Sono le 4.43, ciao super io

Pagina 5 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Andare in basso

Re: Sono le 4.43, ciao super io

Messaggio  Alexb il Dom Set 07, 2014 3:49 pm

Cely92 ha scritto:Io sono convinta che non ci sia una legge/causa fissa. Che cazzata quella degli abusi infantili.  Può aver senso fino ad un certo punto. Mica reagiscono tutti allo stesso modo. Il figlio di un mio prof dell'università si droga e sta in comunità.  La figlia dello stesso prof sta prendendo il posto del padre e fa già lezioni. L'educazione che hanno avuto è la stessa eppure c'è un abisso. Se avessi un fratello farei pure io questo conforto. Ma che sfiga. Sono sola.
Quindi cosa lo causa? E cosa fa in modo che tutti i border abbiano comportanenti stereotipati?  Sinceramente più ci penso più mi vengono dubbi.  Bah. Se lo chiedi ad uno psico ti dirà tutte quella cazzate da manuale che non servono a niente.  La diagnosi te la fanno con 4 domande del cazzotti sulla tua vita e con dei test specifici per i disturbi della personalità,  che ti danno perché hanno capito che non vedi creature mistiche e non senti voci che ti istigano a farla finita. Poi capiscono che non sei depressa,  perché come cazzo faresti sennò ad essere dio il giorno dopo? Capiscono che non hai un cazzo ma che normale non sei. Quindi ti danno i loro simpatici test che farebbero risultare border anche papa Francesco (secondo me), poi ti vedono i tagli e vanno a colpo sicuro.  Ti mettono anche una seconda diagnosi insieme perché fa più figo,  ti dà un'etichetta meno convenzionale.  Cioè non sei solo uno dei tanti borderline,  hai pure i tratti di questo e quel disturbo.  
OH beh, non vedo via d'uscita.  Sarebbe la realtà che ti costruisci che dovrebbe essere coerente con quello che sei,  non sei tu che devi cambiare perché i dicono che sei una contraddizione.  
Poi porca paletta,  questi criteri del cavolo farebbero sentire chiunque anormale.  Mi riconosco in tutti ma proprio tutti i disturbi di personalità.  E ora poi va tanto di moda inventarsi malattie come "la sindrome da sfascia famiglie" "il disturbo di aggressività contro Ill proprio cane" e cazzate varie. Se le inventano perché non creano anche una cavolo di cura? Come curi coprofagi,  feticisti,  collezionisti etc?
Eh, ma poi i pazzi siamo noi.

I comportamenti non sono stereotipati.. Puó sembrare sia così, ma in realtà è più complesso, te la vendono così per semplificare..

I comportamenti del border= bambino un bambino a prescindere dal carattere fa determinate cose e basta, che possiamo chiamare comportamenti basici.. Da li rimando un bambino eterno perchè non arriva ad un io completo.. Quindi le cose strane che farà le farà da bambino, cioè senza riflettere= abusi. Sono fissati tot abusi solo perchè a livello statistico sono i più ricorrenti, in realtà c'è ne sono altri magari conosciuti ma siccome rari non se ne tiene conto.. Tipo effetti collaterali delle medicine che son reputati remoti e quindi omessi..

Ma in fatti sono personalità quelle border iper complesse per uno che deve analizzarle e non lo è.. Serve uno specchio, potrebbe esserlo un buon psicoterapeuta, sicuramente, col quale devi parlare e non fare test, e ti devi fidare.. Non è facile, anche perchè essere a contatto con un soggetto in maniera fisica a mio parere fa variare le risposte.. O le emozioni ed i pensieri.. sarebbe forse più facile se si stesse dietro un freddo pc..?? Non lo so.. Non è il mio lavoro..

Io a tempo perso sono stato anche civilista e penalista.. Ma non è il mio lavoro nemmeno quello..😞

D'altronde i lavori professionali di tipo analitico come tu stessa hai detto, sono sotto certi verso comunicanti..😳
avatar
Alexb

Messaggi : 508
Data d'iscrizione : 01.06.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Sono le 4.43, ciao super io

Messaggio  Alexb il Dom Set 07, 2014 3:38 pm

Cely92 ha scritto:Ahahahah secondo me la giurisprudenza è il mestiere più azzeccato per un border,  a patto che non sia timido, pauroso e che sappia scrivere bene.
Di base un border potrebbe fare anche lo psico. Anche lì devi essere una specie di avvocato.  

Vedi che io l ho sempre detto che mi piacevi perché tu ragioni!!! A volte peró vuoi fare le bizze e vuoi fare finta di non sapere.. Ma sei giovane, e se tutti questi dubbi cercherai di svolgerli pian piano e con te stessa, arriverai ad una maggior consapevolezza.. Quantomeno non so se si puó arrivare a non averne più, perchè poi una volta finiti la mente va e ne crea altri, peró sarai sempre più evoluta e letale...

Ti serve solo uno specchio, oggettivo..

Sarai un ottima avvocatessa, meglio degli esempi che hai avuto fin d ora sotto gli occhi.. 😜

Ah..non venirmi a far causa ne..😉
avatar
Alexb

Messaggi : 508
Data d'iscrizione : 01.06.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Sono le 4.43, ciao super io

Messaggio  Cely il Dom Set 07, 2014 3:25 pm

Ahahahah secondo me la giurisprudenza è il mestiere più azzeccato per un border, a patto che non sia timido, pauroso e che sappia scrivere bene.
Di base un border potrebbe fare anche lo psico. Anche lì devi essere una specie di avvocato.

Cely

Messaggi : 752
Data d'iscrizione : 20.09.13

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Sono le 4.43, ciao super io

Messaggio  Cely il Dom Set 07, 2014 3:23 pm

Io sono convinta che non ci sia una legge/causa fissa. Che cazzata quella degli abusi infantili. Può aver senso fino ad un certo punto. Mica reagiscono tutti allo stesso modo. Il figlio di un mio prof dell'università si droga e sta in comunità. La figlia dello stesso prof sta prendendo il posto del padre e fa già lezioni. L'educazione che hanno avuto è la stessa eppure c'è un abisso. Se avessi un fratello farei pure io questo conforto. Ma che sfiga. Sono sola.
Quindi cosa lo causa? E cosa fa in modo che tutti i border abbiano comportanenti stereotipati? Sinceramente più ci penso più mi vengono dubbi. Bah. Se lo chiedi ad uno psico ti dirà tutte quella cazzate da manuale che non servono a niente. La diagnosi te la fanno con 4 domande del cazzotti sulla tua vita e con dei test specifici per i disturbi della personalità, che ti danno perché hanno capito che non vedi creature mistiche e non senti voci che ti istigano a farla finita. Poi capiscono che non sei depressa, perché come cazzo faresti sennò ad essere dio il giorno dopo? Capiscono che non hai un cazzo ma che normale non sei. Quindi ti danno i loro simpatici test che farebbero risultare border anche papa Francesco (secondo me), poi ti vedono i tagli e vanno a colpo sicuro. Ti mettono anche una seconda diagnosi insieme perché fa più figo, ti dà un'etichetta meno convenzionale. Cioè non sei solo uno dei tanti borderline, hai pure i tratti di questo e quel disturbo.
OH beh, non vedo via d'uscita. Sarebbe la realtà che ti costruisci che dovrebbe essere coerente con quello che sei, non sei tu che devi cambiare perché i dicono che sei una contraddizione.
Poi porca paletta, questi criteri del cavolo farebbero sentire chiunque anormale. Mi riconosco in tutti ma proprio tutti i disturbi di personalità. E ora poi va tanto di moda inventarsi malattie come "la sindrome da sfascia famiglie" "il disturbo di aggressività contro Ill proprio cane" e cazzate varie. Se le inventano perché non creano anche una cavolo di cura? Come curi coprofagi, feticisti, collezionisti etc?
Eh, ma poi i pazzi siamo noi.

Cely

Messaggi : 752
Data d'iscrizione : 20.09.13

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Sono le 4.43, ciao super io

Messaggio  Alexb il Dom Set 07, 2014 3:21 pm

Alexb ha scritto:
Cely92 ha scritto:Beh infatti comincerò dopo il mio esame Wink
Se arrivassimo ad una verità e ad una generalizzazione di tutto ciò avremmo la cura giusta!  Ho letto diversi libri in merito, ma sono molto roba da psico, io non credo molto a queste teorie, nel senso che non credo alle varie filosofie del tipo "se togli il giocattolo al bambino diventerà aggressivo". Ho letto un libro (se ti interessa ti mando il titolo in privato,  non penso sia giusto pubblicizzare libri su un forum del genere) che è stato molto chiaro sulle cause e porta molti esempi. Spiega anche molte delle evoluzioni di un bambino già predisposto al disturbo. Secondo me le cause sono la cosa più importante da capire. Tutti quelli che hanno malattie vere si fanno domande del genere (es. Non fumo, vivo in campagna, come cavolo mi è venuto questo cancro al polmone)
Per noi è ancora più importante, perché ti viene da pensare "ma se ho vissuto come altri 50 ragazzini perché io sono così e loro no?"
Vorrei avere un fratello/sorella per poter validare questa ipotesi. Per adesso sto notando che anche mia zia ha tutti i miei comportamenti,  mio padre nemmeno scherza, ma essendo lui un borghese composto nasconde alla grande e sembra avere sempre in mano la situazione.  In 22 anni non l'ho mai visto arrabbiato(a parte per causa mia)
Mia nonna da giovane era la mia fotocopia poi. Penso che il neo derivi appunto dalla famiglia di mio padre. Poi c'è mia madre che quando viveva con noi era la classica donna forte che può fare di tutto h24 senza stancarsi mai(ecco, la mia era una famiglia matriarcale) da quando i miei si sono separati sono molto più rilassata. Mio padre è molto giovanile e non sclera per come mi vesto o per quello che faccio. Non è manipolativo per niente.  Gli basta che studio e non rompe le palle.  Almeno sulla famiglia sono stata fortunata!

Bene, analizziamo..

Rapporto tu studia e fai e io non ti dico un caxxo.. È identico al mio, dove a me era qualsiasi cosa basta che non sia direttamente illegale.. O portatrice di rogne..

Scarico di responsabilità inverso: io faccio il poter pan, ho i soldi e il potere e faccio quel che mi pare, tu figlia non vieni da me a dire ma il papà in realtà secondo gli schemi classici non dovrebbe fare così e io da padre in cambio ti di tutto quello che ti serve e non verró a giudicare le tue malefatte, tanto sei grande e so che sai come fare a non metterti nei guai.. La mamma alla fine l ho lanciata perchè non stava al mio passo, lei non si gode la vita..In realtà è manipolatorio non voler avere\dare spiegazioni a nessuno di ció che si fa e per ottenere ció si trova il sistema di de responsabilizzarsi al massimo.. Ovviamente dentro i limiti della legalità prossima o tale.. Ovviamente.. 😄 comportamento bambino furbo..

Ecco perchè mi avevi detto che non cè un sistema univoco per vivere la vita ed i propri sentimenti, e che ognuno deve fare ciò che si sente di fare e soprattutto nessuno puó giudicare.. in quel post..

Nella massima non fa una grinza, basta che si sappia a cosa porteranno i propri comportamenti, si sappia perchè si fa così per davvero e si arrivi alla padronanza di se stessi e delle proprie scelte.. Allora si lo accetto, se come dato di fatto dettatto dall istinto allora no..

Matriarcale, in realtà puó essere vista così, ma se ci pensi bene la madre puó essere il collante, l elemento che tiene unito un insieme di persone, e che se queste sono esplosive e voglio fare ció che gli pare diventa stretta, e fa incazzare, quindi sclerate come se piovesse, bla bla bla.. Una donna così era più mamma che donna.. Esattamente matriarcale che gestisce la famiglia dando disposizioni..


L importante cely è che tu sia felice e ti senta amata e coccolata..😍



Poi mettiamo il caso che un border abbia un lavoro apicale, dove le doti di manipolazione processo inverso ecc.. Sono una marcia in più.. Tipo un avvocato in una arringa.. E beh.. Come puoi dargli torto.. No?!😏
avatar
Alexb

Messaggi : 508
Data d'iscrizione : 01.06.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Sono le 4.43, ciao super io

Messaggio  Alexb il Dom Set 07, 2014 2:57 pm

Cely92 ha scritto:Beh infatti comincerò dopo il mio esame Wink
Se arrivassimo ad una verità e ad una generalizzazione di tutto ciò avremmo la cura giusta!  Ho letto diversi libri in merito, ma sono molto roba da psico, io non credo molto a queste teorie, nel senso che non credo alle varie filosofie del tipo "se togli il giocattolo al bambino diventerà aggressivo". Ho letto un libro (se ti interessa ti mando il titolo in privato,  non penso sia giusto pubblicizzare libri su un forum del genere) che è stato molto chiaro sulle cause e porta molti esempi. Spiega anche molte delle evoluzioni di un bambino già predisposto al disturbo. Secondo me le cause sono la cosa più importante da capire. Tutti quelli che hanno malattie vere si fanno domande del genere (es. Non fumo, vivo in campagna, come cavolo mi è venuto questo cancro al polmone)
Per noi è ancora più importante, perché ti viene da pensare "ma se ho vissuto come altri 50 ragazzini perché io sono così e loro no?"
Vorrei avere un fratello/sorella per poter validare questa ipotesi. Per adesso sto notando che anche mia zia ha tutti i miei comportamenti,  mio padre nemmeno scherza, ma essendo lui un borghese composto nasconde alla grande e sembra avere sempre in mano la situazione.  In 22 anni non l'ho mai visto arrabbiato(a parte per causa mia)
Mia nonna da giovane era la mia fotocopia poi. Penso che il neo derivi appunto dalla famiglia di mio padre. Poi c'è mia madre che quando viveva con noi era la classica donna forte che può fare di tutto h24 senza stancarsi mai(ecco, la mia era una famiglia matriarcale) da quando i miei si sono separati sono molto più rilassata. Mio padre è molto giovanile e non sclera per come mi vesto o per quello che faccio. Non è manipolativo per niente.  Gli basta che studio e non rompe le palle.  Almeno sulla famiglia sono stata fortunata!

Bene, analizziamo..

Rapporto tu studia e fai e io non ti dico un caxxo.. È identico al mio, dove a me era qualsiasi cosa basta che non sia direttamente illegale.. O portatrice di rogne..

Scarico di responsabilità inverso: io faccio il poter pan, ho i soldi e il potere e faccio quel che mi pare, tu figlia non vieni da me a dire ma il papà in realtà secondo gli schemi classici non dovrebbe fare così e io da padre in cambio ti di tutto quello che ti serve e non verró a giudicare le tue malefatte, tanto sei grande e so che sai come fare a non metterti nei guai.. La mamma alla fine l ho lanciata perchè non stava al mio passo, lei non si gode la vita..In realtà è manipolatorio non voler avere\dare spiegazioni a nessuno di ció che si fa e per ottenere ció si trova il sistema di de responsabilizzarsi al massimo.. Ovviamente dentro i limiti della legalità prossima o tale.. Ovviamente.. 😄 comportamento bambino furbo..

Ecco perchè mi avevi detto che non cè un sistema univoco per vivere la vita ed i propri sentimenti, e che ognuno deve fare ciò che si sente di fare e soprattutto nessuno puó giudicare.. in quel post..

Nella massima non fa una grinza, basta che si sappia a cosa porteranno i propri comportamenti, si sappia perchè si fa così per davvero e si arrivi alla padronanza di se stessi e delle proprie scelte.. Allora si lo accetto, se come dato di fatto dettatto dall istinto allora no..

Matriarcale, in realtà puó essere vista così, ma se ci pensi bene la madre puó essere il collante, l elemento che tiene unito un insieme di persone, e che se queste sono esplosive e voglio fare ció che gli pare diventa stretta, e fa incazzare, quindi sclerate come se piovesse, bla bla bla.. Una donna così era più mamma che donna.. Esattamente matriarcale che gestisce la famiglia dando disposizioni..


L importante cely è che tu sia felice e ti senta amata e coccolata..😍

avatar
Alexb

Messaggi : 508
Data d'iscrizione : 01.06.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Sono le 4.43, ciao super io

Messaggio  Cely il Dom Set 07, 2014 2:35 pm

Beh infatti comincerò dopo il mio esame Wink
Se arrivassimo ad una verità e ad una generalizzazione di tutto ciò avremmo la cura giusta! Ho letto diversi libri in merito, ma sono molto roba da psico, io non credo molto a queste teorie, nel senso che non credo alle varie filosofie del tipo "se togli il giocattolo al bambino diventerà aggressivo". Ho letto un libro (se ti interessa ti mando il titolo in privato, non penso sia giusto pubblicizzare libri su un forum del genere) che è stato molto chiaro sulle cause e porta molti esempi. Spiega anche molte delle evoluzioni di un bambino già predisposto al disturbo. Secondo me le cause sono la cosa più importante da capire. Tutti quelli che hanno malattie vere si fanno domande del genere (es. Non fumo, vivo in campagna, come cavolo mi è venuto questo cancro al polmone)
Per noi è ancora più importante, perché ti viene da pensare "ma se ho vissuto come altri 50 ragazzini perché io sono così e loro no?"
Vorrei avere un fratello/sorella per poter validare questa ipotesi. Per adesso sto notando che anche mia zia ha tutti i miei comportamenti, mio padre nemmeno scherza, ma essendo lui un borghese composto nasconde alla grande e sembra avere sempre in mano la situazione. In 22 anni non l'ho mai visto arrabbiato(a parte per causa mia)
Mia nonna da giovane era la mia fotocopia poi. Penso che il neo derivi appunto dalla famiglia di mio padre. Poi c'è mia madre che quando viveva con noi era la classica donna forte che può fare di tutto h24 senza stancarsi mai(ecco, la mia era una famiglia matriarcale) da quando i miei si sono separati sono molto più rilassata. Mio padre è molto giovanile e non sclera per come mi vesto o per quello che faccio. Non è manipolativo per niente. Gli basta che studio e non rompe le palle. Almeno sulla famiglia sono stata fortunata!

Cely

Messaggi : 752
Data d'iscrizione : 20.09.13

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Sono le 4.43, ciao super io

Messaggio  Alexb il Dom Set 07, 2014 1:56 pm

Cely92 ha scritto:Ahahahha mi sembri come Einstein che lavora sulla teoria della relatività.  Una cosa tanto banale ai giorni nostri ma una rivoluzione all'epoca.
Beh io sto meglio,  anche se non mi fanno più abusare di bzd (ormai non posso fregare nemmeno più nonna mentre guarda la TV -.-) con la paroxetina mi ha detto il doc di iniziare il 21 perché il 20 ho un esame e dice che all'inizio gli effetti sono fastidiosi e non studierei nulla. Alterno onnipotenza a depressione.  Ovviamente insonnia a gogo.  Sto tornando quasi come ai vecchi tempi,  il che non mi dispiace affatto.  Poi spero che l'antidepressivo faccia il suo porco effetto e sarò davvero onnipotente i Ahahahha
Tu che mi racconti?  Ogni notte elabori una teoria della relatività?  

No adire la verità provo ad avere rapporti a campione con diverse modalità di comportamento.. Tutti lampo e così raccolgo i miei feed è valuto l azione reazione.. Routine amorose diciamo.. 😜
avatar
Alexb

Messaggi : 508
Data d'iscrizione : 01.06.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Sono le 4.43, ciao super io

Messaggio  Alexb il Dom Set 07, 2014 1:54 pm

Alexb ha scritto:
Cely92 ha scritto:Ahahahha mi sembri come Einstein che lavora sulla teoria della relatività.  Una cosa tanto banale ai giorni nostri ma una rivoluzione all'epoca.
Beh io sto meglio,  anche se non mi fanno più abusare di bzd (ormai non posso fregare nemmeno più nonna mentre guarda la TV -.-) con la paroxetina mi ha detto il doc di iniziare il 21 perché il 20 ho un esame e dice che all'inizio gli effetti sono fastidiosi e non studierei nulla. Alterno onnipotenza a depressione.  Ovviamente insonnia a gogo.  Sto tornando quasi come ai vecchi tempi,  il che non mi dispiace affatto.  Poi spero che l'antidepressivo faccia il suo porco effetto e sarò davvero onnipotente i Ahahahha
Tu che mi racconti?  Ogni notte elabori una teoria della relatività?  

3 settimane e farà l effetto occhio che se hai un esame potresti avere effetti di totale rilassamento e menefreghismo.. In più di solito se lo prendi ad esempio alle 8 a.m. L effetto maggiore o avrai per i primi momenti dopo 8/12 ore dall assunzione, e sarai un pelino euforica..😜

Poi si stabilizza e quello scalino non lo hai più.. Occhio all ansia peró se c'è l hai... Se ti arriva con quello in corpo puó essere più forte.. E bilancerai con lexotan e balle varie.. Ma non sono un medico questo te lo dirà magari chi ti segue..😜
avatar
Alexb

Messaggi : 508
Data d'iscrizione : 01.06.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Sono le 4.43, ciao super io

Messaggio  Alexb il Dom Set 07, 2014 1:50 pm

Cely92 ha scritto:Ahahahha mi sembri come Einstein che lavora sulla teoria della relatività.  Una cosa tanto banale ai giorni nostri ma una rivoluzione all'epoca.
Beh io sto meglio,  anche se non mi fanno più abusare di bzd (ormai non posso fregare nemmeno più nonna mentre guarda la TV -.-) con la paroxetina mi ha detto il doc di iniziare il 21 perché il 20 ho un esame e dice che all'inizio gli effetti sono fastidiosi e non studierei nulla. Alterno onnipotenza a depressione.  Ovviamente insonnia a gogo.  Sto tornando quasi come ai vecchi tempi,  il che non mi dispiace affatto.  Poi spero che l'antidepressivo faccia il suo porco effetto e sarò davvero onnipotente i Ahahahha
Tu che mi racconti?  Ogni notte elabori una teoria della relatività?  
avatar
Alexb

Messaggi : 508
Data d'iscrizione : 01.06.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Sono le 4.43, ciao super io

Messaggio  Alexb il Dom Set 07, 2014 1:49 pm

Cely92 ha scritto:Ahahahha mi sembri come Einstein che lavora sulla teoria della relatività.  Una cosa tanto banale ai giorni nostri ma una rivoluzione all'epoca.
Beh io sto meglio,  anche se non mi fanno più abusare di bzd (ormai non posso fregare nemmeno più nonna mentre guarda la TV -.-) con la paroxetina mi ha detto il doc di iniziare il 21 perché il 20 ho un esame e dice che all'inizio gli effetti sono fastidiosi e non studierei nulla. Alterno onnipotenza a depressione.  Ovviamente insonnia a gogo.  Sto tornando quasi come ai vecchi tempi,  il che non mi dispiace affatto.  Poi spero che l'antidepressivo faccia il suo porco effetto e sarò davvero onnipotente i Ahahahha
Tu che mi racconti?  Ogni notte elabori una teoria della relatività?  


No mi si è cancellato in messaggio caxxo!!!


Porco mondo maledetto!!

Da Età 4 sviluppo in 15 anni

Fase 1 ricerca di attenzioni in modo bambino= no response
F2 ricerca di arrivo al tavolo delle attenzioni, ma non ti puoi sedere perchè non hai gli strumenti
F3 osservazione delle modalità di colloquio,
F4 non sufficiente, svalutato, non sei all altezza,
F5 repeat
F6 black out cerebrale non puó sopportare determinati concetti senza determinati strumenti
F7 manipolazione
F8 studio ed analisi
F9 esplosione causata dall ancora acerba mente
F10 Schopenhauer e arte di ottenere ragione delineata sul campo
F11 risoluzione di problemi sempre maggiori
F12 ammesso al tavolo delle attenzioni e possibilità di parola
F13 lotta per la gerarchia
F14 capo branco


Cely ti amo grazie♥️

L avevo sviluppato meglio ma me l ha cancellato poi lo perdo poco a poco perchè non sono chiare le immagini che ritornano quindi lo scrivo subito così mi rimane e da lo ripartiró quando avró più voglia di ragionare..
avatar
Alexb

Messaggi : 508
Data d'iscrizione : 01.06.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Sono le 4.43, ciao super io

Messaggio  Cely il Dom Set 07, 2014 1:25 pm

Ahahahha mi sembri come Einstein che lavora sulla teoria della relatività. Una cosa tanto banale ai giorni nostri ma una rivoluzione all'epoca.
Beh io sto meglio, anche se non mi fanno più abusare di bzd (ormai non posso fregare nemmeno più nonna mentre guarda la TV -.-) con la paroxetina mi ha detto il doc di iniziare il 21 perché il 20 ho un esame e dice che all'inizio gli effetti sono fastidiosi e non studierei nulla. Alterno onnipotenza a depressione. Ovviamente insonnia a gogo. Sto tornando quasi come ai vecchi tempi, il che non mi dispiace affatto. Poi spero che l'antidepressivo faccia il suo porco effetto e sarò davvero onnipotente i Ahahahha
Tu che mi racconti? Ogni notte elabori una teoria della relatività?

Cely

Messaggi : 752
Data d'iscrizione : 20.09.13

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Sono le 4.43, ciao super io

Messaggio  Alexb il Dom Set 07, 2014 1:08 pm

Cely92 ha scritto:Non li capisco i tuoi schemini Sad

Infatti in primis se leggi sono criptati in modo tale che non siano interpretabili senza una chiave.. Sono appunto sparsi, quindi non hanno un filo logico normale ma dettato dagli eventi..

Comunque sei una curiosona..😜 come stai??
avatar
Alexb

Messaggi : 508
Data d'iscrizione : 01.06.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Sono le 4.43, ciao super io

Messaggio  Cely il Dom Set 07, 2014 1:05 pm

Non li capisco i tuoi schemini Sad

Cely

Messaggi : 752
Data d'iscrizione : 20.09.13

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Sono le 4.43, ciao super io

Messaggio  Alexb il Dom Set 07, 2014 2:50 am

Me lo fai pagare caro, sapere tutto quello che cè dentro fa davvero schifo, oscillare tra o/s, è davvero doloroso, fortuna che la faccenda non è ancora conclusa.. Altrimenti stanotte avrei davvero smesso volentieri di sentire questa lama che mi taglia in due dentro.. Non sento più nemmeno i mal di testa, non li ho più, la scissione è automatica, siamo arrivato più in la del previsto, e forse il limite mentale si fa sentire.. Vorrei smettere e tornare indietro.. Ho paura stanotte, più delle altre, la previsione dell età anagrafica parlava chiaro.. Ora è tardi per i ma è i se.. Spero tanto di non perdere alcune immagini, mi serve ancora avere il controllo e la mia capacità intelletiva per risolvere le ultime questioni irrisolte.. Lasciami respirare, ti prego, tanto come andrà lo sappiamo già..
avatar
Alexb

Messaggi : 508
Data d'iscrizione : 01.06.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Sono le 4.43, ciao super io

Messaggio  Alexb il Sab Set 06, 2014 6:31 pm

Suddivisione dei rapporti dopo ultimo test sul campo, ed era come verificato:

😈+1•(💃•💏)=🙊

😈+💃=😈^

[(😈🔫+😇🔫)@👤]=👑

[(😈🔫+😇🔫)@👤]+(👸+💞)=😈^^

😈^^=🔫🔪💣

(👸+💞)🔫😈^^=😈^^^

😈^^^=🃏

🃏=🏥

2•[(😈🔫+😇🔫)@👤]=2•👑

2•👑=🌗

🌓=♠️

♠️=♊️
avatar
Alexb

Messaggi : 508
Data d'iscrizione : 01.06.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Sono le 4.43, ciao super io

Messaggio  Alexb il Sab Set 06, 2014 12:57 pm

Alexb ha scritto:Appunti sparsi personali: rientro dal black hole, ottimo spunto dopo la de spersonalizzazione, chiave di lettura ottenuta love kill.. Nuova riformulazione border che funziona al contrario... ✌️

Era così ovvio... 😏 ma servivi tu.. Solo tu sempre tu.. Sei il meglio!!!♥️

Criptiamo il passaggio..

8L🔫😈=♥️

😈♥️8L=🙇

🙇🔫8L=😲

😲♥️😈=👥

👥+👤=😶

😶>😈

😶= 😇🔫+😈🔫@👤


overclock my brain ♥️

avatar
Alexb

Messaggi : 508
Data d'iscrizione : 01.06.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Sono le 4.43, ciao super io

Messaggio  Alexb il Sab Set 06, 2014 12:11 pm

Appunti sparsi personali: rientro dal black hole, ottimo spunto dopo la de spersonalizzazione, chiave di lettura ottenuta love kill.. Nuova riformulazione border che funziona al contrario... ✌️

Era così ovvio... 😏 ma servivi tu.. Solo tu sempre tu.. Sei il meglio!!!♥️
avatar
Alexb

Messaggi : 508
Data d'iscrizione : 01.06.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Sono le 4.43, ciao super io

Messaggio  Alexb il Sab Set 06, 2014 4:58 am

Cely92 ha scritto:Vedi Alex,  la tanto agognata storia non si può avere per il semplice fatto che per averla devo restare io border e avere chi deve darmi tutte le attenzioni.  Io sono già border e so quello che voglio, chi poteva darmi (e in buona parte me ne ha date) le attenzioni lo avevo trovato. Ma non sono state sufficienti perché il paragone con ciò che ha fatto per altre persone non regge (cioè è a mio svantaggio) e perché per una attenzione c'erano 5030848583 atti di menefreghismo puro. Diciamo che questo tipo di storia di cui parlo la cerco da quando ero una bambina incompresa a cui veniva fatto pesare tutto. Poi sono cresciuta ed un mio ex mi ha fatto capire che non esistono storie come quelle di cui parlo io. Quando hai 20 anni puoi avere una storia normale, non il tipo che ti da tutte le attenzioni di questo mondo e che faccia le più indicibili cazzate. Alla fine aveva ragione.
E se guarissi?  Che cambierebbe.  Sarebbe come se un serial killer trovasse un lavoro, una famiglia e facesse finta di essere una persona per bene. Ciò che ho in testa resta li. Cambio atteggiamenti. E poi? Ci ho già provato.  E forse se non ci avessi provato le cose sarebbero andate meglio. Sono stata una persona che non ero per anni. Ho solo accumulato rabbia e mi sono sentita fuori luogo.

No guarire significa eliminare il vecchio schema e formarne un altro!! Poi il bipolarismo si puó mediare coi farmaci, ma guarire significa non avere più bisogno di attenzioni come un bambino!! Tu pensi che la strada sia solo una perchè giustamente non puoi vederne un altra.. È come se dovessi essere rieducata.. Il problema non è rimanere border.. Te l ho già detto, è poi essere una bambina in cerca di attenzioni ed avere di fronte a te un figlio/a al quale dovrai darne tu è magari lui non ti cagherà perchè a sua volta o si comporta come cod. Verso una mamma border o si comporta esattamente come te..

Poi ognuno è libero di prendere e fare ció che gli pare..quindi non voglio fare la fine dell altra volta, io parlo per me è per il mio vissuto... Io so che non avró mai un figlio finché saró così.. Anche perchè potrei insegnargli cose come è stato fatto a me che lo renderebbero solo un mostro letale, e poi finirebbe con l odiarmi per sempre.. Io altre cose da insegnare non ne ho... Quindi come potrei? Leggendole sui libri come si da affetto al prossimo??!
avatar
Alexb

Messaggi : 508
Data d'iscrizione : 01.06.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Sono le 4.43, ciao super io

Messaggio  Alexb il Ven Set 05, 2014 11:32 pm

barbara bc ha scritto:E se ci abituassimo cosi tanto a togliere le emozioni dai nostri schemi mentali che poi non riuscissimo piu a recuperarle? Io o paura di non provare piu emozioni…..non ci vuole un certo equilibro e controllo anche li per saper quando e necessario togliere o non togliere le emozioni? E poi siamo sicuri che siano le emozioni il vero punto problematico, che sia dalle emozioni che parte tutto? Forse ai ragione alex

Il conto da pagare è:

Possibilità di non ritorno
Passaggio da istinto omicida/suicida
Autodistruzione fisico/psichica

Per questo io dico che sono già morto..

Questa volta ho dovuto ritornare a questa situazione che ho abbandonato anni orsono e so già che non torneró mai più perchè è divenuto necessario per salvare il branco..

Sei invincibile ma costa caro..

Ricorda la fine di ogni storia border è sempre scritta nel seme dell inizio.. Ció che ha idealizzato sarà ció che vorrai distruggere... Pervhè oscilli!!!


Ora vado verso il blackout.. Alla prox...😜
avatar
Alexb

Messaggi : 508
Data d'iscrizione : 01.06.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Sono le 4.43, ciao super io

Messaggio  Cely il Ven Set 05, 2014 10:36 pm

Vedi Alex, la tanto agognata storia non si può avere per il semplice fatto che per averla devo restare io border e avere chi deve darmi tutte le attenzioni. Io sono già border e so quello che voglio, chi poteva darmi (e in buona parte me ne ha date) le attenzioni lo avevo trovato. Ma non sono state sufficienti perché il paragone con ciò che ha fatto per altre persone non regge (cioè è a mio svantaggio) e perché per una attenzione c'erano 5030848583 atti di menefreghismo puro. Diciamo che questo tipo di storia di cui parlo la cerco da quando ero una bambina incompresa a cui veniva fatto pesare tutto. Poi sono cresciuta ed un mio ex mi ha fatto capire che non esistono storie come quelle di cui parlo io. Quando hai 20 anni puoi avere una storia normale, non il tipo che ti da tutte le attenzioni di questo mondo e che faccia le più indicibili cazzate. Alla fine aveva ragione.
E se guarissi? Che cambierebbe. Sarebbe come se un serial killer trovasse un lavoro, una famiglia e facesse finta di essere una persona per bene. Ciò che ho in testa resta li. Cambio atteggiamenti. E poi? Ci ho già provato. E forse se non ci avessi provato le cose sarebbero andate meglio. Sono stata una persona che non ero per anni. Ho solo accumulato rabbia e mi sono sentita fuori luogo.

Cely

Messaggi : 752
Data d'iscrizione : 20.09.13

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Sono le 4.43, ciao super io

Messaggio  barbara bc il Ven Set 05, 2014 10:07 pm

E se ci abituassimo cosi tanto a togliere le emozioni dai nostri schemi mentali che poi non riuscissimo piu a recuperarle? Io o paura di non provare piu emozioni…..non ci vuole un certo equilibro e controllo anche li per saper quando e necessario togliere o non togliere le emozioni? E poi siamo sicuri che siano le emozioni il vero punto problematico, che sia dalle emozioni che parte tutto? Forse ai ragione alex
avatar
barbara bc

Messaggi : 106
Data d'iscrizione : 09.04.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Sono le 4.43, ciao super io

Messaggio  Alexb il Ven Set 05, 2014 8:56 pm

Cely92 ha scritto:Certo Alex.  Pure io so sempre come andranno le cose, non so se per sfiga o perché sono io il problema. È come se fossi sulla cima di una montagna,  potrei cadere indietro o avanti, con uguali probabilità, ma so che quasi sicuramente cadrò all'indietro.
La mia vita sembra un film visto e rivisto, sempre le stesse dinamiche, anche se in tempi diversi. Il copione è sempre quello, qualunque strategia adotti. Non so se hai visto "The butterfly effect" il senso è che qualunque cosa cambierai, il risultato sarà sempre svantaggioso.
Che poi ragioniamo,  se abbiamo paura dell'abbandono è perché è successo. Tu sai che succederà ancora perché qualcosa te lo fa pensare.  Abbiamo paura del fallimento perché è successo.
E se va sempre tutto male forse la causa non sono gli altri ma sei tu.
Ho visto che anche cambiando la sostanza della vita non cambia.  Quindi esiste qualcosa di radicato in me che mi fa essere sbagliata.
Penso che tutti qui viviamo sentendoci sbagliati e questo ci porta a fare le schifezze che ci fanno star male.
Mi sento di fottere proprio perché vedo che la vita non spezza mai una lancia a mio favore.

Ma se sapessi come andranno le cose perché hai paura di fallire?? Sai già che fallirà, ma fallirà per colpa tua o di qualcun altro..? Tu non hai la reale gestione.. Perché non hai la gestione delle tue oscillazioni..

Non è uno schema razionale fare cose con l attesa di riceverne altre.. Non esiste..
Tu cerchi attenzioni, e cerchi di manipolare, ma hai una tecnica con delle falle anche se inconsciamente stai capendo come si sviluppano i messaggi di false al disturbo.. Ma da li a guarire non è la stessa cosa.. Chi è border sciegli 2 strade: o ti curi e da li avrai la tua storia agoniata se riesci ad impare nuovi schemi, o cerchi di non oscillare lavorando su te stesso, ma sarai sempre un soggetto egoista che si approfitta degli altri inconsapevoli.. E sarai solo per sempre.. Perché chi va più forte degli altri non può vedere nessun altro, n'è tanto meno avere qualcuno al suo fianco.. Sarà anche quando semplicemente si cammina sempre dietro.. Non lo aspetti..

Ad esempio se tu sai che ti servono attenzioni cosa fai? Cerchi una persona dolce, ma poi se ti serve sentirti cattivo, fai i capricci oppure cominci ad avere in giro comportamenti equivoci con persone che ignare magari poi ci provano e tu te la prendi pure..😏
Questa è manipolazione inconscia o comunque spesso spinta dalle emozioni più che dalla ragione, quindi a volte puó essere pericolosa.. Oppure analizzare cosa detesta una persona che hai di fronte e farla solo per fargli male.. Analizzare le paure dell altro.. Ecc..

Oppure adesso pensavo, ma se un border venisse su un sito dove si parla di disturbo bdp, e non avesse gli strumenti per monopolizzare l attenzione, come potrebbe ottenere ciò che cerca?!
Facendo uno o più account dove gestire meglio le proprie sfaccettature o personalità..

Vedi la mente va e può essere doloroso farla arrivare alla verità..
avatar
Alexb

Messaggi : 508
Data d'iscrizione : 01.06.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Sono le 4.43, ciao super io

Messaggio  Cely il Ven Set 05, 2014 8:29 pm

Qualunque cosa succeda la domanda che mi faccio spesso è "cosa è che mi rende sbagliata?"
Queste cose ti portano ad azioni schifose. Non avendo stima di me e avendo paura della sfiga, dopo un tot di buoni voti agli esami è subentrata la paura di non riuscire a mantenerli tali. Ho pensato persino di abusare di sostanze per questo. Boh sono cose contorte. Non si capisce. Ce ne sarebbero di cose da dire ma alla fine di tutti i fatti l'unica risposta che mi do è che qualcosa non va in me.

Cely

Messaggi : 752
Data d'iscrizione : 20.09.13

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Sono le 4.43, ciao super io

Messaggio  Cely il Ven Set 05, 2014 8:24 pm

Certo Alex. Pure io so sempre come andranno le cose, non so se per sfiga o perché sono io il problema. È come se fossi sulla cima di una montagna, potrei cadere indietro o avanti, con uguali probabilità, ma so che quasi sicuramente cadrò all'indietro.
La mia vita sembra un film visto e rivisto, sempre le stesse dinamiche, anche se in tempi diversi. Il copione è sempre quello, qualunque strategia adotti. Non so se hai visto "The butterfly effect" il senso è che qualunque cosa cambierai, il risultato sarà sempre svantaggioso.
Che poi ragioniamo, se abbiamo paura dell'abbandono è perché è successo. Tu sai che succederà ancora perché qualcosa te lo fa pensare. Abbiamo paura del fallimento perché è successo.
E se va sempre tutto male forse la causa non sono gli altri ma sei tu.
Ho visto che anche cambiando la sostanza della vita non cambia. Quindi esiste qualcosa di radicato in me che mi fa essere sbagliata.
Penso che tutti qui viviamo sentendoci sbagliati e questo ci porta a fare le schifezze che ci fanno star male.
Mi sento di fottere proprio perché vedo che la vita non spezza mai una lancia a mio favore.

Cely

Messaggi : 752
Data d'iscrizione : 20.09.13

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Sono le 4.43, ciao super io

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 5 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum