ci potrà mai essere riconciliazione
rischi solo di ricadere nell'incubo
anzi ti dico questo
quando uno pensa ancora che "rischia la riconciliazione", in realtà spera che ciò avvenga
e se lo spera, prima o poi, per mano sua o della border, ciò avverrà
E tutto quel che ne conseguirà sarà semplicemente un dolore più grande ancora
ma come ci ho dovuto sbattere la faccia io, nonostante tutti i consigli di prudenza ricevuti su questo sito, ce la dovrai sbattere tu
e sarà necessario, perchè solo con situazioni al di là dell'accettabile si riesce a dire basta convinti

disperato

Messaggi : 147
Data d'iscrizione : 30.08.14

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Siete il male assoluto

Messaggio  Tommy34 il Ven Gen 30, 2015 11:33 pm

Io sono ancora nella fase dove si rischia una riconciliazione, non sono fuori pericolo:) A prescindere che non sono sicuro che la mia ex sia border, ma una cosa ē certa, non si può lasciare una persona all' improvviso, una persona che ti ha dato tutta la sua vita! Non credo che queste persone godano nel farlo, ma chi decide di starci deve obbligare a farsi seguire! Ero in un incubo e solo adesso me ne sto rendendo conto, leggendovi.

Tommy34

Messaggi : 72
Data d'iscrizione : 30.01.15

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Siete il male assoluto

Messaggio  Cely il Ven Nov 21, 2014 6:07 pm

Ciao, a quanto pare non hai ascoltato nessuno qui XD io stessa ti avevo detto che potevi starle dietro per anni, ma che la sostanza non sarebbe cambiata. Il problema qui non sei ne te ne lei, commenti ho detto era la relazione in se il problema, hai continuato a mettere insieme i pezzi di un vaso rotto che entrambi avete continuato a rompere, ad ogni rottura del vaso, riattaccare i Ezio diventa sempre più difficile, fino a che uno dei 2 capisce che la polvere non può tornare vaso. Lei ti odiava, anche se tu fossi diventato quello che lei ha sempre voluto la sostanza sarebbe stata la stessa,perché il tempo utile era passato.
Io al contrario di molti qui, non penso che un border ripeta sempre le stesse dinamiche in ogni relazione, può avere comportamenti diversi in ogni relazione, può avere relazioni che durano per sempre e altre che non durano 2 giorni. Tutto dipende dalle sensazioni che tu produci on quella persona.
Era ovvio che se tu fossi tornato lei non ti avrebbe chiuso la porta in faccia, ma sapevi che il distacco ci sarebbe stato.
Alla fine c'è ben poco da capire dai libri, queste cose non le capiscono quelli che le han studiate per il loro lavoro, figuriamoci un "malcapitato".
No, non c'è nessun interesse a distruggere l'altro, lo si fa perché si è incapaci di dire basta.

Cely

Messaggi : 752
Data d'iscrizione : 20.09.13

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Siete il male assoluto

Messaggio  Ospite il Ven Nov 21, 2014 12:48 pm

disperato ha scritto:Ciao a tutti, vi ricordate di me?
Loki Cely AlexB e tutti gli altri?
tutti gli sforzi che ho fatto per capire, i libri letti , la pazienza infinita, l'amore, la dedizione, l'umiliazione, il voler continuare nonostante tutto, il cercare di comprendre perchè chi è stato ferito è portato a ferire gli altri, poverino?
Ebbene sono andato talmente a fondo nella questione con la mia ex che mi ha veramente portato all'inferno, laddove il male è assoluto, la perversione è totale, il sadismo è di casa e tutto quello che si vuole ottenere è la distruzione TOTALE della persona che ti ama.
sapete cosa penso ora, a 20 giorni dall'ultimo definitivo distacco?
Non più "oddio quanto mi manca" , non più "chissà cosa fa , con chi è, chissa se sta male."
Non più " cercherò di capire i miei errori per poter far finalmente funzionare questa storia.
NO
Ora penso che il borderline sia quanto di più vicino al male assoluto esista sulla terra, penso che sia il modo in cui il diavolo si incarna.
Io non ho mai provato sentimenti negativi verso di lei, ma ora si, ne provo molti, verso lei e voi tutti che con sadismo fate del male a chi vi vuole bene fino a che non lo avete distrutto completamente e lo fate con il soriso sulle labbra.
Io le auguro la peggiore delle morti, cioè vivere una vita d'inferno
a me passerà
a lei, grazie a Dio, NO


Ciao!!! Very Happy
Bene sei tornato da lei quindi, lo avevo immaginato perché non ti ho visto più, ma che delusione...ho perso la scommessa fatta un mese fa dove scommettevo, per l'appunto,che non saresti tornato da lei.
Sfogati quanto vuoi ma la colpa è anche tua.
Se la pensi così allora credi che queste persone non siano realmente disturbate, ossia che il disturbo borderline sia un'invenzione?
Perché se invece credi che il disturbo esiste, e lo riconosci come tale, ti ricordo che questi simpatici disturbi sono INVALIDANTI è per questo che DISTURBANO, ma non te che le giri intorno, ma le persone che hanno un'organizzazione mentale di questo tipo.
Che dopo ci siano borderline e borderline è scontato.
La tua ex molto probabilmente è la figlia di satana ok, ma i segnali ce ne sono stati eccome, no?
Le persone borderline, a quanto ne so, non guariscono...quindi non ti spolmonare ad augurarle chissà quale tragico destino e quale infelicità...perché lo avrà.
E tu no.
E quel poco d'inferno che hai vissuto lei lo vive quasi h24 e non ne verrà fuori.
La colpa non è solo sua, dopo pensala come ti pare.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Siete il male assoluto

Messaggio  Alexb il Ven Nov 21, 2014 1:38 am

disperato ha scritto:Ciao a tutti, vi ricordate di me?
Loki Cely AlexB e tutti gli altri?
tutti gli sforzi che ho fatto per capire, i libri letti , la pazienza infinita, l'amore, la dedizione, l'umiliazione, il voler continuare nonostante tutto, il cercare di comprendre perchè chi è stato ferito è portato a ferire gli altri, poverino?
Ebbene sono andato talmente a fondo nella questione con la mia ex che mi ha veramente portato all'inferno, laddove il male è assoluto, la perversione è totale, il sadismo è di casa e tutto quello che si vuole ottenere è la distruzione TOTALE della persona che ti ama.
sapete cosa penso ora, a 20 giorni dall'ultimo definitivo distacco?
Non più "oddio quanto mi manca" , non più "chissà cosa fa , con chi è, chissa se sta male."
Non più " cercherò di capire i miei errori per poter far finalmente funzionare questa storia.
NO
Ora penso che il borderline sia quanto di più vicino al male assoluto esista sulla terra, penso che sia il modo in cui il diavolo si incarna.
Io non ho mai provato sentimenti negativi verso di lei, ma ora si, ne provo molti, verso lei e voi tutti che con sadismo fate del male a chi vi vuole bene fino a che non lo avete distrutto completamente e lo fate con il soriso sulle labbra.
Io le auguro la peggiore delle morti, cioè vivere una vita d'inferno
a me passerà
a lei, grazie a Dio, NO

Ti comprendo, mi dispiace, ora non ricordo esattamente ma forse in tempi passati addirittura "te l avevo detto" solo ti dico anche non generalizzare, non perchè si dice così o altro ma per esperienza personale, i caratteri e i modi e gli stessi disturbi di chi hai di fronte sono spesso diversi... Esiste chi come da te detto è spietato e sadico io ci ho avuto a che fare.. Io stesso quando perdo il senno e non mi controllo lo posso diventare, ma ci sono tante zone grigie per chi ha determinato disturbi, tante sfaccettature che rendo unico ogni carattere e rendo difficile generalizzare attraverso copioni o modalità di comportamento.

Detto ciò capita sicuramente che la spietatezza di chi a sete di vendetta e la Scarica sul prossimo, per paura difficoltà nell esprimere i propri bisogni, delusioni, questioni interiori irrisolte ecc..possa essere violentissima. Sarà inoltre proporzionale a tre cose principalmente: il carattere e personalità sviluppati, contesto e vissuto ed infine dal legame e aspettative che aveva nei confronti della persona verso la quale ha provato affetto o amore.

Sono dei comportamenti esagerati, dove la ragione non ha spazio, ma nei quali ci si lascia prendere dalle emozioni. Queste sono provate, sempre.. E per quanto paradossale possa essere chi soffre maggiormente sono loro perché le morse interne ansie e dolori sono sempre reali.

È giusto che tu ora odi, sacrosanto, saresti anormale se provassi sensazioni diverse a chi ti ha fatto male, fidati ti capisco perché ad evere il male dentro so cosa significa.
avatar
Alexb

Messaggi : 508
Data d'iscrizione : 01.06.14

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Siete il male assoluto

Messaggio  Fiore di loto il Ven Nov 21, 2014 12:20 am

perdona se entro a gamba tesa sul tuo "sfogo" ma essere sollevati dal pensiero che lei non potrà mai vivere una vita decente mentre tu sì non mi pare molto distante da un pensiero che definire maligno è poco.Capisco il dolore,l'umiliazione e tutto però io sono borderline,sono fidanzata da 12 anni e la mia unica preoccupazione è non incidere troppo negativamente nella vita della persone che mi amano e che amo.Generalizzare è da ignoranti e immagino che tu non lo sia,quindi l'unica giustificazione è che ti sei voluto sfogare in merito alla tua relazione e stop.

Fiore di loto

Messaggi : 90
Data d'iscrizione : 22.06.14
Età : 33

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Siete il male assoluto

Messaggio  disperato il Gio Nov 20, 2014 11:52 pm

Ciao a tutti, vi ricordate di me?
Loki Cely AlexB e tutti gli altri?
tutti gli sforzi che ho fatto per capire, i libri letti , la pazienza infinita, l'amore, la dedizione, l'umiliazione, il voler continuare nonostante tutto, il cercare di comprendre perchè chi è stato ferito è portato a ferire gli altri, poverino?
Ebbene sono andato talmente a fondo nella questione con la mia ex che mi ha veramente portato all'inferno, laddove il male è assoluto, la perversione è totale, il sadismo è di casa e tutto quello che si vuole ottenere è la distruzione TOTALE della persona che ti ama.
sapete cosa penso ora, a 20 giorni dall'ultimo definitivo distacco?
Non più "oddio quanto mi manca" , non più "chissà cosa fa , con chi è, chissa se sta male."
Non più " cercherò di capire i miei errori per poter far finalmente funzionare questa storia.
NO
Ora penso che il borderline sia quanto di più vicino al male assoluto esista sulla terra, penso che sia il modo in cui il diavolo si incarna.
Io non ho mai provato sentimenti negativi verso di lei, ma ora si, ne provo molti, verso lei e voi tutti che con sadismo fate del male a chi vi vuole bene fino a che non lo avete distrutto completamente e lo fate con il soriso sulle labbra.
Io le auguro la peggiore delle morti, cioè vivere una vita d'inferno
a me passerà
a lei, grazie a Dio, NO

disperato

Messaggi : 147
Data d'iscrizione : 30.08.14

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Siete il male assoluto

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum